Eunice Gayson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eunice Gayson (Croydon, 17 marzo 1928) è un'attrice britannica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'attrice britannica deve la sua fama per essere stata la prima Bond girl della serie cinematografica di James Bond in Agente 007 - Licenza di uccidere. È il 1962 quando ammicca nei confronti di un magnetico Sean Connery al tavolo di un casinò. Inizialmente ingaggiata per il ruolo di Miss Moneypenny, è poi preferita per quello dell'affascinante Sylvia Trench, personaggio che interpreterà anche nel fim successivo della serie, A 007, dalla Russia con amore.

Prima di quella fulminante apparizione ha studiato teatro e ha vinto alcuni concorsi per la televisione. Quindi si è fatta notare sulle copertine di alcune riviste e per piccoli ruoli. Nel 1952 ha recitato con Peter Sellers nel film tratto dal suo spettacolo radiofonico e nella conseguente riduzione per la TV, Goonreel. Nel 1956 conosce il suo regista per 007 sul set del film Zarak.

Come per molte altre colleghe all'esperienza bondiana non segue una carriera cinematografica degna di nota, se si escludono le apparizioni in quasi tutti i telefilm britannici di maggior successo degli anni sessanta.

Nel 1991 lavora nella prima produzione londinese del musical di Stephen Sondheim Into the Woods, a fianco a Imelda Staunton.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 71132322 LCCN: no2005098096