Eritema multiforme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Eritema multiforme
Erythema multiforme.jpg
Una bambina con eritema multiforme sul corpo
Codici di classificazione
ICD-10 (EN) L51

Per Eritema multiforme o Eritema polimorfo in campo medico, si intende una forma patologica che interessa la pelle. È un'infiammazione dei vasi sanguigni causata dai globuli bianchi che, distruggendo i vasi, portano questi tessuti a necrosi ischemica e ad una reazione d'ipersensibilità.

Epidemiologia[modifica | modifica wikitesto]

la sua incidenza è maggiore in adolescenti e in giovani adulti, ma non esclusiva.[1]

Tipologia[modifica | modifica wikitesto]

Tre sono le forme che riguardano tale manifestazione:

  • Eritema multiforme a placche di pura necrosi epidermica tossica, la forma più grave

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

Anche se l'effettiva causa rimane sconosciuta la comparsa del sintomo è spesso correlata ad un effetto indesiderato dei farmaci. La reazione di ipersensibilità è scatenata principalmente da: condizioni immunologiche, agenti infettivi, sostanze chimiche e farmaci.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

Occorre comprendere cosa comporti tale anomalia cutanea, (in caso di causa correlata ai farmaci si necessita un'interruzione della somministrazione degli stessi) ma per la maggioranza dei casi i corticosteroidi hanno effetto positivo. La sindrome di Stevens Johnson e la sindrome di Lyell devono essere curate dal dermatologo o dall'oculista.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kaur S, Handa S., Erythema multiforme following vaccination in an infant. in Indian J Dermatol Venereol Leprol. ., vol. 74, maggio-giugno 2008, pp. 251-253..
  2. ^ Munshi V, Ahluwalia H., Erythema multiforme after use of topical dorzolamide. in J Ocul Pharmacol Ther., vol. 24, febbraio 2008, pp. 91-93.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina