Eta2 Hydri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
η2 Hydri
Mappa della costellazione con in risalto la stella Eta2 Hydri.Mappa della costellazione con in risalto la stella Eta2 Hydri.
Classificazione Gigante gialla
Classe spettrale G8.5III
Distanza dal Sole 216.89 anni luce (66.53 pc)
Costellazione Idra Maschio
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta 01h 54m 56m
Declinazione -67° 38' 50"
Dati fisici
Diametro medio 13 761 000 km
Raggio medio 13 R
Massa
1.91 M
Periodo di rotazione 230 giorni
Temperatura
superficiale
4.975 K (media)
5.150 K (max)
Luminosità
50,9 L
Età stimata 1.25 ± 0.75 miliardi di anni
Dati osservativi
Magnitudine app. +4,68
Magnitudine ass. +0.57
Parallasse 15.04 ± .49 .40 1 mas
Moto proprio AR: 76,22 mas/anno
Dec: 72,94 mas/anno
Velocità radiale -16.2
Nomenclature alternative
η2 Hyi, HD 11977, HIP 8928, HR 470

Eta2 Hydri2 Hyi / η2 Hydri) è una stella gialla nella costellazione dell'Idra Maschio; la sua magnitudine è +4,68 e dista dal Sole 217 anni luce.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La stella si trova nella parte settentrionale della costellazione, alcuni gradi a sud della brillante stella Achernar; si tratta di una gigante gialla già uscita dalla sequenza principale; in passato era probabilmente una stella di classe A (come Vega e Fomalhaut) mentre ora si sta evolvendo verso lo stadio di gigante rossa. Ha una massa quasi doppia rispetto al Sole, ed un raggio 13 volte superiore. La metallicità è minore rispetto a quella del Sole, l'abbondanza di elementi più pesanti dell'elio è infatti il 60% di quello della nostra stella.

Pianeti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005, venne scoperto un pianeta orbitante attorno alla stella, e venne catalogato come Eta2 Hydri b. La sua massa è oltre 5 volte maggiore di quella di Giove

Sotto, il prospetto del sistema di Eta2 Hydri.

Pianeta Tipo Massa Periodo orb. Sem. maggiore Eccentricità
b Gigante gassoso >5,54 MJ 711 giorni 1,93 UA 0,4

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni