Eziolamento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'eziolamento è un processo per il quale le piante Angiosperme subiscono alterazioni a causa della mancanza di luce.


Tali piante, per la conseguente assenza di clorofilla, risultano di colore sbiadito giallastro (un sintomo noto come clorosi), con lo sviluppo di foglie più piccole. Inoltre, l'attività delle auxine - altra conseguenza della mancanza di luce - causa un allungamento del fusto in maniera anomala, che determina a sua volta l'aumentare della normale distanza tra gli internodi.