Episodi di Streghe (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Streghe.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Something Wicca This Way Comes Il Libro delle Ombre 7 ottobre 1998 22 dicembre 1999
2 I've Got You Under My Skin Misteriose scomparse 14 ottobre 1998 22 dicembre 1999
3 Thank You For Not Morphing L'anello magico 21 ottobre 1998 29 dicembre 1999
4 Dead Man Dating Un amore ultraterreno 28 ottobre 1998 29 dicembre 1999
5 Dream Sorcerer L'uomo dei sogni 4 novembre 1998 5 gennaio 2000
6 Wedding From Hell Patto con il diavolo 11 novembre 1998 5 gennaio 2000
7 The Fourth Sister Lo specchio 18 novembre 1998 12 gennaio 2000
8 The Truth is Out There... and It Hurts Il terzo occhio 25 novembre 1998 12 gennaio 2000
9 The Witch is Back Il ciondolo antico 16 dicembre 1998 19 gennaio 2000
10 Wicca Envy Il furto del diadema 13 gennaio 1999 19 gennaio 2000
11 Feats of Clay La maledizione dell'urna 20 gennaio 1999 26 gennaio 2000
12 The Wendigo Wendigo 3 febbraio 1999 26 gennaio 2000
13 From Fear to Eternity Venerdì 13 10 febbraio 1999 2 febbraio 2000
14 Secrets and Guys Segreti e bugie 17 febbraio 1999 2 febbraio 2000
15 Is There a Woogy in the House? L'uomo nero 24 febbraio 1999 9 febbraio 2000
16 Which Prue Is It, Anyway? Triplo incantesimo 3 marzo 1999 9 febbraio 2000
17 That '70s Episode Viaggio nel tempo 7 aprile 1999 16 febbraio 2000
18 When Bad Warlocks Go Good Il demone buono 28 aprile 1999 16 febbraio 2000
19 Blind Sided La pozione magica 5 maggio 1999 23 febbraio 2000
20 The Power of Two Il fantasma assassino 12 maggio 1999 23 febbraio 2000
21 Love Hurts Tra bene e male 19 maggio 1999 1º marzo 2000
22 Dejà Vu All Over Again Déjà vu 26 maggio 1999 1º marzo 2000

Il Libro delle Ombre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la morte della loro nonna, Prue, Piper e Phoebe Halliwell vivono da sole nella villa vittoriana appartenuta alla loro famiglia da generazioni. La sorella più piccola, Phoebe, decide di trasferirsi a New York e “fuggire” dalla casa e dalle sorelle. La storia comincia circa sei mesi dopo il tragico evento. Phoebe, dopo aver perduto il lavoro, decide di tornare a San Francisco, dalle sorelle, ma l'accoglienza della più grande, Prue, non è delle più calorose. Intanto, gli ispettori Andy Trudeau e Darryl Morris stanno indagando su strani casi di giovani donne uccise. Una sera, grazie al messaggio magico di un vecchio Quadrante degli Spiriti, Phoebe scopre nella soffitta della casa un libro di stregoneria chiamato Libro delle Ombre. Incuriosita da quell'oggetto, Phoebe legge l'incantesimo riportato in prima pagina e inavvertitamente avvera la profezia secondo la quale tre grandi streghe, ovvero le sorelle Halliwell, Prue, Piper e Phoebe, riceveranno i loro poteri magici che useranno per combattere le forze del male. Prue guadagna il potere della telecinesi, Piper il potere della stasi molecolare, ovvero di bloccare la materia, mentre Phoebe il potere della premonizione. Grazie ai loro poteri, che impareranno pian piano ad usare, le tre sorelle scoprono che l'assassino che sta uccidendo le giovani donne di San Francisco è uno stregone malvagio che desidera impossessarsi dei poteri magici delle streghe. Lo stregone si chiama Jeremy Burns ed è anche il fidanzato di Piper. Mettendo per la prima volta alla prova il loro coraggio, Prue, Piper e Phoebe riescono a sconfiggere Jeremy e ristabilire momentaneamente l'ordine. Gli eventi accaduti fanno riavvicinare Prue e l'ispettore Andy Trudeau che in passato avevano avuto una storia d'amore. Prue, Piper e Phoebe capiranno che le loro vite sono cambiate, che sono persone nuove con una grande responsabilità sulle spalle.

