Félix de Muelenaere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Felix de Muelenaere

Felix Amandus de Muelenaere (Pittem, 5 aprile 1793Pittem, 5 agosto 1862) è stato un politico belga, primo ministro del Belgio dal 21 luglio 1831 al 20 ottobre 1832.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver esercitato la professione di avvocato a Bruges, dal 1824 al 1829 A seguito della Rivoluzione belga viene nominato governatore della Provincia delle Fiandre Occidentali. Successivamente, nel 1831 viene eletto in Parlamento.

Dopo l’insediamento del principe Leopoldo di Sassonia Coburgo sul trono del Belgio nel 1831 venne nominato primo ministro. A seguito ricoprì la carica di Ministro degli Esteri (1834-1836 e poi ancora nel 1841).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean Bartelous, Nos Premiers Ministres, de Léopold Ier à Albert Ier, 1983, Bruxelles, éd. J.M. Collet.
  • Théodore Juste, Le Comte de Muelenaere, Ministre d'Etat, d’après des documents inédits, C.Muquardt, Bruxelles, 1869


Controllo di autorità VIAF: 59854643