Esk (fiume North Yorkshire)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esk
Esk
Un tratto del fiume Esk nella città di Whitby
Stato Regno Unito Regno Unito
Regioni/aree/distretti North Yorkshire
Lunghezza 45 km
Bacino idrografico 308 km²
Altitudine sorgente 251 m s.l.m.
Nasce North York Moors presso Westerdale
Sfocia Mare del Nord presso Whitby

L'Esk è un fiume di circa 45 km che scorre nella contea di North Yorkshire, in Inghilterra. Sgorga dai monti del parco naturale di North York Moors, nei pressi di Westerdale, per l'unione delle acque di numerosi torrenti che discendono dai colli circostanti[1]. Si sviluppa quindi verso Est, scorrendo attraverso la vallata di Eskdale, e lambisce numerosi centri abitati minori fra cui Castleton, Glaisdale, Grosmont e Ruswarp. Giunge infine, dopo circa 40 chilometri, alla città di Whitby attraverso la quale scorre per poi gettarsi nel Mare del Nord.

Il fiume può vantare acque di ottima qualità e dallo scarso inquinamento, adatte a supportare l'esistenza di una fauna diversificata[1]. In particolare, l'Esk è popolato da trote e salmoni[2], oltre che da alcune specie di molluschi d'acqua dolce[3], sebbene queste ultime siano ultimamente minacciate dall'aumento del limo nei fondali[3].

Il nome Esk deriva dal termine celtico antico "Isca", che significa "acqua"[4]: la sua etimologia è la stessa di quella dei fiumi Exe e Usk, oltre che dell'omonimo Esk in Cumbria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b River Esk in Environmental Change Network. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  2. ^ Fishing in Yorkshire. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  3. ^ a b Nurturing new life - Wonders of the Esk mussel in BBC.co.uk. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  4. ^ Robert Gambles, Lake District Place Names, Dalesman Books, Clapham 1985

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]