Eyeshield 21

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eyeshield21
manga
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Titolo orig. アイシールド21
(Aishīrudo nijūichi)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Riichiro Inagaki
Disegni Yusuke Murata
Editore Shūeisha
1ª edizione 22 luglio 2002 – 15 giugno 2009
Collanaed. Shōnen Jump
Periodicità Settimanale
Tankōbon 37 (completa)
Editore it. Panini Comics
1ª edizione it. 17 luglio 2008 – 21 luglio 2011
Collanaed. it. Planet Manga - Manga Sun
Periodicità it. Mensile
Volumi it. 37 (completa)
Formato it. 11 × 17 cm
Lettura it. originale (da destra a sinistra)
Target shōnen
Generi commedia, sport
Eyeshield21
serie TV anime
Titolo orig. アイシールド21
(Aishīrudo nijūichi)
Regia Masayoshi Nishida
Sceneggiatura Nobuaki Kishima
Character design Hirotoshi Takaya
Studio
Musiche Kō Ōtani
Rete TV Tokyo
1ª TV 6 aprile 2005 – 19 marzo 2008
Episodi 145 (completa)
Target shōnen
Genere sport

Eyeshield21 (アイシールド21 Aishīrudo nijūichi?) è uno shonen manga basato sul football americano scritto da Riichiro Inagaki e illustrato da Yusuke Murata. È stato adattato in versione anime nel 2004 come film (proiettato al Jump Festa), e successivamente nel 2005 come serie televisiva, inoltre ha ispirato diversi videogiochi e un gioco di carte edito dalla Konami.

Il manga è pubblicato dal Weekly Shōnen Jump della Shūeisha. I primi 25 volumi hanno venduto complessivamente più di 16 milioni di copie in Giappone e il numero dei ragazzi che giocano a football americano è quasi raddoppiato nei quattro anni successivi all'inizio della pubblicazione.[1]. Il primo volume dell'edizione italiana del manga è stato pubblicato il 17 luglio 2008 dalla Planet Manga.

L'anime, prodotto dalla NAS e animato da Artland, è stato trasmesso per la prima volta in Giappone su TV Tokyo il 6 aprile 2005, è andato in onda sul canale satellitare Animax fino al 19 marzo 2008, per un totale di 145 episodi. L'anime è sponsorizzato dalla NFL Japan. Dal 17 dicembre 2007 la serie va in onda negli USA sulla tv on demand Toonami Jetstream in collaborazione con NFL Rush.[2] Va in onda anche a Taiwan.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La trama di Eyeshield 21 ruota attorno a un ragazzo umile e dal fisico minuto di nome Sena Kobayakawa (小早川 瀬那 Kobayakawa Sena?) che si iscrive alla scuola secondaria Deimon Private Senior High School (泥門高等学校 Deimon Kōtōgakkō?), frequentata dalla sua amica d'infanzia Mamori Anezaki (姉崎 まもり Anezaki Mamori?), più grande di un anno. Le uniche caratteristiche fisiche degne di nota sono la velocità di corsa e l'abilità di schivare gli ostacoli, che catturano l'attenzione del capitano della squadra di football Americano della scuola Yoichi Hiruma (蛭魔 妖一 Hiruma Yōichi?) che obbliga Sena ad unirsi al team dei Deimon Devil Bats nel ruolo di running back.

Per proteggere la sua identità (sulla base del criterio che gli altri club sportivi della scuola potrebbero tentare di reclutare Sena una volta scoperte le sue doti atletiche) Sena è obbligato ad assumere formalmente il ruolo di scout (amministratore) della squadra, e ad entrare in campo indossando un casco dotato di una visiera (eyeshield in inglese) di colore verde per nascondere il volto e la sua identità sotto lo pseudonimo di "Eyeshield 21." Una formazione improvvisata partecipa inizialmente al torneo di football di Primavera (che si svolge all'inizio dell'anno scolastico giapponese) sperando di vincere le partite grazie alla forza della loro nuova "arma segreta". Ma la squadra, molto debole, è presto eliminata dagli Ojo White Knights, una squadra molto quotata. Molti pensano che il talento degli attuali White Knights sia inferiore rispetto a quello della precedente "Generazione d'Oro", ma i membri della squadra stanno tentando di dimostrare che posseggono tutte le qualità per surclassare i loro predecessori. È durante questa partita che Sena incontra il ragazzo che riconoscerà essere il suo rivale finale, Seijuro Shin, un linebacker di talento.

