Eurhinodelphinidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Eurhinodelphinidae
Macrodelphinus kelloggi.jpg
Macrodelphinus e Eurhinodelphis.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cetacea
Sottordine Odontoceti
Famiglia Eurhinodelphinidae
Generi

Gli eurinodelfinidi ("delfini dal grande rostro") erano una famiglia attualmente estinta di cetacei appartenenti al sott'ordine degli odontoceti, come i capodogli e i delfini stessi. Vissero tra l'Oligocene e il Pliocene, quando i mammiferi si stavano evolvendo nelle forme attuali.

Cetacei pesce-spada[modifica | modifica sorgente]

Raggiungono normalmente la lunghezza di 3 metri, questi cetacei hanno come caratteristica più evidente un muso estremamente allungato senza denti, simile a quello dei pesci spada. Probabilmente era usato per trafiggere pesci ed altri piccoli animali marini. Un genere in particolare, il gigantesco Macrodelphinus, lo avrebbe usato come un'arma micidiale anche contro animali della stazza del Megalodon.