Erik Jendrišek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erik Jendrišek
Erik Jendrišek.jpg
Dati biografici
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 170 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra KS Cracovia KS Cracovia
Carriera
Squadre di club1
2003-2006 Ruzomberok Ružomberok 56 (30)
2006-2007 Hannover 96 Hannover 96 9 (0)
2007-2010 Kaiserslautern Kaiserslautern 90 (34)
2010 Schalke 04 Schalke 04 3 (0)
2011-2013 Friburgo Friburgo 36 (2)
2013-2014 Energie Cottbus Energie Cottbus 29 (1)
2014 Spartak Trnava Spartak Trnava 13 (5)
2014- KS Cracovia KS Cracovia 3 (0)
Nazionale
2008- Slovacchia Slovacchia 32 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 febbraio 2015

Erik Jendrišek (Trstená, 26 ottobre 1986) è un calciatore slovacco, attaccante del KS Cracovia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ružomberok[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare da professionista a 17 anni nel Ružomberok e in quattro stagioni tra il 2003 e il 2006 realizza 30 gol in 56 presenze e nel 2006 contribuisce alla vittoria del Ruzomberok in campionato segnando 21 reti e vincendo il titolo di capocannoiere della Corgoň Liga.

Il 2 aprile 2005 marca una doppietta contro l'AS Trenčín (2-0).[1] Il 24 maggio sigla una tripletta contro l'Inter Bratislava (6-0).[2]

Il 24 settembre 2005 segna due reti allo Spartak Trnava (4-1) e il 15 ottobre seguente si ripete contro il Puchov (3-1). L'8 aprile 2006 decide la sfida contro il Dukla Banska Bystrica (1-0) e alla ventottesima giornata segna il gol del definitivo 0-1 contro l'Inter Bratislava. Il 16 maggio 2006 realizza una doppietta all'Artmedia Bratislava (3-0) e il 27 maggio seguente firma una tripletta contro il Dukla Banska Bystrica (0-5), raggiungendo Robert Rak in cima alla classifica marcatori con 21 centri e vincendo il titolo di capocannoniere del torneo a pari merito con Rak.

Gli anni in Germania[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2006-2007 passa in prestito ai tedeschi dell'Hannover 96 squadra che milita nella Bundesliga dove gioca poche partite senza segnare. Nella stagione successiva Jendrišek passa al Kaiserslautern nella 2. Fußball-Bundesliga firmando un contratto triennale. Alla fine del contratto, nell'estate del 2010, firma un contratto di tre anni che lo lega con lo Schalke 04 arrivando a parametro zero. Esordisce il 16 agosto 2010 in VfR Aalen-Schalke 04 1-2 primo turno di Coppa di Germania. Il 24 gennaio 2011 passa al Friburgo per 900 000 Euro. Il 17 giugno 2013, viene ingaggiato dall'Energie Cottbus.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Entrato nel giro della Nazionale nel 2008, da allora ha collezionato 18 presenze e messo a segno 2 reti. Da rilevare la sua presenza nella spedizione slovacca a Sud Africa 2010.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ružomberok: 2005-2006
Ružomberok: 2005-2006

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2005-2006 (21 gol a pari merito con Róbert Rák)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ruzomberok 2-0 AS Trencin, Transfermarkt.it, 2 aprile 2005. URL consultato il 30 settembre 2013.
  2. ^ Ruzomberok 6-0 Inter Bratislava, Transfermarkt.it, 24 maggio 2005. URL consultato il 30 settembre 2013.
  3. ^ Erik Jendrisek kommt bis 2016 fcenergie.de

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]