Erwin Koeman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erwin Koeman
Erwin-koeman.jpg
Erwin Koeman il 3 settembre 2011 da allenatore dell'Utrecht
Dati biografici
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 180 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1998
Carriera
Squadre di club1
1978-1979 Groningen Groningen 6 (0)
1979-1982 PSV PSV 43 (8)
1982-1985 Groningen Groningen 89 (39)
1985-1990 Mechelen Mechelen 116 (22)
1990-1994 PSV PSV 103 (13)
1994-1998 Groningen Groningen 115 (10)
Nazionale
1983-1994 Paesi Bassi Paesi Bassi 34 (3)
Carriera da allenatore
1998-2001 PSV PSV All.Giovanili
2001-2004 PSV PSV Vice
2004-2005 RKC Waalwijk RKC Waalwijk
2005-2007 Feyenoord Feyenoord
2008-2010 Ungheria Ungheria
2011 Utrecht Utrecht
2012 Eindhoven Eindhoven
2012-2014 RKC Waalwijk RKC Waalwijk
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Germania Ovest 1988
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 ottobre 2011

Erwin Koeman (Zaandam, 20 settembre 1961) è un allenatore di calcio ed ex calciatore olandese, di ruolo centrocampista, viceallenatore del Southampton.

Anche suo padre Martin Koeman (1938-2013), suo fratello minore Ronald e suo figlio Len sono o sono stati calciatori.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha cominciato con il Groningen assieme a suo fratello Ronald, poi nel 1979 è andato al PSV. Dal 1982 al 1985 ha giocato di nuovo al Groningen. Nel 1985 si è trasferito al Malines, squadra belga. Con i giallo-rossi ha vinto un campionato e la Coppa delle Coppe 1987-1988. Tornato al PSV nel 1990, ha vinto con i Boeren due campionati (1991 e 1992). Tornato infine al Groningen nel 1994, vi ha chiuso la carriera di calciatore nel 1998.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1988 ha fatto parte della Nazionale olandese che ha vinto gli Europei in Germania Ovest. Inoltre ha partecipato ai Mondiali di Italia '90.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la carriera di calciatore, ha intrapreso quella di allenatore, prendendo la guida delle giovanili del PSV. Nell'ottobre 2001 è stato promosso a vice di Eric Gerets, allenatore della prima squadra del PSV. Il 1º luglio 2004 ha allenato l'RKC Waalwijk. Il 1º luglio 2005 si è trasferito ad allenare il Feyenoord. Nel marzo 2006 ha prolungato il contratto con i Kameraden fino al 2009, poi la sua esperienza alla guida del Feyenoord si è interrotta alla fine della stagione. Il 24 aprile 2008 diventa commissario tecnico dell'Ungheria. Il rapporto con la federazione magiara si interrompe il 23 luglio 2010.

Il 30 maggio 2011 viene ingaggiato dall'Utrecht; come vice trova Jan Wouters, suo compagno di Nazionale ai tempi di Euro '88.[2][3][4] Il 18 ottobre 2011 si dimette per divergenze con la dirigenza.[senza fonte]

Il 19 marzo 2012 passa ad allendare l'Eindhoven nella Eerste Divisie. Il 1º luglio passa al RKC Waalwijk.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Mechelen: 1986-1987
Mechelen: 1987-1988
Mechelen: 1988
Mechelen: 1988-1989
PSV: 1990-1991, 1991-1992
PSV: 1992
1988

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo su Calciozz.it
  2. ^ (NL) Koeman tekent bij FC Utrecht, fcutrecht.nl, 30-05-2011. URL consultato il 10-06-2011.
  3. ^ m.v., A Utrecht arriva Erwin Koeman in Extra Time, 31 maggio 2011, p. 11.
  4. ^ Koeman sulla panchina dell'Utrecht, UEFA.com, 30-05-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]