Ersel (Vipacco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ersel
insediamento
(SL) Erzelj
Localizzazione
Stato Slovenia Slovenia
Regione statistica Goriziano
Comune Vipacco
Territorio
Coordinate 45°49′57″N 13°54′28″E / 45.8325°N 13.907778°E45.8325; 13.907778 (Ersel)Coordinate: 45°49′57″N 13°54′28″E / 45.8325°N 13.907778°E45.8325; 13.907778 (Ersel)
Altitudine 323 m s.l.m.
Abitanti 70[1] (2002)
Altre informazioni
Cod. postale 5271
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Ersel

Ersel (in sloveno Erzelj) è un centro abitato della Slovenia, frazione del comune di Vipacco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il centro abitato apparteneva storicamente alla Carniola, come comune autonomo inserito nel distretto di Vipacco[2]; era noto con il toponimo tedesco di Ersel e con quello sloveno di Erzelj.

Dopo la prima guerra mondiale passò, come tutta la Venezia Giulia, al Regno d'Italia; il toponimo venne italianizzato in Ersel in Monte, e il comune venne inserito nel circondario di Gorizia della provincia del Friuli[3]. Nel 1927 passò alla nuova provincia di Gorizia[4], e l'anno successivo fu aggregato al comune di Vipacco[5].

Dopo la seconda guerra mondiale il territorio passò alla Jugoslavia; attualmente Ersel (denominata ufficialmente Erzelj) è frazione del comune di Vipacco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.stat.si/popis2002/en/rezultati/rezultati_red.asp?ter=NAS&sifra=136
  2. ^ austriahungary.info
  3. ^ Regio Decreto 18 gennaio 1923, n. 53, art. 4
  4. ^ R.D.L. 2 gennaio 1927, n. 1, art. 1
  5. ^ R.D. 5 febbraio 1928, n. 216