Dopo la sconfitta dei Deimon, il torneo di Primavera si rivela essere di secondaria importanza rispetto al torneo d'Autunno, dove le squadre lottano per conquistare la possibilità di giocare il "Christmas Bowl", la partita che assegna la vittoria nella lega di football delle scuole superiori. Hiruma, Kurita e Sena raggruppano e costruiscono lentamente una vera squadra raggruppando altri disadattati e studenti in cerca di stimoli, con l'obiettivo di diventare i campioni. La serie segue la costruzione e i miglioramenti dei Deimon Devil Bats e dei suoi componenti, oltre che le amichevoli e i tornei contro svariati avversari, il tutto fatto allo scopo di raggiungere il sogno di giocare nel Christmas Bowl.

Squadre[modifica | modifica sorgente]

Manga[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Capitoli di Eyeshield 21.

Anime[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Eyeshield 21.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Deimon Devil Bats[modifica | modifica sorgente]

  • Ryokan Kurita: un ragazzo enorme e gentile, con una sfrenata passione per i dolci. È il lineman della squadra, e svolge il suo compito meglio di chiunque altro: grazie alla sua stazza (145 kg) e alla sua forza può bloccare due giocatori da solo (può sollevare 160 kg alla panca); tuttavia è totalmente negato nel ricevere ed è decisamente lento, ma del resto il suo ruolo in squadra non gli richiede né precisione né velocità. Conosce Hiruma alle medie e insieme a Musashi fondano i Devil Bats (inizialmente dovevano entrare al liceo Shinryūji, ma gli fù impedito da Agon). Al ritorno di Musashi in squadra torna il vecchio lineman, talmente bollente da emanare vapore. Di carattere gentile e inegnuo, la sua vera forza si risveglierà nello scontro con Gao alla finale del torneo del Kanto dopo che questi aveva rotto un braccio a Hiruma e stava per colpire anche Sena e Komusubi.
  • Taro Raimon: soprannominato Monta (in giapponese indica le persone grasse, anche se questo non è il caso) dopo che Sena ha letto erroneamente il suo nome (leggendo Rai Montaro anziché Raimon Taro); corre le 40 yard in cinque secondi e riesce a sollevare 50 kg. assomiglia ad una scimmia per via delle sue orecchie a sventola, delle lunghe basette e della sua strana abitudine a usare i piedi ogni tanto per prendere le cose. Ha le mani molto grandi, il che unito ai suoi notevoli riflessi e alla sua abilità nel saltare molto in alto lo rendono un ricevitore perfetto. È discretamente veloce, anche grazie al suo fisico (quasi uguale a Sena), ma ha una mira terrificante. La sua tecnica di ricezione è il "Devil Back Fire", ovvero la ricezione della palla senza guardarla. Nello scontro contro Sakuraba, inoltre, riesce a sconfiggerlo grazie ad una presa con una mano sola. Guadagna il titolo di miglior ricevitore dopo aver battuto Honjou Taka, figlio del suo idolo, durante il Christmas Bowl. È innamorato perso di Mamori.
  • Fratelli Eh-Eh: un gruppo composto da tre delinquenti: Kazuki Jumonji (il leader del gruppo), Koji Kuroki e Shozo Togano che all'inizio della serie perseguitano Sena. In seguito sono ricattati da Hiruma per evitare che aggrediscano Sena e, in competizione con Komusubi, entrano senza volerlo in squadra. Durante la partita con i Taiyou decidono però di diventare veri lineman e cambiare vita. Jumonji particolarmente per dimostrare a suo padre che i suoi due amici non sono dei buoni a nulla. Non sono particolarmente alti né muscolosi, ma compensano con la determinazione e la tecnica. Jumonji è stato allenato da Kakei prima del Christmas Bowl per insegnarli le sue tecniche con la mano. Kuroki invece viene addestrato da Mizumachi e Togano da Banba.
  • Gen Takekura: soprannominato Musashi, è il kicker della squadra. Lui, Hiruma e Kurita hanno fondato insieme i Devil Bats. Aveva lasciato il team per dei problemi nella ditta di costruzioni di suo padre (che si era ammalato e non era in grado di sostenere gli sforzi del lavoro), ma ritorna a giocare per la partita contro i Seibu Wild Gunmen. I suoi calci sono molto alti e potenti e durante il Christmas Bowl riesce a segnare un Field Goal con un calcio da una distanza di 60 yarde, stabilendo il record giapponese. E' sempre serio e compassato e il suo aspetto lo fa sembrare molto più vecchio di un liceale.
  • Manabu Yukimitsu: chiamato "fottuto pelato" da Hiruma essendo molto stempiato, è uno studente del secondo anno, assillato dal raggiungere voti alti a causa di una madre molto esigente (a cui infatti tiene nascosto il suo ingresso in squadra). È debole fisicamente, ma è molto determinato a lasciare un segno del suo passaggio in quella scuola, dopo che per l'ossessione dei voti alti non ha potuto fare nessun'attività alle scuole di grado inferiore. Pur allenandosi come ricevitore, rimane in panchine per tutto il torneo di Tokyo. Fa il suo debutto contro gli Shinryuji Naga nel torneo del Kanto, e grazie all'"Option Route" (la capacità di intuire gli spazi vuoti che si creano nella difesa avversaria durante l'azione) riesce a sconfiggere Agon e Ikkyu ricevendo un passaggio anche se marcato da loro. Viene addestrato da Tetsuma per la partita nel Christmas Bowl, il quale gli insegna a non uscire mai dalla propria traiettoria di passaggio.
  • Daikichi Komusubi: è il più basso della squadra, ma compensa le sue minute dimensioni con una forza fisica impressionante seconda solo al suo "Senpai" Kurita, a cui è fedelissimo e considera un maestro. È denominato "il piccolo carro armato". È molto bravo nel Rip, col quale ha sconfitto Mizumachi. Viene allenato da Otawara per la partita al Christmas Bowl. Parla molto poco, ma grazie al power-go (il linguaggio capibile solo dagli uomini forti) riesce a comunicare con poche parole.
  • Tetsuo Ishimaru: fa parte del club di atletica, ma aiuta Hiruma nel club di football, in quanto non hanno 15 giocatori. Nella partita contro i Dokubari Scorpions, in assenza di Hiruma, lo sostituisce come quarterback. Viene allenato da Riku Kaitani per la partita al Christmas Bowl, nel quale riesce ad utilizzare il "Rodeo Drive". Gag ricorrente è che la sua presenza si nota sempre meno con l'andare avanti nella storia.
  • Natsuhiko Taki: conosce Sena lungo la strada per la death march, ad un provino per entrare in una squadra professionistica. È convinto di essere un dio del football, ma non conosce le regole e non è stato ammesso a nessun liceo quindi non ha potuto giocare una vera partita. È il Tight-end della squadra, ovvero il giocatore che può sia bloccare che ricevere. Nella partita contro i Bando Spiders dimostra il suo talento riuscendo a bloccare per un secondo Akaba grazie alla sua agilità e flessibilità,; quest'ultimo gli insegnerà lo "spider poison" per la parita nel Christmas Bowl. Viene spesso definito un idiota da tutti, spece dai suoi compagni di squadra, e in questo "rivaleggia" con Ootawara.
  • Mamori Anezaki: è la manager della squadra e amica d'infanzia di Sena.
  • Suzuna Taki: è la sorella minore di Natsuhiko e, anche se odia farlo notare, gli vuole un gran bene. È il capitano delle cheerleader e, al momento della sua apparizione, è l'unica del team e frequentare ancora le medie. Diventa molto amica di Sena manifestando nel corso della storia anche una certa attrazione nei suoi confronti. Le piace muoversi spesso sui roller-blade mostrandosi molto abile.
  • Cerbero: il cane di Hiruma, perennemente affamato e molto aggressivo, scelto come mascotte della squadra. Inizialmente viene usato come "incentivo" per costringere Sena ad allenarsi. È abbastanza piccolo di taglia, con un collare borchiato e il pelo marrone molto chiaro, tendente al grigio. Il nome riprende quello del cane a guardia dell'Inferno nella mitologia greca, nome adatto vista l'aggressività di questa mascotte.
  • Doburoku Sakaki: è l'allenatore della squadra. È stato lui ad insegnare come giocare a football americano a Hiruma, Kurita e Musashi. Scappa in America a causa dei numerosi debiti contratti con il gioco d'azzardo, di cui è un accanito giocatore. Hiruma però lo riporta in Giappone e diviene l'allenatore dei Deimon Devil Bats. Donuroku ama bere e porta con sé sempre delle otri piene sempre di un diverso liquore. Nella partita tra il Deimon e lo Shinryuji scommette tutti i suoi risparmi sul Deimon vincente e così si trova ad essere milionario e impazzisce. Poco dopo però punta tutta la sua vasta fortuna nello Sphinx, che però è battuto dall'Hakushu Dinosaurs. Così, si ritrova ancor più povere di prima. Si sente molto legato alla sua squadra e tiene molto ad ognuno dei suoi membri. Infatti, quando Komosubi scappa di casa perché intimorito dalla forza e dall'altezza di Mizumachi, va a cercarlo in giro per il mondo e ritorno delirante, semi nudo, sporco e puzzolente nel bel mezzo della partita contro il Kyoshin, portando con sé un maialino che egli pensa che sia Komosubi. In seguito, questo maiale, che verrà chiamato Buta Brother, affiancherà Cerbero come mascotte della squadra.

