Euphorbia avasmontana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Euphorbia avasmontana
Euphorbia avasmontana.jpg
Euphorbia avasmontana
Orto botanico di Palermo
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Euphorbiales
Famiglia Euphorbiaceae
Genere Euphorbia
Specie E. avasmontana
Classificazione APG
Ordine Malpighiales
Famiglia Euphorbiaceae
Nomenclatura binomiale
Euphorbia avasmontana
Dinter, 1928
Sinonimi

Euphorbia kalaharica
Marloth, 1930

Euphorbia avasmontana Dinter, 1928 è una pianta della famiglia delle Euphorbiaceae, endemica della Namibia e del Sudafrica.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta succulenta con fusti colonnari alti sino a 2 m, ramificati alla base, con 5-7 costolature, lungo le quali si dispongono, a coppie, delle spine lunghe 1-2 cm, fuse alla base in una stipola cornea.[2]

Le foglie, piccole e succulente, sono presenti solo nei primi stadi di crescita; negli esemplari adulti la fotosintesi è svolta dagli strati superficiali del fusto.

L'infiorescenza è un ciazio con brattee di colore giallo che formano un involucro a coppa attorno a un fiore femminile centrale, circondato da più fiori maschili. I ciazi si sviluppano lungo le costolature, alternandosi alle spine.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di E. avasmontana si estende nel Namaqualand, su entrambe le sponde del fiume Orange, confine naturale tra la Namibia e il Sudafrica.[2]

Cresce in un ambiente estremamente arido, caratterizzato da un tasso di precipitazioni annue tra 150 e 300 mm.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Euphorbia avasmontana in World Checklist of Selected Plant Families, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 23 aprile 2012.
  2. ^ a b Euphorbia avasmontana in Cactus Art, The world of cacti & succulents. URL consultato il 23 aprile 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica