Eric Harris e Dylan Klebold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eric Harris
Soprannomi Reb
Nascita Lakewood, 9 aprile 1981
Morte Littleton, 20 aprile 1999
Vittime accertate 8
Periodo omicidi
Luoghi colpiti
Metodi uccisione
Altri crimini Detenzione illegale di armi, furto d'auto
Arresto Mai arrestato. Morto suicida dopo la strage
Provvedimenti Mai processato
Dylan Bennett Klebold
Soprannomi Vodka
Nascita Lakewood, 11 settembre 1981
Morte Littleton, 20 aprile 1999
Vittime accertate 5
Periodo omicidi
Luoghi colpiti
Metodi uccisione
Altri crimini Detenzione illegale di armi, furto d'auto
Arresto Mai arrestato. Morto suicida dopo la strage
Provvedimenti Mai processato

Eric David Harris (Wichita, 9 aprile 1981Littleton, 20 aprile 1999) e Dylan Bennet Klebold (Lakewood, 11 settembre 1981Littleton, 20 aprile 1999) sono stati due studenti statunitensi, responsabili del Massacro della Columbine High School nella Jefferson County, in Colorado (vicino a Denver e Littleton), il 20 aprile 1999, dove uccisero 12 studenti e un insegnante. Sia Harris che Klebold, coetanei, si suicidarono dopo la sparatoria.

Entrambi senior all'high school, i due erano conosciuti da tutti i loro amici come persone eccentriche;

Prima del massacro di Columbine i due ragazzi avevano progettato diversi attentati tra cui uno molto simile all'attentato di Oklahoma City, e pianificavano da parecchio tempo una fuga in Messico al termine di uno di questi piani. Per anni misero da parte armi ed esplosivi clandestinamente ma i loro progetti non ebbero mai realizzazione tranne l'ultimo, tuttavia le cose non andarono come previsto nel loro piano perché molti ordigni non esplosero, e i due ragazzi si suicidarono dopo circa 45 minuti dall'inizio della sparatoria.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie