Equazione di Darcy-Weisbach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'equazione di Darcy-Weisbach è un'equazione importante usata in idraulica. Permette il calcolo della perdita di carico (altrimenti detta caduta di pressione) in un tubo.

L'equazione prende il nome da Henry Darcy e Julius Weisbach.

Formula generale[modifica | modifica wikitesto]

La forma generale della equazione di Darcy-Weisbach è la legge costitutiva per la perdita di carico in un condotto:

 \Delta H = k \cdot \frac{\rho u^2}{2}

dove:

 k : coefficiente globale d'attrito del condotto
 u : velocità fluidodinamica locale.

Ovvero, nella quota idraulica:

 \Delta h = k \cdot \frac{u^2}{2 g}

dove:

 g : campo medio (nel caso di sole forze gravitazionali, l'accelerazione di gravità).

Il coefficiente (globale) di attrito k è legato al fattore (locale) di attrito di Fanning f dalla:

 k =  f \frac{L}{D}

dove:

 L : lunghezza del condotto.
 D : diametro equivalente del condotto.
Meccanica Portale Meccanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Meccanica