Altri interpreti: Eric Scott Woods (Jeremy Burns), Matthew Ashford (Roger), Chris Flanders (Cuoco Moore)

Misteriose scomparse[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre le sorelle Halliwell stanno sperimentando i loro nuovi poteri magici, il demone Javna assume le sembianze del fotografo Stephen per attirare giovani ragazze; il suo scopo è nutrirsi della loro giovinezza. Tra le sue vittime c'è anche Phoebe che, affascinata dal suo potere premonitore che le fa capire le intenzioni dei suoi corteggiatori, accetta di fare il servizio fotografico per Stephen. Quando tuttavia Stephen rivela la sua vera identità demoniaca, Prue e Piper arrivano appena in tempo per salvare la sorella più piccola: recitando un incantesimo trovato sul Libro delle Ombre riescono a distruggere il demone Javna.

Intanto, Piper (che adesso lavora al ristorante Quake) è spaventata dai suoi poteri di strega e teme di essere fulminata come accadeva alle streghe del Medioevo quando entravano in una chiesa; ma Padre Williams la rassicurerà dicendole che è sempre stata una persona buona.

Infine, Prue trova lavoro alla casa d'aste Buckland, gestita da Rex Buckland e Hannah Webster che sembrano molto interessati ad assumerla. E in effetti, anche loro nascondono un segreto...

L'anello magico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella casa a fianco di villa Halliwell, si trasferiscono tre giovani ragazzi (Marshall, Fritz e Cynda), ma alcuni fatti strani accadono dopo la festa del loro benvenuto.

Victor Halliwell (il cui vero cognome si scoprirà essere Bennet), intanto, arriva in città e cerca di mettere in guardia le tre figlie nei confronti dei nuovi vicini, mostrando loro un anello magico che lo protegge dai sortilegi e rivelando loro di essere a conoscenza del loro segreto magico. Ma i rancori del passato, alimentati dal fatto che Victor abbandonò le figlie e la moglie pochi mesi dopo la nascita di Phoebe, impediscono soprattutto a Prue di fidarsi del padre.

Ma le parole del padre si rivelano vere: i tre vicini sono demoni-trasformisti il cui obiettivo è rubare il Libro delle Ombre. Poiché i Libro non può abbandonare villa Halliwell a meno che una delle tre sorelle lo porti fuori di propria spontanea volontà, i demoni-trasformisti ingaggiano Victor per ingannare le sorelle Halliwell. A sua volta tuttavia, Victor inganna i tre stregoni malvagi e con l'aiuto dell'anello magico e di un incantesimo delle tre sorelle, i tre demoni vengono sconfitti.

Nonostante i rapporti tra Victor e le tre sorelle si siano addolciti, l'uomo lascia di nuovo San Francisco, consapevole del fatto che gli errori del passato sono difficili da cancellare.

Un amore ultraterreno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel giorno del suo compleanno, il giovane Mark viene ucciso da una banda di criminali ed il suo cadavere non trova degna sepoltura. L'anima di Mark è in pericolo, infatti, se nessuno seppellirà il suo corpo, il demone infernale che lo insegue lo imprigionerà negli inferi per l'eternità. Mark, allora, sotto forma di fantasma, vaga per San Francisco alla ricerca di una persona che riesca a vederlo e ad aiutarlo.

Mark incontra Piper che, essendo una strega, riesce a vederlo. La storia di Mark colpisce molto Piper e tra i due - tra un fantasma e una strega - nasce un amore ultraterreno che tuttavia non potrà avere un seguito. Infatti, dopo aver incastrato la banda di criminali e aver fatto desistere il demone infernale dal prendere l'anima di Mark, essendo solo una vittima innocente, Piper deve dire addio per sempre a Mark che adesso può trovare pace nell'aldilà.

Nel frattempo, Prue scopre Andy a cena con la sua ex-moglie, ma dopo una furiosa litigata Prue decide di perdonarlo. Prue è consapevole, infatti, che il segreto di Andy sulla sua ex-moglie non è niente in confronto al grande segreto che lei stessa nasconde a lui. Prue, inoltre, dopo aver riscoperto grazie alle parole di Mark il valore del compleanno, è felice per la festa a sorpresa che le sue sorelle le hanno organizzato.

Infine, Phoebe, alla ricerca di soldi per comprare un regalo di compleanno alla sorella, trova lavoro come medium. Ciò che più l'aggrada, tuttavia, non il fatto di guadagnare del denaro con i suoi poteri (cosa che capisce essere moralmente sbagliata), bensì il fatto di poter salvare un uomo dopo aver ricevuto una premonizione sulla sua imminente morte.

L'uomo dei sogni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per la prima volta le tre sorelle si trovano a dover fronteggiare una minaccia non demoniaca. Un essere umano, costretto su una sedia a rotelle, dopo lunghi anni di ricerche scientifiche, ha scoperto il modo per penetrare nei sogni delle altre persone e rendere reale ciò che accade durante il sonno. Quando una donna respinge le sue avance, quindi, la uccide in sogno e la donna viene ritrovata morta nel proprio letto.

Anche Prue, frastornata dal carico di lavoro e confusa per la storia d'amore con Andy, trova i suoi sogni violati da questo maniaco, dopo aver rifiutato un suo invito. Cerca di affrontarlo in sogno o di evitare di addormentarsi, ma l'uomo sembra avere una grande potere su di lei. Infine, incoraggiata dalle sue sorelle, Prue riesce ad attivare i suoi poteri magici anche nel sogno e ad uccidere l'uomo con la sua stessa tecnica.

Intanto, Phoebe convince Piper (ancora scossa per la storia d'amore avuta con il demone Jeremy) a recitare un incantesimo d'amore che faccia trovare loro un compagno perfetto. Quando l'incantesimo si rivela troppo potente e i loro nuovi corteggiatori diventano eccessivamente possessivi, annullano l'effetto dell'incantesimo e capiscono che la magia non è uno scherzo.

Altri interpreti: Matt Schulze (uomo dei sogni), Neil Roberts (Rex Buckland), Alexa Mendoza (Jack Manford), J. Robin Miller (Skye Russell), Tim Herzog (Hans)

Patto con il diavolo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Phoebe ha una strana premonizione, nella quale assiste al parto di un bambino-demone. Ricordando la vecchia storia d'amore fra Piper e il demone Jeremy, Phoebe teme che Piper possa essere incinta di un demone. In realtà non sa che la premonizione riguarda la famiglia Spencer. La signora Spencer, in passato, aveva stretto un accordo con la demone Ecate: aveva giurato di darle in sposo il figlio Elliot (con il quale avrebbe generato il bambino-demone) in cambio di ricchezza. Alla resa dei conti, Ecate pretende in sposo Elliot, ma questi è innamorato della giovane Allison che sta per sposare. Ecate, allora, fa un incantesimo ad Elliot mentre la signora Spencer si vede costretta a cacciare di casa Allison.

I preparativi e il catering delle nozze fra Elliot e Allison sono stati affidati al Quake e Piper, adesso direttrice del ristorante, deve organizzare ogni cosa. Phoebe decide di darle una mano. Ma l'annuncio minaccioso di Padre Trask che le mette in guardia contro la demone Ecate, spinge Piper e Phoebe a indagare. Le due scoprono che le nozze sono state organizzate in favore di Jade D'Mon (il nome umano di Ecate), mentre la giovane Allison è stata cacciata da villa Spencer.

