FIBA European Champions Cup 1985-1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FIBA European Champions Cup 1985-1986
Competizione FIBA European Champions Cup
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XXIX
Organizzatore FIBA Europe
Date 19 settembre 1985 - 3 aprile 1986
Partecipanti 25
Risultati
Vincitore Cibona Zagabria Cibona Zagabria
(2º titolo)
Secondo Žalgiris Kaunas Žalgiris Kaunas
Cronologia della competizione
Left arrow.svg FIBA European Champions Cup 1984-1985 FIBA European Champions Cup 1986-1987 Right arrow.svg

La Coppa dei Campioni 1985-1986 di pallacanestro maschile venne vinta, per il secondo anno consecutivo, dal Cibona Zagabria.

Hanno preso parte alla competizione 25 squadre. Le squadre giocarono due turni iniziali ad eliminazione diretta con gare di andate e ritorno (e somma dei punti), prevendo una fase a gruppi valevole per la qualificazioni alla finale, cui accedevano le prime due classificate. La finale è stata organizzata a Budapest.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Le gare del primo turno preliminare sono state giocate il 19 e il 26 settembre 1985.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Partizani Tirana Albania 162 - 175 Grecia Aris Salonicco 81-95 81-80

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di ottavi di finale sono state giocate il 3 e il 10 ottobre 1985.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Neptune Cork Irlanda 178 - 181 Austria Klosterneuburg 84-99 94-83
Galatasaray Turchia 203 - 231 Jugoslavia Cibona Zagabria 97-110 106-121
Honvéd Budapest Ungheria 151 - 162 Svizzera Fribourg Olympic 84-80 67-82
Real Madrid Spagna 151 - 137 Scozia Murray Edinburgo 75-65 76-72
Solna IF Svezia 182 - 201 Paesi Bassi EBBC Den Bosch 95-93 87-108
Kingston Londra Inghilterra 185 - 232 Israele Maccabi Tel-Aviv 93-112 92-120
AEL Limassol Cipro 113 - 202 Bulgaria Academic Varna 49-121 64-81
Inter Bratislava Cecoslovacchia 167 - 229 URSS Žalgiris Kaunas 97-123 70-106
Helsingin NMKY Finlandia 183 - 166 Polonia Zagłębie Sosnowiec 91-81 92-85
Simac Milano Italia 233 - 122 Lussemburgo T71 Dudelange 116-48 117-74
Bayer Giants Leverkusen Germania 148 - 182 Grecia Aris Salonicco 76-93 72-89
Limoges CSP Francia 177 - 171 Belgio Ostenda 87-78 90-93

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le gare dei quarti di finale sono state giocate il 31 ottobre e il 7 novembre 1985.

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Klosterneuburg Austria 153 - 183 Jugoslavia Cibona Zagabria 83-98 70-85
Fribourg Olympic Svizzera 149 - 173 Spagna Real Madrid 68-84 81-89
EBBC Den Bosch Paesi Bassi 181 - 216 Israele Maccabi Tel-Aviv 95-113 86-103
Academic Varna Bulgaria 152 - 222 URSS Žalgiris Kaunas 87-125 65-97
Helsingin NMKY Finlandia 182 - 207 Italia Simac Milano 92-106 90-101
Aris Salonicco Grecia 176 - 186 Francia Limoges CSP 89-81 87-105

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P PF PS Dif P.ti
1. Jugoslavia Cibona Zagabria 10 7 3 977 933 +44 17
2. URSS Žalgiris Kaunas 10 7 3 931 915 +16 17
3. Italia Simac Milano 10 6 4 881 837 +44 16
4. Spagna Real Madrid 10 5 5 944 906 +38 15
5. Israele Maccabi Tel-Aviv 10 4 6 907 946 -39 14
6. Francia Limoges CSP 10 1 9 910 1013 -103 11
     Qualificate alle semifinali
     Eliminata

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Team #1 Agg. Team #2
Cibona Zagabria Jugoslavia 94 - 82 URSS Žalgiris Kaunas


Coppa dei Campioni 1985-1986

600px Blu e Bianco con Cerchio Rosso.png

Cibona Zagabria
2º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

N. Naz.   Ruolo Sportivo   Alt.  
4 Jugoslavia   AG Mihovil Nakić      
5 Jugoslavia   P Aza Petrović      
6 Jugoslavia   P Adnan Bečić      
7 Jugoslavia   A Zoran Čutura      
8 Jugoslavia   P Damir Pavličević      
9 Jugoslavia   C Ivan Šoštarec      
10 Jugoslavia   G Dražen Petrović      
11 Jugoslavia   AP Danko Cvjetićanin      
12 Jugoslavia   C Branko Vukičević      
13 Jugoslavia   A Sven Ušić      
14 Jugoslavia   G Dražen Anzulović      
15 Jugoslavia   C Franjo Arapović      
  Jugoslavia   AP Ivo Nakić      
  Jugoslavia   C Nebojša Razić      
  Jugoslavia   All. Željko Pavličević      

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]