Equazione di Colebrook

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In fluidodinamica la correlazione di Colebrook è una correlazione implicita per il numero di Fanning che combina risultati empirici a studi di flusso laminare e turbolento nelle tubature. Fu sviluppata nel 1939 da C. F. Colebrook e White.

È così definita:

\frac{1}{\sqrt{f}} = - 2 \log \left( \frac { \varepsilon/D} {3{,}71} + \frac {2{,}51} {\mathrm{Re} \, \sqrt{f}} \right)

dove:

Essa permette la risoluzione dell'equazione di Darcy-Weisbach, poiché permette di conoscere il valore di f.

L'equazione di Colebrook è rappresentata nel diagramma di Moody, che permette la sua soluzione grafica.

Approssimazioni e formule pratiche[modifica | modifica wikitesto]

A causa dell'implicita natura dell'equazione di Colebrook, la determinazione del coefficiente d'attrito f richiede alcune iterazioni o l'utilizzo di un metodo di risoluzione. Per questo motivo negli anni passati si è giunti alla determinazione di alcune formule che, per quanto approssimate, permettono una risoluzione più veloce del problema.

Ne può essere un esempio l'equazione approssimata determinata da S. E. Haaland nel 1983. Quest'equazione è conosciuta come equazione di Haaland, ed è così definita:

\frac{1}{\sqrt {f}} = - 1{,}8 \log \left[ \left( \frac{\varepsilon/D}{3{,}7} \right)^{1{,}11} + \frac{6{,}9}{\mathrm{Re}} \right]

Un'ulteriore equazione approssimata è quella proposta da Supino, nelle intenzioni dell'autore valida solo per le parti della zona di transizione vicine al moto in tubo idraulicamente liscio e al moto assolutamente turbolento, ma poi generalizzate. Essa ha la seguente forma:

f = f_\infty \left( 1 + \frac{8}{\mathrm{Re} \cdot \varepsilon/D}\right)

dove il termine f_\infty rappresenta il valore di f in caso di moto puramente turbolento, calcolabile dalla formula:

f_\infty = \frac{1}{4} \left( \log 3{,}71 \, \frac{D}{\varepsilon} \right)^{-2}

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • D. Citrini, G. Noseda, Idraulica, Milano, ambrosiana, 1987.