Ojo White Knights[modifica | modifica sorgente]

  • Seijuro Shin: è il più grande rivale di Sena. Riesce a sollevare 140 kg e detiene ufficialmente il record delle 40 yard (4.36 secondi), anche se Sena ha saputo fare di meglio in via non ufficiale. Sempre serio e scrupoloso, Shin si allena sempre e costantamente per andare oltre i suoi limiti. Durante la partita contro il Deimon, riesce a raggiungere i 4,2 secondi e infatti viene denominato "il giocatore perfetto". Shin ha inoltre un'incapacità di relazionarsi con gli oggetti elettronici, che distrugge non appena tocca. Durante i mondiali è l'unico a placcare il quaterback americano, Clifford, e diviene così il miglior difensore al mondo. La sua tecnica di placcaggio è il Trident Tackle, un colpo potentissimo e velocissimo a una mano che combina la sua tecnica di placcaggio dello Spear Tackle con il Rodeo Drive di Riku.
  • Haruto Sakuraba: ragazzo che ama giocare a football, nonostante sia dotato di un'abilità mediocre, ma è lo sponsor della Jari Production (una grande televisione) che lo pubblicizza più per la sua bellezza che per il suo gioco, stesso motivo per cui le ragazzine lo idolatrano. Nel torneo d'autunno decide di cambiare, lascia la Jari Production e si allena seriamente (arrivando anche a tagliarsi i capelli) mettendo a punto con Takami il passaggio Everest che sfrutta la sua altezza. Nella partita contro il Deimon riesce a dare del filo da torcere a Monta grazie alla sua altezza e a "Sagittarius", il passaggio eseguito con Takami con 100% di successo grazie alla protezione di Shin.
  • Makoto Ōtawara: Linemen, rivale di Kurita. Anche se la sua forza fisica è minore, compensa ciò con la sua velocità. Viene soprannominato "Il Carroarmato" grazie appunto alla sua forza, altezza, velocità e tecnica. E' estremamente stupido e lui stesso se ne rende conto (in questo rivaleggia con Taki del Deimon); inoltre ha la brutta abitudine di girare senza vestiti (venendo in alcune occasioni arrestato per oltraggio al pudore) ed emettere gas.
  • Takami Ichiro : Quaterback titolare della squadra. Conscio dei suoi limiti fisici, Takami è un quaterback vecchio stile che punta tutto sulla strategia. Aspettava da sei anni un compagno come Sakuraba col quale perfezionare il passaggio Everest dato che entrambi sono molto alti. Durante i mondiali, con Sakuraba riesce ad eseguire il "Twin Tower Arrow", un passaggio altissimo e veloce che neanche Tatanka, la cupola umana, riesce a bloccre.
  • Ikari: Linemen dell'Ojo, fa il suo debutto nella partita coi Deimon. Perde facilmente le staffe quando si insulta qualunque cosa riguardi l'Ojo (tanto che i compagni lo tengono bloccato con una catena) e per questo è stato sospeso più volte. Ingaggia una sfida con Jumonji.

