FIFA (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

FIFA, anche chiamata FIFA Soccer nel Nordamerica (conosciuta come FIFA Football dal 2002 al 2005), è una serie di videogiochi di calcio sviluppata e pubblicato annualmente da Electronic Arts.

Dal suo inizio, nel 1993, la serie ha privilegiato una giocabilità immediata rispetto ad una simulazione più realistica, anche se questa tendenza è cambiata a partire dal 2003 con l'arrivo di Pro Evolution Soccer, serie concorrente prodotta da Konami, su computer. Dall'avvento delle console di nuova generazione, infatti, la serie è diventata via via sempre più realistica, spostando la giocabilità a un sempre più elevato livello simulativo.

La serie è stata spesso criticata per la sua staticità: grazie al suo indiscusso dominio nel settore, FIFA poteva permettersi di presentare nelle nuove edizioni del gioco, più che miglioramenti nel sistema di gioco, aggiornamenti delle rose e implementazione grafica, col risultato che in ogni edizione rimanevano problemi più o meno gravi di bilanciamento e di intelligenza artificiale che di fatto imponevano stili di gioco fissi impedendo al giocatore l'utilizzo di tattiche personali.[1][2][3]

La presenza delle licenze ne ha fatto uno dei videogiochi calcistici più venduti al mondo,[4] a novembre 2010 l'editore ha dichiarato di aver superato le 100 milioni di copie vendute.[5]

A partire da FIFA 15 il nuovo commentatore italiano della serie sarà Pierluigi Pardo, affiancato da Stefano Nava.[6]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il punto chiave del successo del primo FIFA fu la vista isometrica del campo da gioco (quando tutti gli altri giochi usavano viste verticali o "Birdeye"), grafica dettagliata ed animazioni e naturalmente, l'approvazione FIFA (anche se, nonostante questa approvazione, non è stato possibile adottare i nomi reali dei giocatori). Il prodotto è stato presentato per il Natale 1993 col nome di "FIFA International Soccer" ed era compatibile con le maggiori piattaforme attive del tempo (sia console che PC). L'edizione dell'anno successivo, FIFA Soccer 95, non aggiunse molto se non la possibilità di utilizzare i club. Fu FIFA Soccer 96 a rivoluzionare la serie: per la prima volta nel gioco comparivano i nomi reali dei giocatori; per il PC, 32X e Sega Saturn questa versione utilizzava il Virtual Stadium (con cui i giocatori si muovevano su di uno sfondo tridimensionale). In FIFA 97 furono utilizzati modelli poligonali come base per la creazione dei giocatori e per la prima volta fu introdotta la modalità di gioco "calcio indoor". Il picco fu raggiunto con FIFA: Road to World Cup 98. Questa versione comprendeva un'edizione completa della Coppa del Mondo, comprese le qualificazioni (includendo tutte le squadre nazionali registrate alla FIFA), e il sistema di gioco era stato ampiamente migliorato. Mesi dopo, "World Cup 98", il primo torneo EA con licenza ufficiale, ebbe un supporto grafico migliorato (3dfx e, tramite patch, Direct3D); inoltre ogni squadra fu dotata della propria divisa ufficiale (tranne quelle dei portieri, che erano divise generiche).

Le uscite degli anni seguenti subirono invece notevoli critiche: gli utenti si lamentavano delle poche modalità di gioco, dei bug che non erano stati risolti e dei pochi miglioramenti da un titolo all'altro. In questo periodo (1999-2002) un calo della popolarità ha investito i giochi della serie FIFA proprio per questi motivi, anche se l'assenza di rivali forti nel settore garantiva comunque un certo successo. In seguito l'aumento della diffusione delle console e la sfida diretta da parte di rivali come Pro Evolution Soccer presentato da Konami (conosciuto come Winning Eleven in Giappone e negli Stati Uniti) iniziò ad incrinare il primato di FIFA. Sia FIFA che Pro Evolution Soccer ebbero un notevole seguito, anche se FIFA continuò a dominare il mercato europeo. Con FIFA Football 2003 EA, spronata verso il miglioramento del gioco, fece un salto di qualità determinante ed un anno dopo, con la versione del 2004, incluse in FIFA una nuova modalità di gioco denominata Football Fusion che permetteva ai possessori di FIFA Football 2004 e TCM 2004 di unire i due giochi. Quando Konami annunciò che Pro Evolution Soccer 3 sarebbe arrivato su PC, EA raddoppiò gli sforzi per far rivivere la serie.

