Evil Overlord List

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Evil Overlord List (in italiano Lista del Cattivo), anche conosciuta come If I Were An Evil Overlord (Se fossi un Cattivo), è una delle numerose liste popolari delle azioni pianificate che un abile Personaggio Malvagio deve seguire se vuole evitare le ben-note gaffe elencate nella letteratura dei romanzi popolari. Tipicamente tale lista è giustificata e spiegata con ironia. Le liste sono state compilate dagli appassionati di fantascienza durante un ampio arco di tempo, e le copie che si possono trovare su Internet variano per il numero e l'ordine dei punti nella lista.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le più famose liste specifiche, tutte riferite col nome di Evil Overlord List, furono stilate pressoché contemporaneamente. Tutte furono pubblicate sul web nei primi anni novanta. La lista originale, meno conosciuta, fu stilata nel 1990 dai membri dell'ormai defunto FidoNet Science Fiction and Fandom (SFFAN) mail echo. La lista di FidoNet iniziò nel 1988 con una scenetta del Saturday Night Live con cattivi di Bond che pubblicizzava il libro "What Not To Do When You Capture James Bond" (Cosa non fare quando catturi James Bond). La lista originò così da una serie di discussioni riguardo a cosa sarebbe potuto essere in tale libro.

Più conosciuta fu la lista pubblicata successivamente da Peter Anspach nel 1994 (da qui il titolo occasionale "Peter's Evil Overlord List") basata sulla discussione informale alle convention e sui forum online nei primi anni novanta. È di conseguenza diventata una delle più conosciute parodie della cattiva letteratura SFF, frequentemente nominata su internet. Fu originariamente chiamata "The Top 100 Things I'd Do If I Ever Became An Evil Overlord" (Le prime 100 cose che farei se fossi un Cattivo) ma crebbe oltre i 100 punti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]