Estádio do Dragão

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°09′42.33″N 8°35′02.16″W / 41.161758°N 8.583933°W41.161758; -8.583933

Estádio do Dragão
Estadio dragao entrance.jpg
Informazioni
Stato Portogallo Portogallo
Ubicazione Porto
Inizio lavori 2000
Inaugurazione 2003
Mat. del terreno Erba
Proprietario Porto Porto
Progetto Manuel Salgado
Uso e beneficiari
Calcio Porto Porto
Capienza
Posti a sedere 52 202
 

L'Estádio do Dragão (in Italiano Stadio del Drago) è il più grande stadio della città di Porto (Portogallo): ha una capienza di oltre 52000 spettatori.

Fu considerata l'ipotesi di intitolare l'impianto a Jorge Nuno Pinto da Costa, presidente del Porto: egli rifiutò però la proposta, dando allo stadio il nome attuale.

È stato inaugurato nel novembre 2003, in sostituzione dell'Estádio das Antas (poi demolito nel 2004).

Incontri del campionato europeo di calcio 2004[modifica | modifica wikitesto]

12 giugno 2004, ore 17:00 CEST Portogallo Portogallo 1 – 2 Grecia Grecia  (48.761 spett.)
Arbitro Italia Collina

15 giugno 2004, ore 19:45 CEST Germania Germania 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi  (48.197 spett.)
Arbitro Svezia Frisk

18 giugno 2004, ore 19:45 CEST Italia Italia 1 – 1 Svezia Svezia  (44.926 spett.)
Arbitro Svizzera Meier

27 giugno 2004, ore 19:45 CEST Rep. Ceca Rep. Ceca 3 – 0 Danimarca Danimarca  (41.092 spett.)
Arbitro Russia Ivanov

1º luglio 2004, ore 19:45 CEST Grecia Grecia 1 – 0
(d.t.s.)
Rep. Ceca Rep. Ceca  (42.449 spett.)
Arbitro Italia Collina

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio