European Article Number

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
esempio codice Ean 13

La funzione della codifica EAN (European Article Number) è rappresentare il codice numerico di ogni articolo soggetto alle specifiche EAN International (a cui aderiscono 99 paesi) in un formato leggibile automaticamente in entrambe le direzioni. La codifica è compatibile con il sistema UPC adottato negli USA.

È usato in Europa ed in Giappone (dove però viene chiamato JAN, Japanese Article Number) per la marcatura dei prodotti destinati alla vendita al dettaglio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già nel 1973 è stato introdotto negli Stati Uniti lo Universal Product Code (UPC) a 12 cifre. Un anno dopo si è pensato in Europa di introdurre un sistema analogo che fosse compatibile con lo Universal Product Code.

Nel 1977 fu fondata la European Article Association che più tardi fu chiamata EAN e che dal 2004 è conosciuta sotto il nome di GS1. Ha organizzazioni associate in oltre 100 paesi e comprende il codice americano prodotto dalla Uniform Code Council (Uniform ora GS1 US).

A partire dal 1º gennaio 2005, de facto, l'EAN-13 viene introdotto in Nord America, ma nel contempo è stata raccomandata anche una transizione verso il GTIN a 14 cifre.

La filosofia di EAN/GTIN è quella di permettere l'identificazione automatica dei prodotti e la raccolta di dati.

Procedure coerenti sono utilizzati per lo scambio dati tra le aziende sia attraverso lo EAN128 sia attraverso la trasmissione elettronica dei dati EDI, sotto il quale è stato sviluppato lo standard EANCOM. Attualmente lo standard è stato sviluppato ulteriormente per il codice di prodotti elettronici.

Vantaggi della EAN / GTIN[modifica | modifica wikitesto]

  • veloce registrazione della merce alla cassa
  • più alta sicurezza
  • alleggerimento nel trasporto della merce, stoccaggio automatico
  • nessuna etichetta di prezzo (Il prezzo può rimanere a livello dello scaffale)
  • standardizzazione trasparente e valida in tutto il mondo

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

EAN è un codice a barre utilizzato per l'identificazione univoca di prodotti destinati al consumatore finale. Si tratta di un codice pluridimensionale: sono presenti 4 diversi spessori di barre/spazi, ognuno multiplo del modulo unitario. Lo spessore nominale del modulo è di 0,33mm con la tolleranza -20%/+100% (quindi da 0,264 a 0,66mm). È continuo, ovvero sono significativi sia gli spazi che le barre. Ogni carattere del codice è codificato come usuale in modo binario, ed ogni carattere è codificato usando 7 moduli. È leggibile nei 2 sensi, e può rappresentare un numero fisso di caratteri. Le prime tre cifre identificano la nazione o il tipo. Il set di caratteri normalmente usato per la parte numerica è il OCR-B.

Ne esistono 2 versioni principali:

  • l'EAN 13 (o "normale");
  • l'EAN 8 (o "ridotto").

EAN 13[modifica | modifica wikitesto]

L'EAN 13, come suggerisce il nome, rappresenta un codice di 13 caratteri. Usa 3 tipi di codifiche, la codifica A, B e C. Dei 13 caratteri solo 12 sono rappresentati, poiché la prima cifra da sinistra identifica la sequenza di codifiche A o B dei successivi 6 caratteri. Sono presenti inoltre caratteri di start (101), stop (101) e controllo centrale (01010).

Composizione:

101 (6 caratteri codificati in A o B) 01010 (6 caratteri codificati in C) 101

Il codice stampato deve avere delle ben precise zone di offset e overflow per permetterne la lettura, e in particolare spessore di 1 modulo tra il codice e la fine della targhetta in alto, 1 modulo tra la fine dei numeri sotto il codice e la fine della targhetta in basso, 7 moduli tra il codice e il margine destro e 11 moduli per il margine sinistro.

Per cui un codice EAN 13 sarà costituito in lunghezza da 11+(12*7)+7+3+3+5=113 moduli di cui 95 moduli del codice e 18 di overflow.

EAN 13 viene utilizzato per la marcatura di prodotti destinati al mercato globale:

  • le prime due cifre del codice identificano il paese dove è stata richiesta la codifica da chi detiene il marchio del prodotto (per esempio l'Italia è indicata dalle cifre 80 e 81);
  • le successive cinque cifre identificano il produttore;
  • le ulteriori cinque cifre identificano la denominazione del prodotto all'interno dell'azienda;
  • l'ultima cifra rappresenta il cosiddetto "check digit" (codice di controllo), che viene calcolato tramite uno specifico algoritmo: si moltiplicano le prime 12 cifre del codice alternativamente per 1 e per 3, poi si sommano i valori ottenuti; la cifra di controllo è il più piccolo numero da aggiungere a questa somma per ottenere un multiplo di 10. Nell'esempio di codice sopra riportato si calcola nel modo seguente: 2·1 + 4·3 + 1·1 + 2·3 + 3·1 + 4·3 + 5·1 + 6·3 + 7·1 + 8·3 + 9·1 + 0·3 = 99; manca 1 per raggiungere il multiplo della decina superiore più vicino, ossia 100.[1]


Struttura del codice a barre[modifica | modifica wikitesto]

Codifiche A, B, C
# A B C
0 0001101 0100111 1110010
1 0011001 0110011 1100110
2 0010011 0011011 1101100
3 0111101 0100001 1000010
4 0100011 0011101 1011100
5 0110001 0111001 1001110
6 0101111 0000101 1010000
7 0111011 0010001 1000100
8 0110111 0001001 1001000
9 0001011 0010111 1110100


Nell'EAN-13, la prima cifra (che viene scritta prima delle barre nella parte testuale sotto il codice) determina la sequenza di codifica (A o B) da utilizzare per la prima metà del codice, mentre la seconda metà utilizza sempre la codifica C:


Sequenza codifica
# sequenza
0 AAAAAACCCCCC
1 AABABBCCCCCC
2 AABBABCCCCCC
3 AABBBACCCCCC
4 ABAABBCCCCCC
5 ABBAABCCCCCC
6 ABBBAACCCCCC
7 ABABABCCCCCC
8 ABABBACCCCCC
9 ABBABACCCCCC

Esempio esplicativo[modifica | modifica wikitesto]

  • EAN 2412345678901
  • COD -AABBABCCCCCC (dato che la prima cifra è 2)

Ecco il risultato finale, da confrontare visivamente con l'immagine seguente (per "leggere" il codice occorre considerare ogni modulo nero come "1" e ogni modulo bianco come "0"):

esempio codice Ean 13
Esempio
codice barre codifica
2 -
= 101 -
4 0100011 A
1 0011001 A
2 0011011 B
3 0100001 B
4 0100011 A
5 0111001 B
= 01010 -
6 1010000 C
7 1000100 C
8 1001000 C
9 1110100 C
0 1110010 C
1 1100110 C
= 101 -

EAN 8[modifica | modifica wikitesto]

L'EAN 8 codifica invece 8 caratteri, mantenendo la stessa struttura del precedente con la variazione che i moduli tra il codice e il margine sinistro sono 7 anziché 11.

Composizione:

101 (4 caratteri codificati A) 01010 (4 caratteri codificati C) 101

Per cui un codice EAN 8 sarà costituito in lunghezza da 7+(8*7)+7+3+3+5=81 moduli di cui 67 moduli del codice e 14 di overflow.

EAN 8 viene utilizzato per la marcatura di prodotti troppo piccoli per l'uso di un normale codice EAN 13. In alcuni casi viene anche destinato ai prodotti a marchio privato del distributore.

Codici nazionali[modifica | modifica wikitesto]

I codici nazionali inizianti per 0 vengono utilizzati raramente in pratica, e sono stati inseriti nella codifica per renderla compatibile con UPC, che ha solo 12 cifre.

Codici Provenienza
00-13 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
2 Confezionature all'interno di un esercizio commerciale
300-379 Francia Francia
380 Bulgaria Bulgaria
383 Slovenia Slovenia
385 Croazia Croazia
387 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
389 Montenegro Montenegro
390 Kosovo Kosovo
400-440 Germania Germania
450-459 Giappone Giappone
460-469 Russia Russia
470 Kirghizistan Kirghizistan
471 Taiwan Taiwan
474 Estonia Estonia
475 Lettonia Lettonia
476 Azerbaigian Azerbaigian
477 Lituania Lituania
478 Uzbekistan Uzbekistan
479 Sri Lanka Sri Lanka
480 Filippine Filippine
481 Bielorussia Bielorussia
482 Ucraina Ucraina
484 Moldavia Moldavia
485 Armenia Armenia
486 Georgia Georgia
487 Kazakistan Kazakistan
488 Kirghizistan Kirghizistan
489 Hong Kong Hong Kong
490-499 Giappone Giappone
500-509 Regno Unito Regno Unito
520-521 Grecia Grecia
528 Libano Libano
529 Cipro Cipro
530 Albania Albania
531 Macedonia Macedonia
535 Malta Malta
539 Irlanda Irlanda
540-549 Belgio Belgio
Lussemburgo Lussemburgo
560 Portogallo Portogallo
569 Islanda Islanda
570-579 Danimarca Danimarca
590 Polonia Polonia
594 Romania Romania
599 Ungheria Ungheria
600-601 Sudafrica Sudafrica
603 Ghana Ghana
604 Senegal Senegal
608 Bahrein Bahrein
609 Mauritius Mauritius
611 Marocco Marocco
613 Algeria Algeria
615 Nigeria Nigeria
616 Kenya Kenya
618 Costa d'Avorio Costa d'Avorio
619 Tunisia Tunisia
620 Tanzania Tanzania
621 Siria Siria
622 Egitto Egitto
623 Brunei Brunei
624 Libia Libia
625 Giordania Giordania
626 Iran Iran
627 Kuwait Kuwait
628 Arabia Saudita Arabia Saudita
629 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
640-649 Finlandia Finlandia
690-699 Cina Cina
700-709 Norvegia Norvegia
729 Israele Israele
730-739 Svezia Svezia
740 Guatemala Guatemala
741 El Salvador El Salvador
742 Honduras Honduras
743 Nicaragua Nicaragua
744 Costa Rica Costa Rica
745 Panamá Panamá
746 Rep. Dominicana Rep. Dominicana
750 Messico Messico
754-755 Canada Canada
759 Venezuela Venezuela
760-769 Svizzera Svizzera
770-771 Colombia Colombia
773 Uruguay Uruguay
775 Perù Perù
777 Bolivia Bolivia
778-779 Argentina Argentina
780 Cile Cile
784 Paraguay Paraguay
786 Ecuador Ecuador
789-790 Brasile Brasile
800-839 Italia Italia
840-849 Spagna Spagna
850 Cuba Cuba
858 Slovacchia Slovacchia
859 Rep. Ceca Rep. Ceca
860 Serbia Serbia
865 Mongolia Mongolia
867 Corea del Nord Corea del Nord
868-869 Turchia Turchia
870-879 Paesi Bassi Paesi Bassi
880 Corea del Sud Corea del Sud
884 Cambogia Cambogia
885 Thailandia Thailandia
888 Singapore Singapore
890 India India
893 Vietnam Vietnam
894 Bangladesh Bangladesh
896 Pakistan Pakistan
899 Indonesia Indonesia
900-919 Austria Austria
930-939 Australia Australia
940-949 Nuova Zelanda Nuova Zelanda
950 GS1
955 Malesia Malesia
958 Macao Macao
977 ISSN
978-979 ISBN
981-982 Coupon
99

Nei paesi identificati con codice composto da 2 numeri (XXY), generalmente terza cifra (Y) si riferisce a medicinali se è 3 (XX3), usi specifici se è 4 (XX4), coupon se è 5 (XX5) o 9 (XX9).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A. Beutelspacher, Pasta all'infinito. Il mio viaggio matematico in Italia, Ponte delle Grazie, Milano, 2000, pp. 63-65.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia