Erna Schürer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erna Schürer

Erna Schürer, nata a Napoli ; all'anagrafe Emma Constantino[1]; talvolta accreditata come Erna Scheurer o Erna Schuler o anche Erna Schurer (...), è un'attrice che è stata attiva soprattutto negli anni sessanta e settanta..

Ha goduto di notorietà in Italia ed è stata anche interprete di fotoromanzi (Killing, Sadistik e una cinquantina di titoli per la Lancio girati fra il 1967 e il 1970[2]).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di madre svedese, fin da giovanissima è andata a vivere da sola, risedendo a Parigi, Roma, Milano, New York e Berlino[2]. È stata interprete per il cinema di diversi b-movie di genere drammatico (thriller, erotico, storici sul nazismo, poliziotteschi, ecc.).

Nel 1972, per la televisione, è stata nel cast dello sceneggiato televisivo Sorelle Materassi al fianco di Giuseppe Pambieri e nel 1987 è apparsa nel film Spettri, dove è stata diretta dal regista cinematografico Marcello Avallone.

Negli anni settanta è stata ritratta sul periodico Playmen.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi: (EN) Gosadist.ipower.com (nota: sito per adulti)
  2. ^ a b Vedi: Fotoromanzi-topilio.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]