European Challenge Cup 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
European Challenge Cup 2011-2012
Logo della competizione
Competizione European Challenge Cup
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 16ª
Organizzatore European Rugby Cup
Date dal 10 novembre 2011
al 19 maggio 2012
Luogo Europa Europa
Partecipanti 20
Sede finale The Stoop
(Londra)
9 376 spettatori
Risultati
Vincitore Biarritz
(1º titolo)
Secondo Tolone
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Jonny Wilkinson (96)
Record mete Australia Morgan Turinui (6)
Incontri disputati 67
Pubblico 344 547
(5 142 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-11 2012-13 Right arrow.svg

La European Challenge Cup 2011-12, per esigenze di sponsorizzazione Amlin Challenge Cup, è la 16ª edizione della European Challenge Cup, competizione annuale di rugby a 15 cadetta della Heineken Cup; si svolge tra i club di Inghilterra, Francia, Irlanda, Italia, Romania e Spagna.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

La Challenge Cup è aperta a 20 squadre provenienti da 8 federazioni, più eventualmente una nona, la Scozia: quest'ultima non partecipa alla fase iniziale della competizione, avendo solo due squadre professionistiche, che prendono parte entrambe alla Heineken Cup; tuttavia, essendo stato istituito un meccanismo di passaggio tra le due competizioni (la nona, decima e undicesima squadra del seeding di Heineken Cup dopo la fase a gironi accedono alla fase a eliminazione diretta di Challenge Cup), è possibile che una squadra scozzese possa passare da una competizione all'altra.

Per quanto riguarda la composizione per federazione, la Francia presenta 8 squadre, tutte quelle non qualificatesi alla Heineken Cup 2011-2012, meno le due retrocesse (La Rochelle e Bourgoin-Jallieu) più le due promosse al Top 14 2011-12 (Bordeaux e Lione). L'Inghilterra presenta 5 squadre, quelle non qualificatesi per l'Heineken Cup, meno la retrocessa Leeds Carnegie più la neopromossa Worcester. Originariamente erano previste 6 squadre, ma la vittoria del Harlequins nell'edizione precedente della European Challenge Cup ha aperto la strada a un'ulteriore squadra inglese in Heineken Cup. Il Galles presenta il Newport G.D., la peggior classificata del suo Paese in Celtic League 2010-11. L'Irlanda non partecipa in quanto tutte e quattro le sue squadre partecipano alla Heineken Cup. La Spagna presenta la vincitrice della División de Honor. La Romania ha una squadra creata appositamente per la competizione, i Bucureşti Oaks, anche noti come Bucarest. L'Italia partecipa con le squadre classificate ai primi quattro posti del campionato di Eccellenza 2010-2011: Rovigo, I Cavalieri, Petrarca e Crociati.

I fascia II fascia III fascia IV fascia
Stade français Newport G.D. Agen Lione
Perpignano Brive I Cavalieri Bordeaux
Wasps Newcastle Bayonne Crociati
Tolone Worcester Exeter Chiefs Bucarest
Sale Sharks Petrarca Rovigo La Vila

Il sorteggio dei gironi è avvenuto il 15 giugno 2011 a Dublino[1].

Girone 1 Girone 2 Girone 3 Girone 4 Girone 5
Stade français
Worcester
Crociati
Bucarest
Tolone
Newcastle
Petrarca
Lione
Wasps
Bayonne
Rovigo
Bordeaux
Perpignano
Newport G.D.
Exeter Chiefs
I Cavalieri
Sale Sharks
Brive
Agen
La Vila

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]

  Incontri girone 1  
10-11-2011 Worcester - Stade Français 14-23
13-11-2011 Bucarest Wolves - Crociati 34-7
18-11-2011 Stade Français - Bucarest Wolves 49-3
19-11-2011 Crociati - Worcester 3-34
10-12-2011 Crociati - Stade Français 0-57
11-12-2011 Bucarest Wolves - Worcester 13-24
15-12-2011 Stade Français - Crociati 45-3
17-12-2011 Worcester - Bucarest Wolves 57-13
14-1-2012 Bucarest Wolves - Stade Français 13-34
14-1-2012 Worcester - Crociati 55-10
21-1-2012 Crociati - Bucarest Wolves 13-26
21-1-2012 Stade Français - Worcester 33-10

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS DP MF MS BM BS Pt
Q Stade français 6 6 0 0 241 43 198 33 5 5 0 29
Worcester 6 4 0 2 194 95 99 30 9 4 0 20
Bucarest 6 2 0 4 102 184 -82 12 27 2 0 10
Crociati 6 0 0 6 36 251 -215 4 38 0 0 0

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]

  Incontri girone 2  
10-11-2011 Tolone - Petrarca Padova 53-22
12-11-2011 Newcastle - Lione 27-19
19-11-2011 Petrarca Padova - Newcastle 3-34
19-11-2011 Lione - Tolone 19-26
8-12-2011 Newcastle - Tolone 6-3
10-12-2011 Lione - Petrarca Padova 31-16
17-12-2011 Petrarca Padova - Lione 3-43
17-12-2011 Tolone - Newcastle 36-10
15-1-2012 Newcastle - Petrarca Padova 43-0
15-1-2012 Tolone - Lione 29-10
21-1-2012 Lione - Newcastle 21-13
21-1-2012 Petrarca Padova - Tolone 6-50

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS DP MF MS BM BS Pt
Q Tolone 6 5 0 1 197 73 124 26 5 4 1 25
Newcastle 6 4 0 2 133 82 51 18 9 2 0 18
Lione 6 3 0 3 143 114 29 16 11 1 1 14
Petrarca 6 0 0 6 50 254 -204 3 38 0 0 0

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

  Incontri girone 3  
12-11-2011 Rovigo - Bayonne 10-43
12-11-2011 Bordeaux - London Wasps 14-47
17-11-2011 Bayonne -Bordeaux 20-3
20-11-2011 London Wasps - Rovigo 38-7
10-12-2011 Rovigo - Bordeaux 7-31
10-12-2011 Bayonne - London Wasps 19-11
15-12-2011 London Wasps - Bayonne 25-11
16-12-2011 Bordeaux - Rovigo 15-10
12-1-2012 Bordeaux - Bayonne 6-12
14-1-2012 Rovigo - London Wasps 11-32
22-1-2012 London Wasps - Bordeaux 36-13
22-1-2012 Bayonne - Rovigo 92-6

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS DP MF MS BM BS Pt
Q Wasps 6 5 0 1 189 75 114 21 7 4 0 24
Bayonne 6 5 0 1 197 61 136 24 3 2 0 22
Bordeaux 6 2 0 4 82 132 -50 9 14 1 1 10
Rovigo 6 0 0 6 51 251 -200 5 35 0 1 1

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

  Incontri girone 4  
11-11-2011 Perpignano - Exeter 15-12
12-11-2011 Prato - Dragons 3-33
17-11-2011 Dragons - Perpignano 23-13
19-11-2011 Exeter - Prato 68-0
9-12-2011 Perpignano - Prato 54-20
11-12-2011 Exeter - Dragons 18-6
17-12-2011 Prato - Perpignano 13-30
18-12-2011 Dragons - Exeter 19-23
14-1-2012 Prato - Exeter 10-50
14-1-2012 Perpignano - Dragons 27-13
21-1-2012 Exeter - Perpignano 31-14
21-1-2012 Dragons - Prato 45-16

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS DP MF MS BM BS Pt
Q Exeter Chiefs 6 5 0 1 202 64 138 22 4 2 1 23
Perpignano 6 4 0 2 153 112 41 17 9 2 0 18
Newport G.D. 6 3 0 3 139 100 39 16 7 2 1 15
I Cavalieri 6 0 0 6 62 280 -218 6 41 0 0 0

Girone 5[modifica | modifica wikitesto]

  Incontri girone 5  
12-11-2011 La Vila - Agen 10-50
12-11-2011 Brive - Sale 26-18
18-11-2011 Sale - La Vila 59-6
20-11-2011 Agen - Brive 8-29
8-12-2011 Agen - Sale 14-29
10-12-2011 La Vila - Brive 18-47
15-12-2011 Brive - La Vila 38-13
18-12-2011 Sale - Agen 41-21
13-1-2012 Brive - Agen 50-13
14-1-2012 La Vila - Sale 10-69
19-1-2012 Sale - Brive 9-10
19-1-2012 Agen - La Vila 62-7

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS DP MF MS BM BS Pt
Q Brive 6 6 0 0 209 79 130 26 7 3 0 27
Sale Sharks 6 4 0 2 225 96 129 31 8 4 0 20
Agen 6 2 0 4 168 166 2 24 21 2 0 10
La Vila 6 0 0 6 64 325 -261 6 51 0 0 0

Ordine di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Ordine Squadra Pt Mt Diff
Vincitrici di girone
1 Stade français 29 33 +198
2 Brive 27 26 +130
3 Tolone 25 26 +124
4 Wasps 24 21 +114
8 Exeter Chiefs 23 22 +138
Seconde classificate HC
5 Biarritz 18 18 +38
6 Harlequins 17 11 +28
7 Scarlets 15 12 -5

Fase a playoff[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  4  Wasps 23  
5  Biarritz 26  
  5  Biarritz 19  
  2  Brive 0  
2  Brive 15
  7  Scarlets 11  
    5  Biarritz 21
  3  Tolone 18
  3  Tolone 37  
6  Harlequins 8  
  3  Tolone 32
  1  Stade français 29  
1  Stade français 22
  8  Exeter Chiefs 17  


Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

High Wycombe
7 aprile 2012, ore 12:30 BST
Wasps 23 – 26
referto
Biarritz Adams Park (4 308 spett.)
Arbitro Irlanda John Lacey

Brive
8 aprile 2012, ore 20:15 CEST
Brive 15 – 11
referto
Scarlets Stade Comunale (7 850 spett.)
Arbitro Inghilterra Wayne Barnes

Tolone
6 aprile 2012, ore 20:45 CEST
Tolone 37 – 8
referto
Harlequins Stade Félix Mayol (12 762 spett.)
Arbitro Irlanda George Clancy

Parigi
5 aprile 2012, ore 20:45 CEST
Stade français 22 – 17
referto
Exeter Chiefs Stade Charlety (4 693 spett.)
Arbitro Irlanda Peter Fitzgibbon

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Biarritz
28 aprile 2012, ore 16:00 CEST
Biarritz 19 – 0
referto
Brive Parc des Sports Aguilera (8 927 spett.)
Arbitro Irlanda George Clancy

Tolone
27 aprile 2012, ore 20:55 CEST
Tolone 32 – 29
referto
Stade français Stade Félix Mayol (12 404 spett.)
Arbitro Irlanda Alain Rolland

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Londra
18 maggio 2012, ore 20:00 BST
Biarritz 21 – 18
referto
Tolone The Stoop (9 376 spett.)
Arbitro Inghilterra Wayne Barnes

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sorteggio per la composizione dei gironi dell'Amlin Challenge Cup. URL consultato il 16-6-2011.
rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby