Ettore Campogalliani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ettore Campogalliani (Monselice, 30 settembre 1903Mantova, 3 giugno 1992) è stato un compositore, musicista e insegnante italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si diplomò in pianoforte al conservatorio di Bologna nel 1921, in composizione al Conservatorio di Parma nel 1933 e in ramo didattico del canto al Liceo Musicale di Piacenza nel 1940.

Alla iniziale attività di compositore (nel 1942 scrisse anche la musica per il film Musica proibita diretto da Carlo Campogalliani) e di pianista, preferì dedicarsi alla carriera di insegnante: fu docente di pianoforte al Liceo Musicale di Piacenza, di canto al conservatorio di Parma e al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, di tecnica e interpretazione vocale alla scuola di perfezionamento del Teatro alla Scala.

Tra i molti allievi alcuni conseguirono un successo e una notorietà internazionale, come Renata Tebaldi, Carlo Bergonzi, Aldo Protti, Renata Scotto, Flaviano Labò, Mirella Freni, Luciano Pavarotti, Ruggero Raimondi; formò anche maestri di canto tra i quali si ricordano il modenese Leone Magiera e il mantovano Dino Gatti, entrambi stimati docenti e pianisti accompagnatori.

Nel 1946 fondò l'"Accademia Teatrale Francesco Campogalliani", dedicata al padre, che fu burattinaio, drammaturgo e attore.

Composizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Trio per Violino, Violoncello e Pianoforte (1932)
  • Sarabanda e Minuetto per pianoforte Op. l (1934)
  • Sonata in mi minore per Violino e Pianoforte
  • L'arrivo, per voce e pianoforte, versi di Amedeo Pinelli (1935)
  • Piangete occhi, per voce e pianoforte, versi di Angelo Poliziano (1935)
  • Castello in aria, per voce e pianoforte, versi di Sergio Corazzini (1936)

Altre opere[modifica | modifica sorgente]

  • Ettore Campogalliani, Dal libro di ieri: Storie di voci sacre e pensieri profani, Bongiovanni 1982
  • Paola Cadonici e Ettore Campogalliani, Il linguaggio della voce: Voce, parola, musica, CRO 1987
  • Alessandra Cavalmoretti, Ettore Campogalliani, una vita per la musica, Sometti, 2013 - ISBN 978-88-7495-485-8

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 53994270