Erik Seletto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erik Seletto
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 82 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera, supergigante
Squadra Fiamme Gialle Fiamme Gialle
Ritirato 2004
Palmarès
Campionati italiani 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Erik Seletto (21 settembre 1975) è un ex sciatore alpino italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Residente a Breuil-Cervinia e tesserato per il gruppo sportivo Fiamme gialle, era specialista delle prove veloci. In Coppa del Mondo ha esordito, diciannovenne, il 25 febbraio 1995 nella discesa di Whistler, piazzandosi 60º, e ha ottenuto i primi punti l'anno successivo, quando è arrivato 19º nel supergigante di Garmisch-Partenkirchen il 5 febbraio.

Nel corso della sua carriera in Coppa, durata fino al 2004, ha raccolto un solo piazzamento tra i primi dieci, un terzo posto il 12 dicembre 1998 nella discesa della Val-d'Isère nella gara vinta da Lasse Kjus e con un altro italiano, Luca Cattaneo, al secondo posto.

Durante gli anni di attività ha anche rappresentato l'Italia ai XVII Giochi olimpici invernali di Nagano 1998 (10° in discesa) e a tre Mondiali (1999, 2001 e 2003). Ai Campionati italiani ha conquistato una medaglia in discesa libera[1] e una in supergigante[2].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 56º nel 1999
  • 1 podio:
    • 1 terzo posto

Campionati italiani[modifica | modifica sorgente]

  • Campione italiano di discesa libera nel 1997
  • Campione italiano di supergigante nel 2003

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Albo d'oro" sul sito della FISI (1990-2010). URL consultato l'8 gennaio 2011.
  2. ^ "Albo d'oro" sul sito della FISI (1986-2010). URL consultato l'8 gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]