Eupsittula aurea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parrocchetto frontepesca
Aratinga aurea -Brazil-8-4c.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Eupsittula
Specie E. aurea
Nomenclatura binomiale
Eupsittula aurea
(Gmelin, 1788)
Sinonimi

Aratinga aurea

Il parrocchetto frontepesca (Eupsittula aurea (Gmelin, 1788)) è un uccello della famiglia degli Psittacidi.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Colore generale verde, più chiaro nelle parti ventrali; fronte di colore rosso dorato sfumato in blu, anello perioftalmico giallo, iride rossa, becco nero, zampe grigiastre; ha taglia attorno ai 26 cm. Le remiganti e le copritrici primarie sono blu negli adulti e azzurre nei giovani, che hanno anche la colorazione generale più pallida e l'iride grigia.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Passa gran parte della giornata alla ricerca di semi sugli alberi, sugli arbusti e sul terreno e si muove in gruppi anche di 40-50 individui. Nidifica nelle cavità degli alberi deponendo 2-4 uova.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive in Brasile, Bolivia, Paraguay e nel nord-ovest dell'Argentina. È comune in tutto l'areale, salvo che in Argentina dove già negli anni sessanta era raro.

Il suo habitat è vario e va dalle foreste secondarie lungo il bacino del Rio delle Amazzoni al «cerrado», un ambiente tipico del sud del Brasile, costituito da grandi pianure asciutte in cui crescono alberi semidecidui e bassi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Aratinga aurea in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Juniper, T., & M. Parr (1998). A Guide to the Parrots of the World. Pica Press, East Sussex. ISBN 1-873403-40-2

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli