Euroseries 3000 2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Euroseries 3000 2007
Edizione n. 9 del Euroseries 3000
Dati generali
Inizio 22 aprile
Termine 11 novembre
Prove 16
Titoli in palio
Piloti Davide Rigon
su Lola B02/50-Zytek
Camp. Italiano Davide Rigon
su Lola B02/50-Zytek
Scuderie Minardi by GP Racing
Scuderie C. Ital. Minardi by GP Racing
Altre edizioni
Precedente - Successiva

La stagione 2007 dell'Euroseries 3000 fu la nona della categoria e si disputò su 16 gare divise in 8 doppi appuntamenti. Entrambe le serie (quella completa e il campionato italiano di F3000) vennero vinte dal pilota Davide Rigon.

La pre-stagione[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente era prevista una gara a Misano il 6 maggio ma, a causa della mancata omologazione del circuito da parte della FIA, la tappa venne cancellata,[1] e sostituita con una gara a Barcellona a novembre.[2]

Gara Circuito Giri Lunghezza Data
1 G1 Italia Autodromo Vallelunga 22 aprile
G2
2 G1 Ungheria Hungaroring, Budapest 16 giugno
G2 17 giugno
3 G1 Francia Circuito di Magny-Cours 14 luglio
G2 15 luglio
4 G1 Italia Circuito del Mugello 22 luglio
G2 23 luglio
5 G1 Germania Nürburgring 25 agosto
G2 26 agosto
6 G1 Belgio Circuito di Spa-Francorchamps 13 ottobre
G2 14 ottobre
7 G1 Italia Autodromo Nazionale Monza 20 ottobre
G2 21 ottobre
8 G1 Spagna Circuit de Catalunya, Barcellona 10 novembre
G2 11 novembre
  • Con sfondo verde sono indicate le gare valide per il Campionato Italiano di Formula 3000.

La presentazione della vettura[modifica | modifica sorgente]

La Lola B02/50, utilizzata nella categoria, venne presentata al Motor Show di Bologna il 6 dicembre 2006.[3]


Test collettivi[modifica | modifica sorgente]

Data Circuito Pilota più rapido Team Tempo Giri
11 aprile Italia Autodromo Vallelunga Svezia Alx Danielsson Italia ELK Motorsport 1:24.438[4] 62
12 aprile Italia Davide Rigon Italia Minardi by GP Racing 1:20.621[5] 71

Piloti e team[modifica | modifica sorgente]

Team Telaio No. Pilota Gare
Italia FMS International B02/50 1 Brasile Luiz Razia 1-4
Italia Minardi by GP Racing B02/50 3 Brasile Diego Nunes Tutte
4 Italia Davide Rigon Tutte
Spagna G-Tec B02/50 5 Venezuela Pastor Maldonado 2
Italia Giandomenico Sposito 3-4
Spagna Celso Míguez 5
Danimarca Kasper Andersen 6-8
6 Turchia Jason Tahincioglu 2-3
Indonesia Ananda Mikola 4
Ecuador Sebastián Merchán 5
Italia Giacomo Ricci 6
Svezia Martin Kudzak 7
Italia Durango B02/50 7 Colombia Omar Leal Tutte
Italia RC Motorsport B02/50 10 Italia Oliver Martini Tutte
Italia Auto Sport Racing B02/50 11 Bulgaria Vladimir Arabadzhiev Tutte
12 Italia Francesco Dracone 1
Sudafrica Jimmy Auby 6-8
Italia ELK Motorsport B02/50 14 Svezia Alx Danielsson 1-4
Brasile Luiz Razia 5-8
15 Ecuador Sebastián Merchán 1-4
Spagna Manuel Sáez Merino, Jr. 5
Spagna Emilio de Villota, Jr. 6
Italia Giacomo Ricci 7-8
16 Marocco Mehdi Bennani 1-5, 8
Brasile Tuka Rocha 6
Venezuela Johnny Cecotto, Jr. 7
Italia 2G Racing B02/50 18 Italia Francesco Dracone 3-8
19 Italia Giuseppe Chiminelli 8
Italia Paragon Racing B99/50 21 Italia Davide Amaduzzi 1-2
22 Italia Andrea Fausti 1-2, 4
Italia Racing Box B99/50 21 Italia Nicky Sebastiani 3
22 Italia Valentino Sebastiani 3
  • Tutte le vetture sono Lola, spinte da motori Zytek.

