Evento del Rio Curuçá

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'evento del Rio Curuçá è una grande caduta meteoritica avvenuta il 13 agosto 1930 lungo il corso del fiume Rio Curuçá da cui prende il nome; è chiamato anche la Tunguska brasiliana per l'analogia con l'analogo evento, accaduto in Siberia il 30 giugno 1908.

L'evento meteorico del Rio Curuçá, a parte un breve accenno da parte di Leonid Kulik, il primo ricercatore a studiare l'evento di Tunguska, fu dimenticato per oltre mezzo secolo fino a quando un articolo di N. Vasilyev e G. Andreev[1] attirò l'attenzione dei ricercatori in campo meteoritico. I primi articoli sulla riscoperta di questo evento comparvero nel 1992; tuttavia solo tre anni più tardi fu oggetto di più approfonditi studi in ambito scientifico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Brazilian Twin of the Tunguska Meteorite: Myth or Reality? by N. Vasilyev and G. Andreev in W.G.N., n. 17-6 December 1989, pag. 247-248

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]