Ettore Garofolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ettore Garofolo con Anna Magnani nel film Mamma Roma

Ettore Garofolo, talvolta accreditato come Ettore Garofalo (Roma, 8 settembre 1946[1]Roma, 24 gennaio 1999), è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu notato da Pier Paolo Pasolini una sera mentre svolgeva il suo lavoro di cameriere in un ristorante, e da lì decise di scritturarlo per la parte di Ettore nel film Mamma Roma[2]. Più di dieci anni più tardi interpretò Camillo, il figlio ladruncolo di Giacinto Mazzatella nel film Brutti sporchi e cattivi e un teppista nella parte finale del film Un borghese piccolo piccolo[3]. Ha partecipato al documentario per il ventennale della morte di Pier Paolo Pasolini Non al denaro non all'amore né al cielo[4]. E' divertente la scena di Straziami ma di baci saziami dove lui interpreta un giovane barista a cui telefona Ugo Tognazzi per ordinare due caffè ed essendo quest'ultimo sordomuto si fa capire fischiando motivi musicali militari, come fischiare il silenzio per il caffè decaffeinato e la marcia dei bersaglieri per dire che li vuole di corsa.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ettore Garofolo - IMDb
  2. ^ Tesi Luigi Pingitore - Terzo
  3. ^ Ettore Garofalo | MYmovies
  4. ^ NON AL DENARO NON ALL’AMORE NÉ AL CIELO (1995) on Vimeo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]