Tuttavia, nonostante la morte per mano di Ecate di Padre Trask, Piper e Phoebe, aiutate anche da Prue, riescono ad uccidere la demone Ecate e le sue ancelle infernali, usando un pugnale sacrificale che Padre Trask aveva con sé. L'aiuto arriva anche dalla signora Spencer che, pentita adesso del patto infernale che aveva stretto, tenta in ogni modo di allontanare Ecate. Finalmente, Elliot e Allison coronano il loro sogno d'amore.

Lo specchio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La giovane Aviva ha molti problemi: vive con la zia Jackie che non può sostituire i suoi genitori, non frequenta la scuola e vuole avere vicino a lei persone che la capiscono. Sfruttando la sua frustrazione, la strega Kali, quindi, le appare in uno specchio dicendole di volerla aiutare. Le dona dei poteri magici e la invita a diventare amica delle sorelle Halliwell. Aviva si lascia guidare, inconsapevole del fatto che Kali in realtà è una strega malvagia che vuol rubare i poteri alle sorelle Halliwell.

Aviva, riportando a villa Halliwell la gatta Kit che aveva di proposito rapito, diventa amica di Phoebe che rimane affascinata dagli oscuri poteri della giovane. Prue, intanto, irritata dal fatto che non riesce a trovare un po' di tempo da passare con Andy, mette in guardia Phoebe. Ma Phoebe non le dà ascolto, fino a quando le tre sorelle scoprono che Aviva è stata adescata contro di loro dal demone Kali. Prue, Piper e Phoebe distruggono lo specchio di Kali ed Aviva ritrova la serenità insieme alla zia Jackie.

Nel frattempo, l'attraente tuttofare Leo si trova corteggiato da Piper e Phoebe, ma è evidente quale delle due sorelle sceglierà.

Altri interpreti: Danielle Harris (Aviva), Brian Krause (Leo Wyatt), Rebekah Carlton (Kali), Rebecca Balding (Zia Jackie), Michael Leblanc (Video Clerk)

Il terzo occhio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prue è consapevole del fatto che se non rivelerà ad Andy il suo segreto magico, la storia tra loro finirà presto. Per questo motivo decide di recitare l'incantesimo della verità, che ha una durata di ventiquattr'ore e che le consente di ricevere sempre una risposta vera ad ogni domanda che rivolge ad una persona. In questo modo, Prue riuscirà a sapere da Andy quale sarebbe la sua reazione se scoprisse che è una strega. L'incantesimo, tuttavia, ha effetto anche su Piper e Phoebe.

Nello stesso momento, un demone proveniente dal futuro uccide con il suo terzo occhio tutte le persone che collaboreranno all'invenzione di un vaccino anti-demone. Anche Tanya Parker, una dipendente dalla casa d'aste Buckland dove lavora Prue, è coinvolta: non sa di essere incinta del bambino che metterà a punto il vaccino anti-demone. L'incantesimo della verità permetterà alle tre sorelle di scoprire le intenzioni del demone del futuro e ad ucciderlo definitivamente.

Prue intanto riceve risposta da Andy: se lui sapesse che lei è una strega non la vorrebbe più vedere. Prue, finito l'effetto dell'incantesimo, dice ad Andy che è meglio che la loro storia finisca; Andy è confuso per la scelta di Prue perché non ha memoria delle ultime ventiquattr'ore, ma accetta essendo consapevole che un rapporto con segreti e bugie non ha un futuro.

Piper, infine, sfruttando la magia dell'incantesimo di verità, rivolge alcune domande al tuttofare Leo, che egli stesso si rivela innamorato della ragazza. I due si scambiano il loro primo bacio e la loro storia sembra poter avere un seguito.

