Eppur si muove (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eppur si muove
Paese Italia
Anno 2005
Formato serie TV
Genere tecnica mista
Stagioni 3
Episodi 39
Durata 10 min
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio
Crediti
Ideatore Sergio Manfio, Francesco Manfio
Regia Sergio Manfio
Soggetto Sergio Manfio
Sceneggiatura Sergio Manfio
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
Musiche Sergio Manfio
Casa di produzione Rai Fiction, Gruppo Alcuni, DQ Entertainment, Mnogo Film
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 27 settembre 2005
Al 18 ottobre 2005
Rete televisiva Rai 2
Opere audiovisive correlate
Spin-off Lello & Lella

Eppur si muove (titolo internazionale: And Yet it Moves) è una produzione televisiva in tecnica mista, ideata da Sergio Manfio (che firma anche la regia) e Francesco Manfio, prodotta da Gruppo Alcuni e in coproduzione con Rai Fiction, DQ Entertainment e Mnogo Film.

Protagonisti della serie sono il Capi (Sergio Manfio) e il suo Assistente (Francesco Manfio), che interagiscono insieme ai personaggi cartoon: la camaleonte Lea, i fenicotteri gemelli Lello & Lella, il merlo indiano Rossino.

La serie è composta da tre stagioni di tredici episodi, per un totale di 39, di dieci minuti ciascuno. Questa serie ha raggiunto due primati: la prima serie italiana girata in alta definizione, e la prima serie televisiva europea per ragazzi realizzata in tecnica mista.[1]

La prima serie smonta i meccanismi di produzione di un cartone animato per spiegarli ai ragazzi in modo chiaro e divertente, in tutte le sue fasi. La seconda serie narra di creatività e fiabe, mentre la terza si sposta su il genere giallo, dove le tredici puntate che la compongono sono altrettanti piccoli gialli che gli spettatori saranno chiamati a risolvere, mettendo alla prova le loro doti di osservazione.

Ambientazioni[modifica | modifica sorgente]

  • La fiaba di Cappuccetto Rosso

Nella prima serie, i protagonisti devono aiutare il lupo della fiaba di Cappuccetto Rosso che, stanco di recitare di continuo la parte del cattivo, vuole un ruolo diverso. L’unico modo per farlo è “ridisegnare” letteralmente la fiaba, inserendovi un nuovo personaggio. Viene scelto un mago che aiuterà il lupo a cambiare il proprio ruolo nella storia. Nel far questo i protagonisti insegneranno ai giovani telespettatori “come si fa un cartoon”, dall’invenzione del personaggio e dallo studio delle sue espressioni fino alla realizzazione dell’animazione e al doppiaggio.

  • La fiaba della Bella Addormentata nel Bosco

La seconda serie si apre con lo studio in subbuglio: la Strega Cattiva ha infatti rubato i disegni che servivano per concludere la fiaba della Bella Addormentata nel Bosco! Per aiutare la Principessa a incontrare il suo Principe Azzurro, i nostri eroi sono costretti a usare il Cartoon Gate, a inseguire la Strega Cattiva e a cercare di recuperare i disegni mancanti. Entreranno così nel mondo delle fiabe dove dovranno risolvere, con l’aiuto della creatività, complessi ma spassosissimi enigmi.

  • L'attacco alieno

La terza serie inizia con Broccolo, Becchime e il loro Capo, tre improbabili extraterrestri sbarcati nella Città dei Cartoni con l’intento di distruggerla. Impacciati e goffi, lasciano dietro di sé numerose tracce durante i loro ridicoli tentativi di sabotaggio e stimolano quindi la curiosità e lo spirito d’osservazione dei disegnatori di cartoni animati Sergio e Francesco e dei loro insostituibili aiutanti. Humour, azione e colpi di scena caratterizzano la terza serie che si basa su una ricetta ormai collaudata: coinvolgere il giovane telespettatore e renderlo protagonista attivo davanti allo schermo popolato da personaggi briosi, siano essi cartoni animati o umani in carne ed ossa.

  • Eppur si muove - Galileo

In questa serie, i protagonisti si ritroveranno nello studio di Galileo. Faranno conoscenza con lo stesso Galileo, ma anche con un perfido topo che era stato precedentemente aiutante dello scienziato, e che ora medita scopi loschi.

Protagonisti[modifica | modifica sorgente]

Persone reali

  • Il capodisegnatore Sergio - è il responsabile dello studio. Pasticcione e saputello, con il suo modo di fare mette spesso in discussione il successo dell’impresa.
  • L'assistente Francesco - l’assistente abile e scaltro che risolve sempre ogni problema.

Personaggi animati

  • Lea - è una simpatica femmina di camaleonte che aiuta Francesco nel suo lavoro, svolgendo il suo compito con meticolosità ed attenzione.
  • Lello e Lella - la coppia di uccelli gemelli che, con i loro battibecchi, fanno ridere “a crepapenne”.
  • Rossino - È un merlo saputello e dispettoso, aiutante di Sergio, che spesso supera per sbadataggine. Ma nonostante tutto è molto divertente proprio per questo suo ruolo.
  • Ugo - il famoso lupo della fiaba di Cappuccetto Rosso.
  • Galileo Galilei

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ In attesa di "Eppur si muove" 3, 11 ottobre 2006. URL consultato il 23 luglio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione
Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z