Evgenij Dement'ev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evgenij Dement'ev
Eugeni Dementiev by Ivan Isaev from Russian Ski Magazine.JPG
Evgenij Dement'ev durante i XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006
Dati biografici
Nome Evgenij Aleksandrovič Dement'ev
Nazionalità Russia Russia
Altezza 182 cm
Peso 77 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Dinamo Jugorsk
Palmarès
Olimpiadi 1 1 0
Mondiali 0 1 1
Mondiali juniores 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al marzo 2014

Evgenij Aleksandrovič Dement'ev (cirillico Евгений Александрович Дементьев; Taežnyj, 17 gennaio 1983) è un fondista russo, vincitore di due medaglie ai XX Giochi olimpici invernali.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Debuttò in campo internazionale ai Mondiali juniores di Karpacz /Szklarska Poręba del 2001, senza ottenere risultati di rilievo; due anni più tardi nella manifestazione iridata giovanile colse i suoi primi successi internazionali, vincendo due medaglie a Sollefteå: oro nella gara dei 10 km e bronzo in quella dei 30 km.

In Coppa del Mondo debuttò il 6 dicembre 2003 nella 30 km a tecnica libera di Dobbiaco (39°), ottenne il primo podio il 7 febbraio 2004 nella staffetta di La Clusaz (3°) e la prima vittoria il 19 marzo 2005 nell'inseguimento di Falun.

Ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006, sua unica partecipazione olimpica, è stato il vincitore della medaglia d'oro nella 15+15 km a inseguimento e della medaglia d'argento nella 50 km a tecnica libera. Entrambe le gare si sono risolte allo sprint: nella prima gara Dement'ev ha preceduto sul traguardo il norvegese Frode Estil e l'italiano Pietro Piller Cottrer, mentre al termine della 50 km è stato battuto nello sprint finale dall'italiano Giorgio Di Centa per 8 decimi di secondo e ha preceduto di un decimo l'austriaco Michail Botvinov[1]. Nella staffetta è stato sesto.

In carriera ha partecipato a tre edizioni dei Campionati mondiali, vincendo due medaglie di bronzo con la squadra russa nella staffetta 4x10 km.

Il 25 agosto 2009 è stata resa nota la sua positività ad un test antidoping effettuato dopo la gara di Coppa del Mondo della Val di Fiemme del 3 gennaio precedente; tutti i risultati ottenuti da allora sono stati annullati e Dement'ev è stato squalificato per due anni[2]. Immediatamente lo sciatore ha annunciato il proprio ritiro dall'attività agonistica[3]. Scontata la squalifica, tuttavia, nel novembre 2011 Dement'ev ha ripreso l'attività agonistica, gareggiando prima in circuiti minori e poi tornando in Coppa del Mondo nel febbraio del 2012; in seguito ha continuato a prendere parte principalmente a gare secondarie, senza più ottenere risultati di rilievo.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Mondiali juniores[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamente in classifica generale: 9º nel 2005
  • 9 podi (5 individuali, 4 a squadre):
    • 2 vittorie (1 individuale, 1 a squadre)
    • 3 secondi posti (2 individuali, 1 a squadre)
    • 4 terzi posti (2 individuali, 2 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Luogo Paese Disciplina
19 marzo 2005 Falun Svezia Svezia 30 km PU
17 dicembre 2006 La Clusaz Francia Francia 4x10 km
(con Vasilij Ročev, Aleksandr Legkov e Nikolaj Pankratov)

Legenda:
PU = inseguimento
TC = tecnica classica
TL = tecnica libera

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Referto della gara. URL consultato il 30 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Three Russian top skiers face doping allegations in Russia Today.com, 25 agosto 2009. URL consultato il 30 novembre 2011.
  3. ^ Fondo: doping, due russi si ritirano in Search.ch, 26 agosto 2009. URL consultato il 30 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]