Esox niger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Luccio nordamericano
Esox niger.jpg Esox niger 1.jpg
Un esemplare giovanile (sopra) e un adulto
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Protacanthopterygii
Ordine Esociformes
Famiglia Esocidae
Genere Esox
Specie E. niger
Nomenclatura binomiale
Esox niger
Lesueur, 1818

Il luccio nordamericano (Esox niger Lesueur, 1818) è un pesce di acqua dolce appartenente alla famiglia Esocidae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta un corpo molto allungato e idrodinamico, con lunghe mascelle robuste e mandibola sporgente. La pinna anale e la dorsale sono alte e arretrate, opposte e simmetriche, vicine al peduncolo caudale. La pinna caudale è robusta e bilobata. La livrea vede un colore di fondo verdastro con riflessi metallici giallo oro, con fini screziature verde brune. Sull'occhio due linee nere si intersecano a perpendicolo.
Raggiunge una lunghezza massima di 99 cm, ma la taglia più comune è di 42 cm. Può vivere fino a nove anni e raggiungere un peso di 4,3 kg.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

È un predatore di altri pesci, caccia restando immobile fra le piante acquatiche in attesa che la preda si avvicini, in assenza di prede consone non disdegna rane, piccoli mammiferi, giovani uccelli acquatici e il cannibalismo.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

E. niger è oviparo. Le larve si nascondono tra la vegetazione sommersa, al riparo da possibili predatori.

Predatori[modifica | modifica wikitesto]

È preda abituale delle lamprede Ichthyomyzon castaneus e Petromyzon marinus.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questo pesce è diffuso in continente nordamericano, nel bacino idrografico del Mississippi. È inoltre stato introdotto in Canada (Nuova Scozia), nei laghi Ontario ed Eire. Abita acque calme, ricche di vegetazione, di laghi, paludi, stagni e fiumi, ma in inverno gli adulti migrano verso acque più profonde, prive di vegetazione. Gli esemplari giovanili tendono a nascondersi vicino alle rive o in buche nel fondale fangoso.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]