Eugenia Ratti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eugenia Ratti (Genova, 5 aprile 1933) è un soprano italiano.

Studiò dapprima con la madre, quindi prese lezioni private da Tito Schipa; fece il suo debutto sul palcoscenico a Sestri Levante nel 1954.

Nel gennaio 1955 cantò per la prima volta alla Scala di Milano, nella prima del David di Darius Milhaud, quindi interpretò il ruolo di Lisa ne La sonnambula di Vincenzo Bellini, al fianco di Maria Callas e Cesare Valletti nella messa in scena curata da Luchino Visconti e Leonard Bernstein. Nel 1957 fu la prima interprete del ruolo di Constance ne I dialoghi delle Carmelitane di Francis Poulenc.

Cantò la parte di Elvira (L'Italiana in Algeri di Gioachino Rossini) all'Holland Festival nel 1955 e di Rosina ne Il barbiere di Siviglia nel 1956 al Festival di Aix-en-Provence. Nel 1957 cantò la parte di Elisetta ne Il matrimonio segreto al Festival di Edimburgo. Altre apparizioni importanti all'estero includono l'Opéra di Parigi, Monaco di Baviera, la Staatsoper di Vienna, il Festival di Glyndebourne (in Capriccio di Richard Strauss).

Negli Stati Uniti, cantò a Dallas nel 1958 e a San Francisco nel 1959.

Soprano lirico-leggero di coloratura, eccelleva nei ruoli mozartiani quali Susanna (Le nozze di Figaro), Zerlina (Don Giovanni), Despina (Così fan tutte), e nelle opere più leggere di Donizetti (Adina ne L'elisir d'amore, Norina in Don Pasquale) e Verdi (Oscar in Un ballo in maschera e Nanetta in Falstaff).

Controllo di autorità VIAF: 65355845