Eupatorus gracilicornis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Eupatorus gracilicornis
Eupatorus gracilicornis dos.jpg
Eupatorus gracilicornis maschio
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Coleopteroidea
Ordine Coleoptera
Sottordine Polyphaga
Infraordine Scarabaeiformia
Superfamiglia Scarabaeoidea
Famiglia Scarabaeidae
Sottofamiglia Dynastinae
Tribù Dynastini
Genere Eupatorus
Specie E. gracilicornis
Nomenclatura binomiale
Eupatorus gracilicornis
Arrow, 1908

Eupatorus gracilicornis Arrow, 1908 è un coleottero appartenente alla famiglia degli Scarabeidi.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Adulto[modifica | modifica wikitesto]

L'adulto è senza dubbio molto appariscente, in quanto può superare la lunghezza di 5 cm nei maschi più grandi. I maschi presentano quattro corna protoraciche di piccole-medie dimensioni e un vistoso corno cefalico, mentre le femmine ne sono sprovviste, conferendo a questa specie un notevole dimorfismo sessuale. Le elitre sono di color caramello/nocciola chiaro e ricoprono le ali membranose adatte al volo. Il ventre dell'insetto è lucido e privo di peli sia nei maschi che nelle femmine. Gli adulti sfarfallano da agosto ad ottobre e sono di abitudini prettamente notturne, di conseguenza sono facilmente attratti dalle luci artificiali.

Larva[modifica | modifica wikitesto]

Le larve di Eupatorus gracilicornis sono bianche con la testa e le zampe di color rossiccio. Sono della tipica forma a "C" e presentano dei forellini chitinosi lungo tutto il corpo che consentono alla larva di respirare. Lo stadio larvale dura circa due anni e mezzo, durante il quale le larve si nutrono di materia organica vegetale in decomposizione. Durante lo stadio larvale questi insetti compiono 3 mute che delineranno i 3 stadi larvali principali denominati L1, L2 e L3. Dopo lo stadio larvale L3 la larva si trasforma in pupa, fase in cui l'insetto assume alcuni dei caratteri principali dell'adulto.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Eupatorus gracillicornis è diffuso in Asia, in particolare nell'India e nella Cina sud-occidentale[senza fonte]. Durante il giorno è facilmente reperibile presso i boschetti di bambù, mentre riposa aggrappato agli steli delle piante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Arrow G.J., A contribution to the classification of the coleopterous family Dynastidae in Transactions of the Entomological Society of London, vol. 2, 1908, pp. 321-358.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]