FF-X7 Core Fighter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il FF-X7 Core Fighter (generalmente abbreviato in Core Fighter) è un caccia della serie di anime di fantascienza Mobile Suit Gundam.

Il FF-X7 Core Fighter fu una parte integrale del Progetto V della Federazione, formando un modulo di comando intercambiabile per i RX-78-2 Gundam, RX-77-2 Guncannon e RX-75-4 Guntank. Sviluppato dalla Hervic Company, che sviluppò anche i caccia FF-6 TIN Cod e FF-S3 Shaverfish, lo scopo primario del Core Fighter era di proteggere i dati raccolti dal computer apprendente del Gundam, funzionando da veicolo di fuga in caso di avaria o distruzione del robot.

Il Core Fighter era armato con quattro cannoncini Vulcan da 25mm montati sul naso e due piccoli lanciamissili sulla fusoliera con 4 munizioni ognuno; l'apertura alare è di 6,8 m; il peso a pieno carico di 8,9 t; la propulsione fornita da 6 razzi con una velocità massima stimata di 4,8 Mach

Il concetto del Core Fighter venne usato in molti mobile suit successivi fino almeno all'UC 0153 nel LM312V04 Victory Gundam.