Félix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Felix.
Félix
Dati biografici
Nome Félix Miéli Venerando
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 176[1] cm
Peso 72[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Ritirato 1977
Carriera
Squadre di club1
1951-1954 Juventus-SP Juventus-SP  ? (-?)
1956 Portuguesa Portuguesa  ? (-?)
1957-1960 Nacional-SP Nacional-SP  ? (-?)
1960-1968 Portuguesa Portuguesa  ? (-?)
1968-1977 Fluminense Fluminense 64 (-?)[2]
Nazionale
1965-1972 Brasile Brasile 39 (-37)
Palmarès
Coppa mondiale.svg  Mondiali di calcio
Oro Messico 1970
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Félix Miéli Venerando (San Paolo, 24 dicembre 1937San Paolo, 24 agosto 2012) è stato un calciatore brasiliano di ruolo portiere, Campione del mondo con la Nazionale brasiliana nel 1970.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Félix ha iniziato la propria carriera nelle giovanili del Nacional Atlético Clube, passando al calcio professionistico nel 1951 con la Juventus di San Paolo squadra nella quale fu riserva di Oberdan Cattani, già portiere del Palmeiras e della Seleção. Nel 1956 si trasferì alla Portuguesa, dove rimase per una sola stagione chiuso da Cabeção, per venire poi ceduto in prestito al Nacional Atlético Clube nel 1957. Ritornò alla Portuguesa nel 1960, dove fu titolare fino al 1964, alternandosi negli anni successivi con il compagno Orlando. Nel 1965 esordì in nazionale, giocando 4 partite durante il suo periodo nella Portuguesa[3].

Nel 1968 si trasferì a Rio de Janeiro nel Fluminense per 150.000 cruzeiros (cifra allora piuttosto rilevante per un portiere)[4]. Nel Fluminense Félix giocò le sue migliori stagioni, divenendo titolare della nazionale brasiliana nelle gare di qualificazione al mondiale messicano. Fu però escluso dalle pre-convocazioni al mondiale dal C.T. João Saldanha, ma quando questi fu sostituito da Mário Zagallo Felix tornò titolare[5], collezionando 6 presenze (7 reti subite) nel vittorioso mondiale, in cui fu molto criticato per il fatto di non essere all'altezza del resto della squadra formata da grandissimi campioni, ma risultò decisivo nella partita contro l'Inghilterra, salvando più volte il risultato nel secondo tempo[6].

Smise di giocare nel 1976 dopo aver vinto con il Fluminense cinque campionati carioca e un Robertão (l'antesignano del moderno Brasileirão), a causa di una calcificazione di 7 cm alla spalla destra.

Durante la sua carriera di calciatore Felix fu soprannominato papel per la sua magrezza e per la sua capacità di "volare" fra i pali.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dopo la fine della carriera come giocatore, fu preparatore dei portieri del Fluminense dal 1977 al 1980, allenatore dell'Avaí nel 1982 e direttore tecnico dell'Inter de Limeira nel 2007. Negli ultimi anni gestì una comunità-scuola calcio per bambini poveri.

Nel 2005 promosse assieme a Cafu, capitano della squadra vincitrice nel 2002, l'istituzione da parte dello Stato brasiliano di una pensione per i calciatori campioni del mondo[7][8].

È scomparso nel 2012 all'età di 74 anni a seguito di un enfisema polmonare[9].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Fluminense: 1969, 1971, 1973, 1975, 1976
Fluminense: 1969, 1971, 1975
Fluminense: 1970

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

1970

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) World Cup Champions Squads 1930-2006, RSSSF. URL consultato il 2 aprile 2010.
  2. ^ 319 (-263) se si comprendono le partite disputate nei tornei antecedenti la creazione del Campionato nazionale brasiliano e nel Campionato Carioca.
  3. ^ Scheda di Félix nel sito Sitedalusa
  4. ^ Scheda di Félix nel sito Flumania
  5. ^ Mauricio Cannone, Addio Felix, il portiere che non amava i guanti, "La Gazzetta dello Sport", 25 agosto 2012, p. 31.
  6. ^ Capitão do tri, Torres relembra Félix "extraordinário" e criticado
  7. ^ Brasile: morto il portiere Felix
  8. ^ Murió brasileño Félix, arquero campeón mundial en 1970
  9. ^ Morre ex-goleiro Félix, campeão do mundo com a seleção brasileira em 1970 Espm.estadao.com.br

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (ENESFRPT) Félix in sambafoot.com, Sambafoot RCS Paris.
  • (ENRU) Statistiche su mamvs.narod.ru
  • (PT) Félix in Futpedia.globo.com, Globo Comunicação e Participações SA. (archiviato dall'url originale il 2008-2011).