Ernst von Schuch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernst von Schuch

Ernst Edler von Schuch (Graz, 23 novembre 184610 maggio 1914) è stato un direttore d'orchestra austriaco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ernst von Schuch alla conduzione di Der Rosenkavalier nel 1911, di Richard Strauss. Alte Nationalgalerie, Berlino

Iniziò a studiare legge ma poi decise di dedicarsi alla musica, studiò a Graz e poi a Vienna, per poco tempo ebbe come maestro Felix Otto Dessoff. Visse a Würzburg. Fu direttore dell'Opera di Dresda, il Semperoper dove collaborò con Richard Strauss. Collaborò con Julius Rietz e Franz Wüllner.

Il 9 dicembre 1905 sotto la sua direzione andò in scena Salomè, fu un successo mondiale.[1] Diresse anche altre opere importanti come la prima esecuzione del Il cavaliere della rosa (Der Rosenkavalier), 1911.

Sposatosi con la cantante soprano Clementine von Schuch-Proska (Klementine Procházka) (1850-1932), alla sua morte il corpo venne sepolto insieme con la moglie nel Friedhof Radebeul-West.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vito Levi, Richard Strauss, pag XVI, Edizioni Studio Tesi, seconda edizione, 1990, ISBN 978-88-7692-001-1.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Richard Strauss/Ernst von Schuch: Richard Strauss - Ernst von Schuch. Ein Briefwechsel. Gabriella Hanke Knaus. Henschel-Verlag, Berlino 1999, ISBN 3-89487-329-9

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 51858688 LCCN: no99089508