Zokugaku Chameleons[modifica | modifica sorgente]

  • Rui Habashira: Linebacker, è il capitano della squadra e ha braccia incredibilmente lunghe. Il suo comportamento da teppista deriva dal fatto che è l'unico modo per tenere in riga i suoi compagni scansafatiche. Verrà sconfitto dal Kyoshin al torneo di Tokyo. Si presenta alle selezioni per il torneo mondiale, bendandosi come una mummia e nascondendo la sua identità, e Hiruma lo fa scendere in campo negli ultimi momenti della finale per sostituire Shin, leggermente infortunato da un blocco di Don.

Seibu Wild Gunmans[modifica | modifica sorgente]

  • Kid/Shien Mushanokoji: The Kid, è il quarterback dei Seibu Wild Gunmans ed è famoso per i suoi passaggi super veloci e la sua grande combinazione con Tetsuma. Figlio di un campione di tiro (da cui ha ereditato la precisione) e di nobili origini decide di lasciare tutto (non sopportando la pressione di essere il numero uno) per dedicarsi al football col soprannome Kid. Durante la partita contro il Deimon aumenta nuovamente la potenza dei suoi lanci ed è l'unico ad avere sconfitto Hiruma in una sfida d'intelligenza. Durante la semifinale, al torneo del Kanto, contro gli Hakushu Dinosours viene bloccato da Gao che gli spezza un braccio.
  • Jo Tetsuma: incredibilmente disciplinato, non esce mai dalla linea di passaggio di Kid. Estremamente preciso, segue alla lettera qualsiasi indicazione gli venga data causando anche danni a chi lo circonda (e a volte anche sè stesso). Le sue movenze ed il fatto che parli raramente lo fanno assomigliare più ad un robot che a un essere umano. Dopo essere stato sconfitto di Monta lo salva dalla squalifica (il ragazzo stata protestando con l'arbitro) facendo per la prima volta qualcosa di propria iniziativa.
  • Kaitani Riku: Insegnò a correre a Sena quando erano in quarta elementare per sfuggire ai bulli che lo perseguitavano. La sua tecnica di corsa è il "Rodeo Drive", che gli permette di cambiare marcia mentre corre a velocità supersonica e di sfuggire così agli avversari; tecnica che poi evolverà nel Roping Rodeo Drive in cui aggiungerà una finta. Durante la sfida coi Deimon è costretto ad ammettere che Sena ormai l'ha superato. E' un ragazzo fiducioso delle proprie capacità e si dimostra spesso molto maturo per la sua età.
  • Buffalo Ushijima Linemen, la sua tecnica offensiva è il "Doppio corno", una mossa di wrestling professionistica. Anche se potentissima, questa tecnica viene fermata da Jumonji.

Taiyou Sphinx[modifica | modifica sorgente]

  • Mamoru Banba: Pesante e forzuto linemen, detiene il primato liceale dello Squat (metodo di sollevamento pesi). Allena Kurita nella boxe per riuscire a forgiare il suo corpo e il carattere per sconfiggere Gao, che in precedenza l'aveva distrutto durante la partita con gli Hakushu (ma era riuscito a proteggere Harao dal farsi male).
  • Kiminari Harao: Quaterback della squadra, ha una grande fiducia nei suoi lineamen. Dopo la partita coi Deimon si rende conto di essere un QB di medio livello cercando di allenrasi per migliorare. Ha un grande successo con le donne.
  • Niinobu Kasamatsu: Linemen. Provoca i tre fratelli "Eh-Eh", ma durante la partita questi ultimi lo sconfiggono grazie al "metodo assassino del perfetto teppista"
  • Ken Kamaguruma: Cornerback esperto del "Bump" con il quale dà del filo da torcere a Monta.

NASA Aliens (poi NASA Shuttles)[modifica | modifica sorgente]

  • Patrick Spencer: soprannominato Panther, è insieme a Shin uno dei più grandi rivali di Sena. E' un ragazzo di colore è infatti inizialmente non gioca a causa del razzismo del suo allenatore, Leonard Apollo, ex-asso della Nfl la cui fama era oscurata da un compagno di squadra di colore. Durante la partita amichevole coi Deimon, i compagni convincono Apollo a farlo entrare in campo e la sua corsa rapida e flessuosa (denominata "corta a zero gravità" dato che sembra volare) ribalta il riusltato anche se Sena riuscirà a rubargli il pallone in un occasione. Avendo ottenuto la stima di Apollo farà finalmente parte della squadra. Compare nuovamente nell'ultima saga del manga, come membro della squadra di all-stars americana dove viene riconosciuto come "l'uomo più veloce del mondo" grazie al suo record di 4,1 secondi nelle 40 yard. Sena riesce solo parzialmente a fermarlo bloccandolo con un colpo di testa, ma alla fine la sua squadra vince.
  • Jeremy Watt: è' il ricevitore principale della squadra. E' un nippofilo appassionato del Giappone (fa spesso da interprete), ma fa spesso molta confusione sugli usi e costumi del paese finendo per creare degli equivoci coi compagni.
  • Homer Fitzgerald: miglior amico di Panther e quaterback della squadra. Il suo lancio è lo shuttle pass, un lancio alto e forte che attraversa tutto il campo per cadere preciso nelle mani del ricevitore. Un passaggio completato con questo lancio equivale quasi sicuramente a un touchdown.
  • Leonard Apollo: è l'allenatore dei NASA. Da giovane era un giocatore professionista, ma era superato da un suo compagno di colore entrato in squadra; da quel momento ha deciso di fondare una squadra di soli bianchi ed è diventato razzista. Inizialmente rifiuta di giocare l'amichevole, ma dopo essere stato umiliato da un video-messaggio di Hiruma cambia idea e cerca di battere il ragazzo in una gara di strategia finendo sconfitto. Verrà convinto da tutta la squadra a far giocare Panther e, dopo aver saputo che era il suo idolo (quando il ragazzo era piccolo) per via della sua determinazione, cambierà atteggiamento. Darà a Panther un posto fisso in squadra e lo allenerà.

Amino Cyborgs[modifica | modifica sorgente]

  • Atsushi Munakata: Linebacker dell'Amino, è convinto che la medicina sportiva sia la chiave per vincere in ogni sport. Ha un fisico da culturista e può sembrare quasi un robot. Verrà sconfitto completamente da Sena che sperimenterà si du lui il Devil Bat Ghost.
  • Suguru Aoyanagi: Lineamen, era un nerd gracile ma grazie alla medicina sportiva ha aquisito anche lui un fisico muscoloso. Nonostante questo verrà battuto dai fratelli Eh-Eh.

Kyoshin Poiseidon[modifica | modifica sorgente]

  • Shun Kakei: Asso della squadra, linebacker. È entrato nei Kyoshin dopo aver finito le medie in America dove ha incontrato il vero Eyeshield 21; desideroso di affrontarlo torna in Giappone dopo aver saputo che parteciperà al torneo. Sfrutta la sua altezza e la lunghezza delle sue braccia. È il primo a sconfiggere il Devil Bat Ghost costringendo così Sena a dare vita al Devil Bat Hurricane. Allena Jumonji prima del christmas bowl. Ha un carattere molto serio.
  • Kengo Mizumachi: Lineman. Nonostante non sia molto forte o robusto riesce ad essere un perfetto lineman grazie al suo "Swim" che sfrutta appieno la sua altezza e il suo rapido scatto derivato dalla sua esperienza da nuotatore. Prende in giro Komusubi per la sua statura e lo affronta direttamente nella partita con i Deimon riconoscendo la sua bravura dopo averlo sconfitto alcune volte grazie al Rip. Prima del Christmas Bowl allena Kuroki. E' un tipo molto vivace (ha spesso la brutta abitudine di togliersi i vestiti) ed è privo di tatto.
  • Osamu Kobanzame: Quaterback e capitano della squadra, non è molto forte né alto ma è tenace e non ha mai subito un sack grazie alla sua abilità di buttare subito la palla appena nota il pericolo e di trovare sempre un ricevitore libero.
  • Ohira Hiroshi e Onishi Hiroshi: Linebacker e giocatori più alti del football americano liceale. Insieme a Kakei, Mizumachi e Onishi creano la High Wave. Considerano Kakei come un maestro e litigano per essere l'allievo favorito.

Shinryūji Naga[modifica | modifica sorgente]

  • Agon Kongo: è l'asso della squadra, il minore dei fratelli Kongo. Agon è un ragazzo malvagio (Sena lo definisce il male assoluto) e opportunista che detesta le persone che considera prive di talento e preferisce passare il tempo a sedurre le ragazze piuttosto che allenarsi. Lui e Hiruma tempo prima si sfruttavano a vicenda per i loro scopi; i loro rapporti si ruppero quando Agon impedì a Kurita di entrare nello Shinryuji per meriti sportivi. Agon è un genio capace di giocare in ogni ruolo ed è instancabile, ma il suo dono di natura è "l'impulso è velocità divina" ovvero dei super-riflessi al limite umano. Dopo la sconfitta con i Deimon al torneo del Kanto deciderà finalmente di allenarsi per battere Sena. Parteciperà ai mondiali boicottando inizialmente la squadra e portando delle riserve per mettersi in mostra, ma alla fine Hiruma lo convincerà a collaborare promettendogli i soldi del premio. Durante la partita con gli americani imparerà ad apprezzare il gioco di squadra.
  • Unsui Kongo: maggiore dei fratelli Kongo, Unsui fin da piccolo ha dovuto fare i conti con il fatto di non avere il talento del fratello. Rassegnatosi, decide di impegnarsi per far sì che Agon diventa il giocatore più forte al mondo. Molto serio, Unsui è il quaterback della squadra ed ha sviluppato col fratello la tecnica del "Dragonfly". Vedendo la determinazione di persone come Sakuraba e Monta e vedendo giocare il fratello contro gli americani capirà il suo errore di aver rinunciato a giocare per essere il migliore.
  • Ikkyu Hosokawa: Ikkyu è il cornerback della squadra e si definisce il migliore ricevitore nel campo. Esperto nel campo della ricezione e del combattimento in aria, ha l'abilità di correre all'indietro ad alta velocità tanto che persino Agon lo riconosce come un giocatore di talento. Estremamente orgoglioso, verrà sonfitto da Monta nella partita coi Deimon, ma lo allonerà in vista del Christmas Bowl. E' molto timido quando si trova a parlare con una ragazza e spesso viene ripreso dai compagni di squadra.
  • Gondayu Yamabushi: Studente del terzo anno, è il lineamen principale della squadra. Di buon carattere, viene spesso preso in giro per il fatto di sembrare un adulto più che uno studente ed è geloso il fatto che Agon abbia sempre un sacco di ragazze al contrario di lui e dei suoi compagni (il loro è un liceo maschile).

Differenze tra l'anime e il manga[modifica | modifica sorgente]

Tra la versione cartacea e quella animata di Eyeshield 21 ci sono alcune differenze e modifiche. La prima più visibile è il disegno, nell'anime infatti risulta meno curato e particolareggiato, trascurati anche i volti dei personaggi che ne escono meno dettagliati, mentre nel manga c'è una maggiore cura e attenzione, con un tratto più deciso. Molti personaggi risultano quindi molto diversi tra le due versioni, nel manga infatti hanno lineamenti molto più giovanili e spesso anche un taglio di capelli leggermente differente dall'anime. Alcuni esempi sono Mamori, che nel manga ha i capelli castani e nell'anime tendono quasi al rosa, Sakuraba, che nel manga ha un viso molto più sottile e femminile (essendo appunto un idol), e Monta che nel manga ha, inizialmente, un viso molto più allungato (e non tondo come nell'anime) e delle basette più appariscenti.

Altra differenza è la presenza delle armi da fuoco che Hiruma sfoggia fin dai primi episodi, mentre nel manga la loro presenza è molto limitata.

Musashi nel manga fuma spesso mentre nell'anime non lo si vede mai con la sigaretta in bocca.

La divisa dei Deimon Devil Bats nell'anime è solo rossa con dettagli bianchi, nel manga invece c'è anche la seconda versione con i colori invertiti.

Sempre nel manga viene mostrata la partita prima del Christmas Bowl tra Ojo White Knights e Shinryūji Naga durante il torneo di primavera (Spring Tournament), dove fanno la loro apparizione più nel dettaglio personaggi come Agon e Ikkyu, nonché viene svelata l'esistenza della tecnica della Balista creata dall'Ojo, tutte cose che nell'anime vengono mostrate molto più tardi, durante il torneo del Kanto

La squadra dei NASA Aliens, essendo americana, non parla e capisce il giapponese, per questo Jeremy Watt, che è un appassionato della cultura del Giappone e conosce la lingua, fa da intermediario tra i giocatori. Nell'anime invece parlano tutti giapponese senza problemi.

La partita contro i Dokubari Scorpions è molto più lunga e articolata nell'anime rispetto al manga, Sasuke Kanagushi, capitano degli Scorpions, cerca infatti di rapire Hiruma nell'anime prima della partita.

L'ultima e maggiore differenza sta nel finale. L'anime infatti si conclude con la partita contro gli Ojo White Knights, tagliando così l'ultima parte del manga che al contrario prosegue fino al Christmas Bowl e ai mondiali. Questa differenza è da imputare al fatto che l'anime è finito in Giappone un anno prima della sua controparte cartacea.

Musica[modifica | modifica sorgente]

Sigle iniziali (giapponesi)
  1. Break Through di Coming Century (Episodi 1-35)
  2. Innocence di 20th Century (Episodi 36-64)
  3. Dang Dang di ZZ (Episodi 65-103)
  4. BLAZE LINE... di BACK-ON (Episodi 104-126)
  5. Hanno no Runningback di SHORT LEG SUMMER (Episodi 127-144)
Sigle finali (giapponesi)
  1. Be Free di Rikkenzu (Episodi 1-13)
  2. Blaze Away di The TRAX (Episodi 14-35)
  3. Goal di Beni Arashiro (Episodi 36-64)
  4. Run to Win di Sena, Mamori, Monta, Kurita (Episodi 65-86, 88-100)
  5. Dang Dang di ZZ (Episodio 87)
  6. A day dreaming... di BACK-ON (Episodi 101-116)
  7. flower di BACK-ON (Episodi 117-126)
  8. Song of Power di SHORT LEG SUMMER (Episodi 127-144)
  9. Innocence di 20th Century (Episodio 145)
Temi musicali
  1. Be SURVIVOR di ZZ
  2. Chain Of Power di V6
  3. MIDNIGHT SUNSHINE di Ojo White Knights
  4. Chain of Power di Deimon Devil Bats
  5. Light di Ma-Kiss

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mainichi: American Football Popularity on the Rise
  2. ^ Japan's Top Anime Series Eyeshield 21 Brings a New Concept, Sports Anime, to the Forefront of the Cartoon World with Its Global Debut on Toonami Jetstream

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga