Euricrate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il re di Sparta Euricratide, chiamato "Euricrate" da Pausania, vedi Euricratide.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Euricrate
Re di Sparta
In carica Dal 665 al 640 a.C. circa
Predecessore Polidoro
Successore Anassandro
Nome completo Εὐρυκράτης
Morte 640 a.C. circa
Casa reale Agìadi
Figli Anassandro

Euricrate (in greco antico Εὐρυκράτης, traslitterato in Eurycràtes; Sparta, ... – 640 a.C. circa) è stato un re di Sparta della dinastia degli Agìadi.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Secondo Pausania[1] ed Erodoto[2] era figlio del predecessore Polidoro e padre del successore Anassandro.

Durante il suo regno, secondo Pausania[1], Sparta sarebbe stata in pace, senza scontri con Argo e senza che i Messeni, sottomessi nella prima guerra messenica, si ribellassero.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Pausania, Periegesi della Grecia, III, 3, 4.
  2. ^ Erodoto, Storie, VII, 204.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Re Agiade di Sparta Successore
Polidoro dal 665 al 640 a.C. circa Anassandro