Erste Liga 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erste Liga 2009-2010
ADEG Erste Liga
Competizione Erste Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 36ª
Organizzatore Österreichische Fußball-Bundesliga
Date dal 14 luglio 2009
al 28 maggio 2010
Luogo Austria Austria
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Wacker Innsbruck Wacker Innsbruck
(2º titolo)
Retrocessioni Bianco e Rosso.svg Red Bull Juniors
Austria Vienna Amateure Austria Vienna Amateure
Dornbirn Dornbirn
Statistiche
Miglior marcatore Austria Marcel Schreter (11)
Austria Tomas Miranda (11)
Turchia Osman Bozkurt (11)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008-2009 2010-2011 Right arrow.svg

La Erste Liga 2009-2010 (ufficialmente ADEG Erste Liga) è la 36a edizione del campionato di calcio austriaco di seconda divisione. La stagione è iniziata il 14 luglio 2009 ed è terminata il 28 maggio 2010.

Il Wiener Neustadt è la squadra campione in carica e promossa in Bundesliga, l'Altach la retrocessa dalla Bundesliga, le neopromosse dalla Regionalliga sono First Vienna, Hartberg e Dornbirn.

A causa del fallimento dell'Austria Kärnten, il previsto spareggio tra First Vienna e Grödig non viene disputato ed entrambe le squadre sono ammesse alla Erste Liga 2010-2011.

Regolamento[modifica | modifica sorgente]

Le squadre si affrontano in un doppio girone d'andata e uno singolo di ritorno, per un totale di 33 giornate.

La squadra campione verrà promossa in Bundesliga per la stagione 2010-2011

L'ultima classificata retrocede direttamente in Regionalliga, assieme alle formazioni riserva di Salisburgo ed Austria Vienna. Dalla stagione 2010-2011, infatti, la Erste Liga verrà ridotta a 10 squadre e non potranno più giocarvi le formazioni riserva delle squadre di Bundesliga.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Club Città Stadio Capacità Stagione 2008-2009
Admira Wacker Modling Admira Wacker Mödling Maria Enzersdorf Bundesstadion Südstadt 12.000 3º posto in Erste Liga
Altach Altach Altach Schnabelholz 8.900 10º posto in Bundesliga
Austria Lustenau Austria Lustenau Lustenau Reichshofstadion 8.500 4º posto in Erste Liga
Austria Vienna Amateure Austria Vienna Amateure Vienna Franz Horr 11.800 6º posto in Erste Liga
Dornbirn Dornbirn Dornbirn Birkenwiese 12.000 1º posto in Regionalliga West
First Vienna First Vienna Vienna Hohe Warte 4.500 1º posto in Regionalliga Ost
Gratkorn Gratkorn Gratkorn Gratkorn 3.000 8º posto in Erste Liga
Hartberg Hartberg Hartberg Stadion Hartberg 4.000 1º posto in Regionalliga Mitte
Lustenau 07 Lustenau 07 Lustenau Reichshofstadion 8.500 9º posto in Erste Liga
Bianco e Rosso.svg Red Bull Juniors Salisburgo Wals-Siezenheim 31.000 7º posto in Erste Liga
St. Polten St. Pölten Sankt Pölten Voithplatz 8.000 5º posto in Erste Liga
Wacker Innsbruck Wacker Innsbruck Innsbruck Tivoli-Neu 30.000 2º posto in Erste Liga

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifica 2009-2010 Pti G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Wacker Innsbruck Wacker Innsbruck 69 33 21 6 6 67 26 + 41
2. Admira Wacker Modling Admira Wacker Mödling 67 33 20 7 6 68 22 + 46
3. Altach Altach 66 33 20 6 7 60 27 + 33
4. St. Polten St. Pölten 51 33 14 9 10 44 42 + 2
5. Austria Lustenau Austria Lustenau 50 33 15 5 13 43 46 - 3
1downarrow red.svg 6. Bianco e Rosso.svg Red Bull Juniors 44 33 13 5 15 58 49 + 9
7. Gratkorn Gratkorn 44 33 11 10 12 57 51 + 6
8. Lustenau 07 Lustenau 07 41 33 12 5 16 42 52 - 10
9. Hartberg Hartberg 38 33 11 5 17 36 68 - 32
1downarrow red.svg 10. Austria Vienna Amateure Austria Vienna Amateure 35 33 9 8 16 42 57 - 15
11. First Vienna First Vienna 30 33 8 6 19 37 57 - 20
1downarrow red.svg 12. Dornbirn Dornbirn 22 33 6 4 23 24 81 - 57

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Spareggio Regionalliga Ost/Regionalliga Mitte[modifica | modifica sorgente]

Risultati Luogo e data
Parndorf Parndorf 1 - 0 WAC WAC/St. Andrä Parndorf, 8 giugno 2010
WAC WAC/St. Andrä 4 - 1 Parndorf Parndorf Wolfsberg, 12 giugno 2010

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio