Ermanno Capelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il paroliere italiano Ermanno Capelli, vedi Ermanno Capelli (autore).
Ermanno Capelli
Ermanno Capelli con la divisa della Fuji.
Ermanno Capelli con la divisa della Fuji.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 195[1] cm
Peso 78[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Team Vorarlberg
Carriera
Giovanili
2006-2007 G.S. Unidelta
Squadre di club
2008 Saunier Duval
2008 Scott
2009 Fuji
2010 Footon
2011- Team Vorarlberg
 

Ermanno Capelli (Ponte San Pietro, 9 maggio 1985) è un ciclista su strada italiano, in forza al Team Vorarlberg e professionista dal 2008.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

I primi anni[modifica | modifica wikitesto]

In gioventù pratica numerosi sport, tra cui judo, calcio e atletica leggera.[2] Comincia con il ciclismo nel 1999 tra gli allievi dell'USO Almè-Ceramiche Gamba: vince a Morengo e fa suoi inoltre la Gazzaniga-Onore, il Trofeo Balistrocchi e la Como-Ghisallo. Nella categoria juniores, con la Dielle-Ceramiche Verdello, ottiene quattro vittorie, vincendo il Trofeo Paganessi a Vertova e classificandosi secondo nel campionato italiano su strada a cronometro.[2]

Passa tra i dilettanti Elite/Under-23 con il Gruppo Sportivo Unidelta, la squadra bresciana diretta dall'ex professionista Bruno Leali.[1] Nel 2006 vince due importanti gare, il Trofeo Banca Popolare di Vicenza a Col San Martino e il Gran Premio Palio del Recioto a Negrar, trionfi che lo portano ad essere convocato in Nazionale dal tecnico Sandro Callari: con la Nazionale prende parte a diverse corse in vista del Campionato mondiale 2006, tra cui i campionati europei a Valkenburg aan de Geul, il Giro di Berlino e il Giro della Toscana. In precedenza era anche giunto terzo nel campionato italiano a cronometro Under 23.[2]

Nei primi mesi del 2007 giunge secondo alla Coppa San Geo a Salò; nella restante parte di stagione non vince mai, ma ottiene altri piazzamenti di rilievo, come il terzo posto al Gran Premio Palio del Recioto, il terzo alla Piccola Sanremo e il sesto nel campionato italiano a cronometro Under-23.[3][2] Con la Nazionale partecipa a cinque prove di Coppa delle Nazioni (Grand Prix du Portugal, La Côte Picarde, Liegi-Bastogne-Liegi, Giro delle Regioni e Grand Prix Tell) quindi al Giro della Toscana e al Giro del Valdarno. In settembre viene convocato per la prova in linea Under-23 dei Mondiali su strada di Stoccarda, ma la sua presenza nella prova iridata salta.[4][2]

Il professionismo[modifica | modifica wikitesto]

Alcune settimane prima era stato contattato da Pietro Algeri e Mauro Gianetti, rispettivamente direttore sportivo e team manager della Saunier Duval-Scott, squadra UCI ProTour. Il 30 agosto 2007 appone così la propria firma su un contratto triennale che lo lega al team italo-spagnolo (poi divenuto, causa cambio di sponsor, Scott-American Beef, Fuji-Servetto e Footon-Servetto) a partire dal 2008 e fino al termine del 2010.[3] Nel 2008, al primo anno tra i pro, è protagonista alla Gand-Wevelgem, con una fuga solitaria di quasi 100 chilometri esauritasi sulle rampe del Kemmelberg.[5][6] In maggio corre il Giro d'Italia, ma si ritira nel corso della quindicesima tappa, quando è ultimo in classifica generale.[7]

Nell'anno seguente si mette in mostra alla Tirreno-Adriatico, tenendo la maglia verde di miglior scalatore per tre giorni e chiudendo poi secondo in tale graduatoria, alle spalle di Egoi Martínez. In aprile partecipa quindi al Giro delle Fiandre arrivando 57º.[8]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 (G.S. Unidelta, dilettanti, due vittorie)
Gran Premio Palio del Recioto
Trofeo Banca Popolare di Vicenza

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2008: ritirato (15ª tappa)
2010: fuori tempo (16ª tappa)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) FOOTON-SERVETTO-FUJI ProTour Cycling Team - Riders - CAPELLI, Ermanno, footon-servetto-fuji.com. URL consultato il 16 agosto 2010.
  2. ^ a b c d e ermanno capelli official website - Biografia, www.ermannocapelli.com. URL consultato il 16 agosto 2010.
  3. ^ a b Ermanno Capelli passerà professionista con la Saunier Duval in www.tuttobiciweb.it, 30 agosto 2007. URL consultato il 16 agosto 2010.
  4. ^ (EN) World Championships Start list U23 men road race, Cyclingnews.com. URL consultato il 16 agosto 2010.
  5. ^ Gand-Wevelgem: volata vincente di Freire in www.tuttobiciweb.it, 9 aprile 2008. URL consultato il 16 agosto 2010.
  6. ^ Luigi Perna, Freire, una volata d'autore in La Gazzetta dello Sport, 9 aprile 2008. URL consultato il 16 agosto 2010.
  7. ^ Capelli, il più alto adesso vuole vincere in La Gazzetta dello Sport, 8 gennaio 2010. URL consultato il 16 agosto 2010.
  8. ^ (EN) Devolder repeats win in Flanders in Cyclingnews.com, 5 aprile 2009. URL consultato il 16 agosto 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]