Al giorno d'oggi, sia FIFA che Pro Evolution Soccer suscitano grande interesse ma FIFA gode di un volume delle vendite sostanzialmente più alto rispetto a Pro Evolution Soccer.[4] Con l'uscita di FIFA 10, la serie PES è stata superata nelle vendite in Europa. FIFA 11 ha migliorato tantissimo la grafica del gioco rispetto alle scorse edizioni, una perfetta simulazione di gioco, superata solamente da FIFA 12[7]

Serie FIFA[modifica | modifica wikitesto]

FIFA International Soccer[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA International Soccer.
  • Slogan: "FIFA International Soccer has it all... experience sheer brilliance."
  • Copertina: David Platt protegge la sfera in Inghilterra - Polonia; Pat Bonner allontana di pugno da Ruud Gullit in Olanda - Irlanda.
  • Piattaforme: Sega Mega Drive/Genesis, Master System, Mega CD, Game Gear, SNES, DOS, Amiga, 3DO, Game Boy (1993) e PC CD-ROM (1995)
  • Descrizione: FIFA International Soccer (conosciuto anche come FIFA 94), il primo gioco della serie, è caratterizzato dalla prospettiva isometrica e da quella a tre quarti, che si differenzia dagli altri titoli che offrivano una vista di tipo Birdeye (Sensible Soccer), Top-Down (Kick Off) e laterale (European Club Soccer). Un aspetto importante, che ha fornito più realismo al gioco, è il suono del pubblico nello stadio, basato su registrazioni dal vivo dei fans. Il gioco presenta solo rappresentative nazionali, anche se i nomi dei giocatori sono fittizi. La versione Mega del CD include alcune caratteristiche dal titolo seguente ed è una versione migliorata della versione originale. Il gioco diventò famoso per il fatto che era possibile fare gol ribattendo una rimessa dal fondo calciata dal portiere avversario, semplicemente posizionandosi davanti ad esso e per la possibilità di allontanarsi dall'arbitro quando esso brandiva un cartellino. Le modalità di gioco sono: Esibizione, Qualificazioni, Torneo e Campionato. Il gioco offre, dopo ogni partita, una chiave d'accesso per poter proseguire nelle Qualificazioni, nel Torneo o nel Campionato. Tre particolari importanti di questo titolo sono: in primo luogo, la presenza dell'arbitro nel campo durante il corso del gioco; in secondo luogo, il lancio di una moneta per scegliere il lato dal campo e in terzo luogo se l'incontro continua ad essere in parità dopo il tempo regolamentare e il recupero, la partita terminerà al conseguimento della prima rete, senza limiti di tempo. Nel 1995 una versione CD-ROM per PC è stata commercializzata: essa aveva alcune nuove introduzioni video, un editor per i nomi dei giocatori, una nuova musica e il commento di Tony Gubba. Il modo di giocare e la grafica erano esattamente gli stessi della versione precedente, tranne il suddetto “difetto del rinvio" che è stato corretto.

FIFA Soccer 95[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA Soccer 95.
  • Slogan: "The best console football can get." (Il miglior gioco di calcio per console che puoi avere.)
  • Copertina: Erik Thorstvedt in volo respinge la palla.
  • Piattaforme: Sega Mega Drive/Genesis (1994)
  • Descrizione: è una copia esatta di FIFA International Soccer. Le uniche migliorie sono un nuovo sistema di passaggi, i rigori dopo una partita in parità, gioco più veloce, più animazioni, le esultanze dopo i gol e l'aggiunta dei club. Usando lo stesso motore del titolo precedente, il gioco comprende le leghe di Brasile, Inghilterra, Francia, Germania, Italia, Olanda, Spagna e Stati Uniti, più la Winners Cup e la Nations Cup. Una password dopo la vittoria di un torneo permette di conservare i vostri successi anche se si spegne la console. Ci furono delle critiche in Brasile perché i club avevano colori delle uniformi sbagliate (per esempio la divisa del Grêmio era verde, come quella degli storici rivali della Juventude).

FIFA Soccer 96[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA Soccer 96.
  • Slogan: “Next Generation Soccer. ” (La prossima generazione del calcio)
  • Copertina: un giocatore tenta di fermare Ioan Sabau
  • Piattaforme: Sega Mega Drive/Genesis, Sega 32X, SNES, MS-DOS, Sega Saturn, PlayStation, Game Gear e Game Boy (1995).
  • Descrizione : le versioni DOS e quelle per console a 32 bit gioco si avvalgono della tecnologia tridimensionale denominata "Virtual Stadium", che permette di selezionare diverse visuali di gioco e nei replay. Inoltre è il primo titolo della serie con i veri nomi dei giocatori e i relativi ruoli in campo.

FIFA 97[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 97.

FIFA: Road to World Cup 98[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA: Road to World Cup 98.

FIFA 99[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 99.
  • Slogan: "All The Clubs, Leagues and Cups" (Tutte le squadre, leghe e coppe)
  • Copertina: Dennis Bergkamp (principale), Christian Vieri (Italia), Rui Costa (Portogallo), Fabien Barthez (Francia), Fernando Morientes (Spagna), Ahn Jung-Hwan (Corea del Sud).
  • Piattaforme: Windows, PlayStation, Game Boy Color, Nintendo 64
  • Descrizione: con la modalità indoor non più presente, è stata aumentata la fluidità e la reattività. Il grande numero di siti web dedicati al gioco e un più grande numero di leghe (che generò un problema quando i detentori dei diritti della Lega portoghese cercarono di ritirare il gioco localmente) ha assicurato buone vendite. Graficamente c'è un miglioramento rispetto a FIFA: Road to World Cup 98, con l'inclusione di animazioni facciali e diverse altezze dei giocatori, insieme ad aggiunte puramente estetiche come maglie e loghi migliorati benché siano senza licenza (la modifica delle maglie è, comunque, possibile). FIFA 99 presenta anche una lega d'elite, chiamata Dream League Europea, che include 20 tra le più forti squadre europee. I giocatori possono anche creare le loro coppe e leghe personalizzate, scegliendo le squadre contro le quali vogliono giocare.

FIFA 2000[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 2000.
  • Copertina: Vincenzo Montella (Italia).
  • Piattaforme: Windows, PlayStation, Game Boy Color
  • Descrizione: in questa versione di FIFA sono presenti più di 40 squadre classiche, che permettono al giocatore di utilizzare giocatori del passato, per la prima volta nella modalità "Campionato" è giocabile non solo il campionato nazionale, ma pure la coppa nazionale e le coppe europee.

FIFA 2001[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 2001.

FIFA Football 2002[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA Football 2002.

FIFA Football 2003[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA Football 2003.
  • Copertina: Ryan Giggs, Edgar Davids e Roberto Carlos da Silva (Italia).
  • Piattaforme:Windows, Game Boy Advance, Xbox, PlayStation, PlayStation 2, Nintendo GameCube e telefono cellulare.
  • Descrizione:questa versione di FIFA comprende 16 leghe calcistiche, 450 squadre e 10.000 giocatori, inoltre sono stati modificati sensibilmente il gameplay, rivoluzionando il 75% delle regole rispetto alle precedenti edizioni, e la grafica, migliorando notevolmente i corpi e i movimenti dei giocatori. Infine sono stati migliorati gli stadi, le coreografie del pubblico e i commenti audio. Nuovo anche il sistema di tiro dei calci piazzati, è ora possibile determinare l'effetto che si vuole dare al pallone.

FIFA Football 2004[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA Football 2004.

FIFA Football 2005[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA Football 2005.

FIFA 06[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 06.

FIFA 07[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 07.

FIFA 08[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 08.

FIFA 09[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 09.

FIFA 10[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 10.

FIFA 11[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 11.

FIFA 12[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 12.

FIFA 13[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 13.

FIFA 14[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 14.

FIFA 15[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi FIFA 15.

Serie FIFA World Cup[modifica | modifica wikitesto]

World Cup 98[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi World Cup 98.

2002 FIFA World Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi 2002 FIFA World Cup.

2006 FIFA World Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi 2006 FIFA World Cup.

2010 FIFA World Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi 2010 FIFA World Cup.

2014 FIFA World Cup[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi 2014 FIFA World Cup.

Serie UEFA Euro[modifica | modifica wikitesto]

UEFA Euro 2000[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi UEFA Euro 2000 (videogioco).

UEFA Euro 2004[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi UEFA Euro 2004 (videogioco).

UEFA Euro 2008[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi UEFA Euro 2008 (videogioco).

UEFA Euro 2012[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi UEFA Euro 2012 (videogioco).

Editing del gioco[modifica | modifica wikitesto]

Come accade per altri videogiochi, già da parecchi anni gruppi di appassionati si cimentano nell'editing e la personalizzazione del gioco producendo patch e aggiornamenti tramite i quali vengono aggiunte caratteristiche, aggiornate le squadre e le competizioni, migliorate le grafiche (come ad esempio maglie, volti e bandiere).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Provati sul campo - Fifa 2002
  2. ^ Fifa 2004 - Recensione PS2 - Pagina 1 | Gamesurf.it
  3. ^ >> Fifa 07 per PS2 - gamestorm.it
  4. ^ a b FIFA 09, è già record di vendite nel Regno Unito - Tom's Hardware
  5. ^ Risultati finanziari EA: distribuite otto milioni di copie di Fifa 11, Gamemag.it, 4 novembre 2010. URL consultato il 4 novembre 2010.
  6. ^ Pierluigi Pardo sarà il telecronista di Fifa 15, Gamemag.it, 26 giugno 2014. URL consultato il 27 giugno 2014.
  7. ^ FIFA 10 supera PES 2010 nelle vendite europee

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]