Erik Buell Racing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erik Buell Racing Motorcycles
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Consociata
Fondazione Novembre 2009 a East Troy
Fondata da Erik Buell
Chiusura 15 aprile 2015
Sede principale East Troy Wisconsin USA
Gruppo Hero MotoCorp
Settore Motociclette
Sito web www.erikbuellracing.com

La Erik Buell Racing Motorcycles o Erik Buell Racing (EBR) era una Casa motociclistica americana con sede a East Troy, Wisconsin, nata dopo la chiusura della Buell Motorcycle Company.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi sforzi della nuova proprietà di Erik Buell sono nella produzione di motociclette complete solo corsa, utilizzando come base la Buell 1125R, sotto licenza di Harley-Davidson[1]. Il 1º luglio 2013 la Hero MotoCorp, un gigante motociclistico indiano, ha acquisito il 49,2% del capitale della società per 25 milioni di dollari[2]. Le due aziende hanno annunciato che EBR distribuirà moto e scooter Hero in Nord America a partire dall'estate del 2014.[3]

Il 15 aprile 2015 la EBR ha richiesto la procedura di fallimento, [4] pertanto, oltre all' interruzione delle attività e alla perdita di 120 posti di lavoro, il fallimento ha determinato anche l'immediato ritiro della squadra "Pegram Racing", che utilizzava in pista le moto EBR, dal campionato mondiale Superbike[5].

Competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente la Erik Buell Racing partecipa al campionato AMA Superbike Championship 2011, dapprima con la 1190RR e poi con la EBR 1190 RS. I piloti della EBR hanno conseguito vari podi, e tra essi vi erano Geoff May, Danny Eslick e Aaron Yates.[6]

La EBR partecipa al campionato mondiale Superbike 2014 con Geoff May e Aaron Yates come piloti, ottenendo l'omologazione per partecipare al campionato con la EBR 1190 RX[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ERIK BUELL ESTABLISHES ERIK BUELL RACING, Buell Motorcycle Company. URL consultato il 23 novembre 2009.
  2. ^ Newsdeck, OD, Hero buys 49.2% stake on Erik Buell Racing for US$25 million in overdrive.in, 2 luglio 2013. URL consultato il 15 luglio 2013.
  3. ^ EBR announces North American Hero Motorcorp Distribution in Cycle World, 17 ottobre 2013. URL consultato il 2013-10-23.
  4. ^ Mark Hoyer, ERIK BUELL RACING CLOSES DOWN, Cycle World, 15 aprile 2015. URL consultato il 30 aprile 2015.
  5. ^ Carlo Baldi, Il team Hero EBR si ritira dal mondiale SBK, Moto.it, 30 aprile 2015. URL consultato il 30 aprile 2015.
  6. ^ EBR Race Team, Erik Buell Racing. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  7. ^ SBK: ispezione FIM/Dorna alla sede Erik Buell Racing

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]