Ernst von Delius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernst von Delius
Dati biografici
Nome Ernst Ludwig Ferdinand von Delius
Nazionalità Germania Germania
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Carriera
Carriera nella Formula Grand Prix
Stagioni 1936-1937
Scuderie Auto Union
 

Ernst Ludwig Ferdinand von Delius (Plessa, 29 marzo 1912Bonn, 26 luglio 1937) è stato un pilota automobilistico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Monumento commemorativo a Plessa

Ernst von Delius nacque nel Circondario di Ravensburg, secondo dei tre figli del proprietario e direttore della miniera locale. Era discendente del politico Daniel Heinrich Delius. Iniziò a correre come pilota privato sul circuito dell'AVUS, nel 1931, al volante di una vettura sport. Ottenne un sorprendente sesto posto, che fece prevedere per lui una brillante carriera. Nel 1935, anche grazie a Ferdinand Porsche, fu ingaggiato come pilota junior dall'Auto Union, ed ebbe come compagni di squadra, tra gli altri, Bernd Rosemeyer e Hans Stuck. Nel 1937, arrivò la vittoria al Gran Premio di Città del Capo ma, purtroppo, al Gran Premio di Germania la sua vettura entrò in collisione con quella di Richard Seaman: mentre il pilota britannico se la cavò con il naso fratturato, von Delius si ruppe una gamba e riportò lesioni interne che, unite ad una trombosi, risultarono fatali. In sua memoria, la sua città natale gli dedicò una via e, nel 2002, un monumento.

Risultati al Campionato Europeo[modifica | modifica wikitesto]

In grassetto le pole position:

Anno Squadra Vettura 1 2 3 4 Pos. Punti
1936 Auto Union Auto Union Type C MON
GER
6
SUI
ITA
3
23

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]