Risultati e classifiche[modifica | modifica sorgente]

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Gara Circuito Tempo Velocità Pole Position GPV Vincitore Team
1 G1 Italia Vallelunga 25:58.332 Italia Davide Rigon Italia Oliver Martini Italia Oliver Martini Italia RC Motorsport
G2 33:14.496 Svezia Alx Danielsson Svezia Alx Danielsson Italia ELK Motorsport
2 G1 Ungheria Hungaroring 26:24.797 Venezuela Pastor Maldonado Venezuela Pastor Maldonado Venezuela Pastor Maldonado Spagna G-Tec
G2 34:47.908 Svezia Alx Danielsson Italia Oliver Martini Italia RC Motorsport
3 G1 Francia Magny-Cours 24:07.006 Svezia Alx Danielsson Italia Davide Rigon Italia Davide Rigon Italia Minardi by GP Racing
G2 31:47.873 Svezia Alx Danielsson Brasile Diego Nunes Italia Minardi by GP Racing
4 G1 Italia Mugello 23:40.918 Italia Davide Rigon Brasile Diego Nunes Italia Davide Rigon Italia Minardi by GP Racing
G2 30:40.662 Svezia Alx Danielsson Brasile Diego Nunes Italia Minardi by GP Racing
5 G1 Germania Nürburgring 27:09.342 Brasile Luiz Razia Italia Davide Rigon Italia Davide Rigon Italia Minardi by GP Racing
G2 34:30.969 Brasile Luiz Razia Spagna Manuel Sáez Merino, Jr. Italia ELK Motorsport
6 G1 Belgio Spa 21:34.939 Italia Davide Rigon Italia Davide Rigon Italia Giacomo Ricci Spagna G-Tec
G2 28:20.438 Italia Davide Rigon Brasile Diego Nunes Italia Minardi by GP Racing
7 G1 Italia Monza 22:03.111 Brasile Diego Nunes Italia Davide Rigon Italia Davide Rigon Italia Minardi by GP Racing
G2 26:53.352 Italia Davide Rigon Italia Davide Rigon Italia Minardi by GP Racing
8 G1 Spagna Barcellona 26:12.940 Italia Davide Rigon Italia Giacomo Ricci Brasile Diego Nunes Italia Minardi by GP Racing
G2 32:51.040 Italia Giacomo Ricci Italia Giacomo Ricci Italia ELK Motorsport
  • Con sfondo verde le gare valide per il Campionato Italiano di F3000.

Classifica piloti[modifica | modifica sorgente]

  • I punti sono assegnati secondo il seguente schema:
Sistema di punteggio
Pos.  1°   2°   3°   4°   5°   6°   7°   8°   Pole Pos.   GPV 
Gara 1 10 8 6 5 4 3 2 1 1 1
Gara 2 6 5 4 3 2 1 1
Pos Pilota VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MAG
FEA

Francia
MAG
SPR

Francia
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
NUR
FEA

Germania
NUR
SPR

Germania
SPA
FEA

Belgio
SPA
SPR

Belgio
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
CAT
FEA

Spagna
CAT
SPR

Spagna
Punti
1 Italia Davide Rigon 2 2 3 3 1 4 1 2 1 2 2 8 1 1 2 Rit 108
2 Brasile Diego Nunes 3 5 2 5 2 1 3 1 3 6 6 1 Rit Rit 1 2 77
3 Brasile Luiz Razia 4 8 5 2 4 2 6 4 2 9 4 7 3 Rit 6 4 57
4 Italia Oliver Martini 1 3 7 1 Rit 6 Rit 9 5 Rit 5 9 Rit Rit 4 5 39
5 Italia Giacomo Ricci 1 Rit 2 2 3 1 37
6 Svezia Alx Danielsson 6 1 4 6 Rit 3 2 Rit 32
7 Bulgaria Vladimir Arabadzhiev 5 4 Rit 7 6 Rit 4 7 9 5 11 5 6 6 9 Rit 23
8 Ecuador Sebastián Merchán 8 6 6 4 5 8 7 5 Rit 8 16
9 Danimarca Kasper Andersen 3 Rit Rit Rit 5 3 14
10 Colombia Omar Leal 10 10 10 9 8 10 11 6 Rit 7 7 Rit 5 4 7 6 14
11 Venezuela Pastor Maldonado 1 Rit 12
12 Spagna Manuel Sáez Merino, Jr. 4 1 11
13 Turchia Jason Tahincioglu 8 8 3 5 9
14 Marocco Mehdi Bennani 7 7 9 10 11 7 8 Rit 6 4 9
15 Indonesia Ananda Mikola 5 3 8
16 Sudafrica Jimmy Auby 9 3 Rit 5 8 Rit 7
17 Brasile Tuka Rocha 8 2 6
18 Spagna Celso Míguez 7 3 6
19 Svezia Martin Kudzak 4 Rit 5
20 Venezuela Johnny Cecotto, Jr. Rit 3 4
21 Spagna Emilio de Villota, Jr. 10 4 3
22 Italia Francesco Dracone 9 9 10 9 10 Rit 8 Rit 12 6 Rit 7 10 7 2
23 Italia Giandomenico Sposito 7 Rit 9 Rit 2
24 Italia Andrea Fausti 12 11 NP NP 12 8 0
25 Italia Valentino Sebastiani 9 Rit 0
26 Italia Davide Amaduzzi 11 12 Rit NP 0
27 Italia Niky Sebastiani 12 11 0
28 Italia Giuseppe Chiminelli Rit Rit 0
Pos Pilota VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MAG
FEA

Francia
MAG
SPR

Francia
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
NUR
FEA

Germania
NUR
SPR

Germania
SPA
FEA

Belgio
SPA
SPR

Belgio
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
CAT
FEA

Spagna
CAT
SPR

Spagna
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto - Pole
Corsivo - giro veloce

Campionato italiano F3000[modifica | modifica sorgente]

Pos Pilota VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
Punti
1 Italia Davide Rigon 2 2 3 3 1 2 1 1 58
2 Brasile Diego Nunes 3 5 2 5 3 1 Rit Rit 32
3 Svezia Alx Danielsson 6 1 4 6 2 Rit 26
4 Brasile Luiz Razia 4 8 5 2 6 4 3 Rit 26
5 Italia Oliver Martini 1 3 7 1 Rit 9 Rit Rit 23
6 Bulgaria Vladimir Arabadzhiev 5 4 Rit 7 4 7 6 6 16
7 Italia Giacomo Ricci 2 2 13
8 Venezuela Pastor Maldonado 1 Rit 12
9 Ecuador Sebastián Merchán 8 6 6 4 7 5 12
10 Indonesia Ananda Mikola 5 3 8
11 Colombia Omar Leal 10 10 10 9 11 6 5 4 8
12 Svezia Martin Kudzak 4 Rit 5
13 Venezuela Johnny Cecotto, Jr. Rit 3 4
14 Marocco Mehdi Bennani 7 7 9 10 8 Rit 3
15 Sudafrica Jimmy Auby Rit 5 2
16 Turchia Jason Tahincioglu 8 8 1
17 Italia Francesco Dracone 9 9 10 Rit Rit 7 0
18 Italia Andrea Fausti 12 11 NP NP 12 8 0
19 Italia Giandomenico Sposito 9 Rit 0
20 Italia Davide Amaduzzi 11 12 Rit NP 0
21 Danimarca Kasper Andersen Rit Rit 0
Pos Team VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto - Pole
Corsivo - giro veloce

Classifica scuderie[modifica | modifica sorgente]

Pos Team VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MAG
FEA

Francia
MAG
SPR

Francia
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
NUR
FEA

Germania
NUR
SPR

Germania
SPA
FEA

Belgio
SPA
SPR

Belgio
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
CAT
FEA

Spagna
CAT
SPR

Spagna
Punti
1 Italia Minardi by GP Racing 3 5 2 5 2 1 3 1 3 6 6 1 Rit Rit 1 2 185
2 2 3 3 1 4 1 2 1 2 2 8 1 1 2 Rit
2 Italia ELK Motorsport 6 1 4 6 Rit 3 2 Rit 2 9 4 7 3 Rit 6 4 135
8 6 6 4 5 8 7 5 4 1 10 4 2 2 3 1
3 Spagna G-Tec 1 Rit 7 Rit 9 Rit 7 3 3 Rit Rit Rit 5 3 66
8 8 3 5 5 3 Rit 8 1 Rit 4 Rit
4 Italia RC Motorsport 1 3 7 1 Rit 6 Rit 9 5 Rit 5 9 Rit Rit 4 5 39
5 Italia FMS International 4 8 5 2 4 2 6 4 30
6 Italia Auto Sport Racing 5 4 Rit 7 6 Rit 4 7 9 5 11 5 6 6 9 Rit 30
9 9 9 3 Rit 5 8 Rit
7 Italia Durango 10 10 10 9 8 10 11 6 Rit 7 7 Rit 5 4 7 6 14
8 Italia 2G Racing 10 9 10 Rit 8 Rit 12 6 Rit 7 10 7 2
Rit Rit
9 Italia Paragon Racing 11 12 Rit NP 0
12 11 NP NP 12 8
10 Italia Racing Box 12 11 0
9 Rit
Pos Team VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MAG
FEA

Francia
MAG
SPR

Francia
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
NUR
FEA

Germania
NUR
SPR

Germania
SPA
FEA

Belgio
SPA
SPR

Belgio
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
CAT
FEA

Spagna
CAT
SPR

Spagna
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Campionato italiano F3000 Scuderie[modifica | modifica sorgente]

Pos Team VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
Punti
1 Italia Minardi by GP Racing 3 5 2 5 3 1 Rit Rit 90
2 2 3 3 1 2 1 1
2 Italia ELK Motorsport 6 1 4 6 2 Rit 3 Ret 62
8 6 6 4 7 5 2 2
3 Spagna G-Tec 1 Rit 9 Rit Rit Rit 26
8 8 5 3 4 Rit
4 Italia RC Motorsport 1 3 7 1 Rit 9 Rit Rit 23
5 Italia FMS International 4 8 5 2 6 4 20
6 Italia Auto Sport Racing 5 4 Rit 7 4 7 6 6 18
9 9 Rit 5
7 Italia Durango 10 10 10 9 11 6 5 4 8
8 Italia 2G Racing 10 Rit Rit 7 0
9 Italia Paragon Racing 11 12 Rit NP 0
12 11 NP NP 12 8
Pos Team VAL
FEA

Italia
VAL
SPR

Italia
HUN
FEA

Ungheria
HUN
SPR

Ungheria
MUG
FEA

Italia
MUG
SPR

Italia
MON
FEA

Italia
MON
SPR

Italia
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La FIA non omologa Misano; Cancellata la tappa del 6 maggio, italiaracing.net, 1-5-2007. URL consultato il 29-11-2010.
  2. ^ Il recupero di Misano a Barcellona a fine stagione, italiaracing.net, 5-5-2007. URL consultato il 29-11-2010.
  3. ^ Presentata a Bologna la nuova versione della Lola B02/50, italiaracing.net, 6-12-2006. URL consultato il 29-11-2010.
  4. ^ Vallelunga, 2º turno: duello tra Danielsson e Rigon, italiaracing.net, 11-4-2007. URL consultato il 29-11-2010.
  5. ^ Vallelunga, 4º turno: la pole è di Davide Rigon, italiaracing.net, 12-4-2007. URL consultato il 29-11-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]