Eric De Vlaeminck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eric De Vlaeminck
Dati biografici
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Ciclocross, strada, pista
Ritirato 1980
Carriera
Squadre di club
1964-1966 Wiel's-Gr. Leeuw Wiel's-Gr. Leeuw
1967 Goldor-Gerka
Groene Leeuw-Tibetan-Pull Over Centrale
1968 Goldor-Gerka
1969-1972 Flandria Flandria
1973 Brooklyn Brooklyn
1974 Robot-Office du Meuble Hannut
Brooklyn Brooklyn
Robot-Gazelle
1975 Brooklyn Brooklyn
1976 Gero-Eurosol
1977 Gios-Torino
Carpenter-Splendor
1978 Marc Zeepcentrale-Superia
1979 Hertekamp
Marc Zeepcentrale-Superia
1980 Hertekamp
Nazionale
1968-1971
1966-1977
Belgio Belgio
Belgio Belgio
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali di ciclocross
Oro Beasain 1966 Elite
Oro Lussemburgo 1968 Elite
Oro Magstadt 1969 Elite
Oro Zolder 1970 Elite
Oro Apeldoorn 1971 Elite
Oro Praga 1972 Elite
Oro Londra 1973 Elite
Bronzo Hannover 1977 Elite
Statistiche aggiornate al aprile 2011

Eric De Vlaeminck (Eeklo, 23 marzo 1945) è un ex ciclocrossista, ciclista su strada e pistard belga. Professionista dal 1965 al 1980, vinse sette titoli mondiali nel ciclocross.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

A soli 21 anni, alla prima stagione di professionismo, nel 1966, era già campione del mondo di tale ciclocross. Conquistò poi altre sei volte consecutive la maglia iridata, dal 1968 al 1973, venendo poi sconfitto dal connazionale Albert Van Damme nel 1974. L'ultimo suo piazzamento ai campionati del mondo fu il terzo posto del 1977. Anche in patria fu protagonista, con i titoli di campione del Belgio del 1967, 1969, 1971 e 1972.

Su strada non seppe eguagliare le gesta del più celebre fratello Roger, ma riuscì ugualmente a raccogliere qualche vittoria, le più importanti delle quali furono il Giro del Belgio 1969, la Parigi-Lussemburgo del 1970 e una tappa del Tour de France 1968. Sempre in classiche belghe fu terzo alla Gand-Wevelgem del 1969, dietro al fratello Roger, mentre alla Freccia Vallone fu secondo nel 1969 e terzo nel 1970.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Cross[modifica | modifica sorgente]

Campionati del mondo (Beasain)
Jaarmarktcross Niel
Campionati belgi
Jaarmarktcross Niel
Campionati del mondo (Lussemburgo)
Jaarmarktcross Niel
Ciclocross de Mazé
Campionati del mondo (Magstadt)
Campionati belgi
Jaarmarktcross Niel
Campionati del mondo (Zolder)
Gp Eeklo


Campionati del mondo (Apeldoorn)
Campionati belgi
Jaarmarktcross Niel
Duinencross
Campionati del mondo (Praga)
Campionati belgi
Duinencross
Campionati del mondo (Londra)

Strada[modifica | modifica sorgente]

1ª tappa Tour de France (Arlon > Forest)
Grand Prix du Tournaisis
Grand Prix Union-Brauerei
Omloop der Vlaamse Ardennen
1ª tappa Giro del Belgio
3ª tappa Giro del Belgio
Classifica generale Giro del Belgio
Kampioenschap van Vlaanderen
1ª tappa Grand Prix du Midi Libre
Gran Premio del Canton Argovia
Parigi-Lussemburgo
Prologo Tour de Luxembourg
Trofee Jean-Pierre Monseré
Coppa Placci
2ª tappa Tour d'Indre-et-Loire

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1968: 51º
1970: non partito (7ª/1ª tappa)
1971: 62º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1969: 40º
1970: 61º
1977: 21º
1968: 24º
1969: 12º
1970: 14º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]