Erik Dahlberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erik Jönsson

Erik Jönsson, Graf von Dahlberg (Stoccolma, 10 ottobre 162516 gennaio 1703), è stato un militare ed un ingegnere, famoso come costruttore di fortezze, soprannominato il Vauban di Svezia.

Dal 1693 conte dell'impero, feldmaresciallo e governatore generale di Brema e Verda e, dal 1696, di Livonia.

Il suo principale lavoro, Suecia antiqua et hodierna (1693-1714 Stoccolma, dal 1772 come ristampa in commercio), in 3 volumi con 354 incisioni e 321 pannelli piegati in parte e 13 pagine registro è un raro e magnifico lavoro di vedute della Svezia con città, porti, insenature e notevoli edifici, ma anche siti Old Norse e monumenti svedesi e Finlandesi. Questo lavoro è considerato come un monumento agli ambiziosi progetti di costruzione ed agli obiettivi bellici della corona e della grande nobiltà. Nella rappresentazione di singoli edifici e giardini egli segue il modello francese ed olandese, mentre per le città segue il modello e le piante di Matteo Merian.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: 61513602 LCCN: n86840679