Ermindo Onega

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ermindo Onega
Dati biografici
Nome Ermindo Angel Onega
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Mezzala
Ritirato 1977
Carriera
Squadre di club1
1957-1968 River Plate River Plate 222 (99)
1969-1971 Penarol Peñarol  ? (?)
1972 Velez Sarsfield Vélez Sarsfield 30 (6)
1972-1977 Dep. La Serena Dep. La Serena  ? (?)
Nazionale
1960-1967 Argentina Argentina 30 (11)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ermindo Angel Onega (Las Parejas, 30 aprile 194021 dicembre 1979) è stato un calciatore argentino, di ruolo mezzala.

Morì nel 1979 in un incidente stradale.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Detto El Ronco (il roco), crebbe nel River Plate. Vi giocò dal 1957 al 1968 vincendo, all'esordio giocando una sola partita, il titolo nazionale del 1957. Passò quindi agli uruguaiani del Peñarol che nel 1966 avevano battuto il River Plate nella finale di Coppa Libertadores. Vincerà il titolo uruguaiano. Dopo il ritorno in patria col Velez ritorna all'estero firmando per i cileni del La Serena. Si ritira nel 1977.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la Nazionale di calcio dell'Argentina partecipò al Mondiale di Inghilterra 1966 giocando 4 partite e segnando un gol. In totale con la maglia albiceleste Onega giocò 30 partite con 11 gol e la vittoria nella Coppa delle Nazioni del 1964.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]