Etheostoma stigmaeum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Etheostoma stigmaeum
Etheostoma stigmaeum.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Percidae
Genere Etheostoma
Specie E. stigmaeum
Nomenclatura binomiale
Etheostoma stigmaeum
(Jordan, 1877)

Etheostoma stigmaeum è un piccolo pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Percidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è diffusa in America del Nord, nelle acque del bacino idrografico del fiume Mississippi (dalla Virginia al Kansas, dalla Louisiana alla Florida), dove vive in torrenti e piccoli corsi d'acqua limpida con fondale ghiaioso e sabbioso.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta un corpo allungato e compresso ai fianchi, con testa triangolare e occhi grandi. Come gli altri congeneri possiede due pinne dorsali, la prima è bassa e retta da raggi grossi, la seconda è alta, opposta e simmetrica alla pinna anale. Le pinne ventrali e pettorali sono ampie. La pinna caudale è a delta. La livrea presenta un colore di fondo bruno-arancio finemente marezzato di bruno, il ventre è giallo argenteo, il muso azzurro. I fianchi e tutto il peduncolo caudale sono decorati da una linea di chiazze tondeggianti turchesi. La prima pinna dorsale presenta una fascia azzurra alla radice, una fascia rossa e in alto una fascia trasparente, ed è orlata di azzurro, mentre la seconda dorsale è grigio trasparente puntinata di rosso o di azzurro. Le altre pinne sono azzurre tendenti al trasparente.
Raggiunge una lunghezza massima di 6 cm.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Le uova sono sepolte nel fondale. In caso di pericolo gli avannotti si rifugiano nella bocca dei genitori.

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

Dopo attenti studi iniziati sulle differenze delle livree maschili nel periodo riproduttivo, due ittiologi americani (Steve Layman e Rick Maydan) hanno riconosciuto come specie a sé stanti alcune sottospecie di E. stigmaeum, descrivendole nel Bulletin of the Alabama Museum of Natural History (2012) e battezzandole con i nomi di presidenti e vicepresidenti degli USA che si sono distinti per le loro politiche di conservazione delle specie animali[1]:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ All the Presidents’ fish: Five new species named after Obama, Clinton, Roosevelt, Carter and Gore, Scientific American, 9/11/2012

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci