Essexella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Essexella
Essexella asherae.JPG
Essexella asherae
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Radiata
Phylum Cnidaria
Classe Scyphozoa
Ordine Rhizostomeae
Genere Essexella

L'essexella (gen. Essexella) è una medusa estinta, vissuta nel Carbonifero medio (circa 320 milioni di anni fa). I suoi resti sono stati ritrovati in Nordamerica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questa medusa aveva un aspetto piuttosto simile a quello di molte meduse attuali, anche se possedeva alcune particolarità. Era un animale di media taglia, la cui lunghezza poteva variare da 1 a circa 20 centimetri, mentre la larghezza poteva raggiungere i 9 centimetri. La forma era allungata e i fossili conservati su un fianco tendono ad avere una forma ellittica o quasi rettangolare. L'estremità superiore ricorda la cappella di un fungo, e corrisponde all'ombrella della medusa. Questa struttura poteva occupare anche la metà dell'intero animale, ma in alcuni fossili è quasi del tutto assente. Il resto del corpo era rivestito da una sorta di “gonna”, probabilmente una membrana che si dipartiva dall'ombrella della medusa. A causa di questo rivestimento non sono note le altre strutture che pendono dall'ombrella, ma in alcuni fossili è stato possibile riconoscere fino a otto lobi o strutture tentacolari.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

L'essexella è considerata una tipica scifomedusa (classe Scyphozoa), appartenente all'ordine Rhizostomeae. I suoi resti si rinvengono in particolare abbondanza nel ben noto giacimento di Mazon Creek (Illinois) e sono solitamente conservati lateralmente. La specie più nota è Essexella asherae. In questo giacimento sono state ritrovate anche altre meduse (Octomedusa, Reticulomedusa), e ciò riveste una particolare importanza perché organismi molli come le meduse non si fossilizzano quasi mai.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • M.W. Foster - 1979, Soft-bodied coelenterates in the Pennsylvanian of Illinois. IN (M.H. Nitecki, ed.) Mazon Creek Fossils, New York City: Academic Press, p. 191-267.
Paleontologia Portale Paleontologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paleontologia