Il ciondolo antico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alla casa d'aste Buckland, Rex fa analizzare a Prue un ciondolo antico nella speranza che scopra il suo segreto magico. Prue apre il medaglione e dal ciondolo esce fuori lo stregone malvagio Matthew Tate, che era stato imprigionato, nel XVII secolo, a Salem, da una strega buona di nome Melinda Warren. Prue si difende usando la telecinesi e scappa per chiedere aiuto alle sorelle.

Le sorelle scoprono, grazie ad una visione di Phoebe, che Melinda è la loro antenata, nonché capostipite della famiglia Halliwell e prima strega ad avere accesso al Potere del Trio. Prue, Piper e Phoebe decidono di evocare Melinda dal passato attraverso una formula magica, per riuscire così ad imprigionare di nuovo Matthew nel ciondolo. Melinda mette in guardia le sorelle, rivelando loro che Matthew è in grado di assorbire i loro poteri ogniqualvolta loro li usano contro di lui (e, in effetti, ha già assorbito il potere di Prue). Tuttavia, grazie ad un sortilegio antichissimo, le sorelle e Melinda riescono a sconfiggere Matthew, nonostante questi sia stato aiutato da Rex (che rivela la sua vera natura) che vuole impadronirsi dei poteri della Halliwell. Melinda, dopo aver dato consigli magici alle sue tre postere, abbandona il XXI secolo per tornare nel suo mondo.

Nel frattempo, i rapporti fra il tuttofare Leo e Piper s'intensificano, mentre quelli fra Prue e Andy s'inaspriscono. Quando, infatti, Prue non riesce a spiegare ad Andy il motivo per cui ha rubato dal museo zoologico la piuma di gufo reale necessaria al sortilegio, Andy s'insospettisce e biasima il comportamento sempre criptico di Prue.

Il furto del diadema[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rex Buckland e Hannah Webster, i padroni della casa d'aste dove lavora Prue, sono in realtà demoni assassini con il preciso obiettivo di distruggere le sorelle Halliwell. Avendo già tentato con mezzi magici (come nell'episodio 1.09 "Il ciondolo antico"), decidono di incastrare legalmente le tre sorelle. Nel frattempo, Piper sembra aver trovato l'uomo ideale: è Leo, il tuttofare che gira spesso per villa Halliwell e per il quale ha da molto una cotta.

Rex, usando i poteri del suo corpo astrale, spinge Prue a rubare un diadema molto costoso. Andy e l'ispettore Morris sono costretti a perquisire villa Halliwell, ma non riescono a trovare il diadema grazie alla furbizia di Piper e Phoebe. Intanto, con la precisa intenzione di creare astio fra le sorelle, Rex invita a cena Phoebe mentre riesce a incastrare Prue e mandarla in prigione.

Phoebe scopre le intenzioni di Rex grazie ad una premonizione e, insieme a Piper, fa evadere Prue dalla prigione. Ma Rex agisce di sorpresa scattando una fotografia della loro evasione e le tre sorelle si vedono costrette a vendere i loro poteri allo stregone in cambio del negativo fotografico. Quando tuttavia Rex e Hannah ricevono la lanterna magica che contiene i poteri delle tre sorelle, non rispettano il patto e decidono di ucciderle. Hannah si trasforma in pantera e tenta di sbranare le sorelle.

In quel preciso istante, il tuttofare Leo, a villa Halliwell, sale in soffitta, apre il Libro delle Ombre e annulla l'incantesimo che le sorelle avevano recitato per racchiudere i loro poteri nella lanterna magica. Le tre sorelle, quindi, ritrovando di nuovo i loro poteri, uccidono definitivamente Rex e Hannah.

Più avanti Prue, Piper e Phoebe si interrogano sul motivo per cui hanno avuto indietro i loro poteri e decidono di bruciare la pagina del Libro delle Ombre che riporta la formula di rinuncia dei poteri magici. Nel frattempo, Leo, del quale non si scopre ancora l'identità, lascia San Francisco.

La maledizione dell'urna[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'ex fidanzato di Phoebe, Clay, arriva a San Francisco con un'urna egiziana che lui e due suoi amici hanno rubato al Cairo. Clay non sa, tuttavia, che l'urna è protetta da una Guardiana che uccide coloro che rubano per avidità il manufatto. Clay chiede aiuto a Phoebe e Phoebe chiede aiuto a Prue affinché la sorella venda il manufatto alla casa d'aste. Phoebe, intanto, non sa come agire di fronte alle nuove avance di Clay e chiede consiglio a Piper, visto che Prue non è ben disposta verso il ragazzo. La preocupazione di Prue, inoltre, aumenta quando il suo nuovo capo, la severa Claire Price, dice a Prue che l'urna risulta essere rubata.

Nel frattempo la Guardiana dell'urna sta agendo. Aveva già ucciso con un ragno velenoso uno degli amici di Clay al Cairo ed ora, a San Francisco uccide con uno scorpione del deserto l'altro amico di Clay. La Guardiana dell'urna, spinta dalla vendetta, è ora in cerca di Clay, intanto l'ispettore Andy Trudeau sta indagando su questo ennesimo caso misterioso.

Prue, Piper e Phoebe scoprono che l'urna rubata da Clay è maledetta e quando Prue rivela a Phoebe che ancora una volta Clay le ha mentito nascondendole la verità sul furto, Phoebe decide di allontanare Clay. Tuttavia, il gesto di altruismo che Clay compie per proteggere Phoebe dal serpente velenoso della Guardiana annulla la maledizione dell'urna e fa riconsiderare a Phoebe la persona di Clay. Il ragazzo sembra davvero cambiato e decide di costituirsi alla polizia. Phoebe dice addio a Clay, comunque felice che sia diventato una persona nuova.

Nel frattempo, Piper deve licenziare Doug, un dipendente maldestro del Quake, ma è indecisa perché sa che il giovane è così distratto perché non si decide a chiedere alla sua ragazza di sposarlo. Piper non vuole licenziarlo, perciò ogniqualvolta Doug sta per combinare un disastro con bicchieri, piatti o altro, lo blocca per aiutarlo. Grazie ad un intervento di Prue, alla fine, Doug riesce a dichiararsi e Piper non deve più licenziarlo.

Wendigo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Piper rimane bloccata in un boschetto, con la gomma dell'auto a terra. È una notte di luna piena e all'improvviso una creatura mostruosa attacca Piper, graffiandola brutalmente. Tuttavia, il tempestivo soccorso di Billy Waters mette in fuga la creatura e Piper viene portata all'ospedale. Prue e Phoebe raggiungono Piper in ospedale, così come Andy e l'ispettore Ashley Fallon. Billy quindi racconta che la creatura a cui sta dando la caccia aveva divorato in passato il cuore della sua fidanzata.

La mattina successiva, Piper legge sul Libro delle Ombre che la creatura mostruosa è un Wendigo. Nelle notti di luna piena, il Wendigo divora i cuori delle persone con sangue AB negativo; scopre anche che di giorno il Wendigo ha l'aspetto di una persona normale. Piper decide di raccontare tutto a Billy, il quale vuol riferire tutto all'ispettore Ashley Fallon. Ma Billy scopre che l'ispettore Fallon è in realtà il Wendigo e viene ucciso.

Intanto, il graffio del Wendigo ha contagiato Piper che si trasforma anche lei nella creatura mostruosa. Phoebe, con una premonizione, scopre che l'agente Fallon è il Wendigo originario e che lei e Andy si apposteranno da soli nel boschetto per scovare la creatura. Prue e Phoebe arrivano appena in tempo per salvare Andy dall'agente Fallon che si è trasformata. Ma all'improvviso compaiono due Wendigo. Prue e Phoebe sparano ad uno dei due Wendigo, ma quando il razzo sta per colpire il Wendigo/Piper, il potere di Piper agisce permettendo a Prue di colpire il Wendigo/Fallon.

Nel frattempo, Phoebe viene assunta da Prue alla casa d'aste. Tuttavia, toccando un braccialetto, Phoebe riceve una visione passata di un terribile incidente d'auto, che ebbe come conseguenza la scomparsa di una bambina. Attraverso le iniziali TL riportate sul braccialetto, Phoebe scopre che il gioiello apparteneva alla piccola Teri Lane che non aveva più rivisto sua madre dall'incidente. Prue e Phoebe riescono così a riconciliare la madre e la figlia e Phoebe decide di abbandonare la casa d'aste, convinta che ogni oggetto che potrebbe toccare alla casa d'aste le farebbe avere premonizioni che non potrebbe ignorare.

Venerdì 13[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ogni 1300 anni, di venerdì 13, il demone della paura Barbas emerge dagli inferi per cercare di conquistare il mondo terrestre. Può riuscire in questa impresa soltanto uccidendo, entro la mezzanotte di venerdì 13, tredici streghe nubili. È venerdì 13 e la strega proprietaria di un negozio di amuleti dove Prue e Phoebe hanno acquistato un portafortuna viene uccisa da Barbas, il quale le fa vivere la sua paura più grande.

Il giorno successivo Andy e Morris interrogano Prue, visto che lei era l'ultima ad aver visto la proprietaria del negozio. Prue allora controlla sul Libro delle Ombre e trova una pagina scritta dalla mamma sul demone della paura. Sulla pagina c'è scritto che i poteri delle streghe sono paralizzati davanti alla paura e che solo il potere più grande può salvarle. Nel frattempo, Piper e Phoebe notano che Prue non dice mai loro «vi voglio bene».

Phoebe, intanto, trova lavoro in un'agenzia immobiliare, la cui direttrice rivela avere una relazione extra-coniugale con un giovane e chiede a Phoebe di "tenere il gioco" nel caso suo marito la cercasse. Nel frattempo Barbas uccide altre streghe e adesso Prue è sulla sua lista. Phoebe riceve una premonizione in cui vede Prue uccisa a causa della sua paura di affogare, ma Andy e Morris arrivano in tempo per salvare Prue.

Barbas infuriato per il fallimento con Prue, allora, rapisce Phoebe e attira Prue sul luogo del rapimento. In questo modo, può uccidere entrambe le streghe facendo vivere a Prue la paura di affogare nella piscina e a Phoebe la paura di perdere una sorella. Barbas allora spinge in acqua Prue, ma il fantasma della madre appare e salva la figlia che adesso può usare il suo potere su Barbas per respingerlo. Prue finalmente riesce a dire «vi voglio bene» alle sorelle e la madre, attraverso una frase scritta sul Libro delle Ombre, ringrazia la figlia maggiore per aver aperto il suo cuore alle sorelle più piccole.

Intanto, Piper ossessionata da superstizioni legate al giorno di venerdì 13 accetta difficilmente un appuntamento con un ragazzo. Quando poi il ragazzo scopre il motivo per cui Piper non voleva uscire con lui, decide di allontanarla. Piper allora capisce che non può condizionare la sua vita in base alle superstizioni, nonostante la leggenda di venerdì 13 sia vera. Infine, Phoebe, non riuscendo a mantenere il segreto della sua direttrice, si licenzia dall'agenzia immobiliare.

Segreti e bugie[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un adolescente dotato di poteri soprannaturali, Max, chiede misteriosamente aiuto alle sorelle quando viene rapito da due criminali, che vogliono usare i suoi poteri per commettere un furto in una banca. Quando Prue accorre per salvarlo, viene anch'essa catturata, ma riesce a liberarsi e a salvare Max. Sarà inoltre suo compito far riavvicinare il ragazzo a suo padre, un mortale, arrabbiato con la moglie morta (che era una strega) perché non gli aveva detto dei suoi poteri.

Intanto Phoebe scopre che Leo è un angelo bianco, ossia un custode incaricato dall'alto di proteggere lei e le sue sorelle. Convinto da Phoebe, Leo cerca di confessare a Piper la verità, ma sul più bello non ce la fa.

L'uomo nero[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Phoebe fin da bambina cova una profonda paura di scendere in cantina; il motivo, una storia che la nonna le raccontava da piccola, secondo la quale quella sarebbe abitata da un Uomo Nero. Prue e Piper, deridendola, la costringono però a scendere di sotto, non credendo a questa "favola per bambini", dove realmente un terremoto aveva liberato un demone ombra.

Questi si impossessa di Phoebe, e con strani poteri (far apparire armi di qualunque tipo nelle mani) tenta più volte di uccidere le sue sorelle. Sarà la professoressa Beth Wittlesey, una cliente della casa d'aste di Prue, a far chiarezza: la villa delle Halliwell, infatti, è secondo lei posta su un punto di immensa energia, la quale può essere rivolta o al bene o al male, ma in entrambi i casi darà origine ad un potere enorme, in chi vi abita.

Ma è quando finalmente il demone che abita Phoebe si palesa, le tre sorelle riusciranno a sconfiggerlo, usando come un incantesimo la filastrocca che la nonna, previdente, aveva insegnato loro da piccole per scacciare, appunto, l'Uomo Nero.

Triplo incantesimo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Phoebe ha una premonizione su Prue, dove viene pugnalata a morte da un demone. Le ricerche sveleranno che costui è Gabriel, un potente e antico Signore della guerra, salito dagli inferi per uccidere la primogenita discendente della famiglia Halliwell, come aveva già fatto con un'antenata delle tre. L'unico modo per sconfiggere il demone senza ricorrere al potere del trio è una formula, che apparentemente servirà a triplicare il potere di Prue.

Invece dell'effetto sperato, l'incantesimo creerà altre due Prue con gli stessi poteri. Nel caos che ne seguirà, Gabriel riuscirà ad uccidere uno dei tre "cloni", che Andy vedrà all'obitorio scambiandola, ovviamente, per Prue. Ma quando si recherà a casa per fare le condoglianze e troverà l'altro clone di Prue ad accoglierlo sulla porta, comincerà a sospettare qualcosa sui suoi poteri.

Nel frattempo, Phoebe si darà alle arti marziali, dato che essendo l'unica con poteri che non le permettono di difendersi si serve delle arti marziali per combattere i demoni. Intanto lei e Piper cercheranno di liberare Prue dai suoi continui obblighi di sorella maggiore: infatti lei stessa si è imposta di pensare a tutto e di proteggere le due sorelle minori. Alla fine ci vorrà ancora una volta il potere del trio, mentre la Prue addizionale rimasta cercherà di affrontare Gabriel da sola, ma senza successo.

Viaggio nel tempo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le tre sorelle Halliwell vengono attaccate dal demone Nicholas, che possiede un anello grazie al quale riesce a respingere gli incantesimi delle streghe e a rubare il loro potere; costui afferma di aver fatto, tempo addietro, un patto con la loro madre, secondo il quale risparmiava la sua vita in cambio dei poteri delle sue tre figlie. Piper lo blocca sulle scale, e corre insieme alle sue sorelle su in soffitta, per consultare il Libro delle Ombre, dove trovano una formula che le rispedirà nel passato, quando Prue e Piper erano ancora piccole, mentre Phoebe non era ancora nata.

Giunte in questo tempo, scoprono che la loro madre, Patty, aveva effettivamente stipulato questo patto, al fine di prendere tempo e trovare un mezzo per distruggere il demone prima che venisse a reclamare ciò che gli spettava. Attaccate in un primo momento dagli enormi poteri di nonna Penny, le tre riescono a portare via le piccole Prue e Piper per insegnare loro ad usare i poteri per sconfiggere Nicholas, poiché scopriranno ben presto che nel passato i loro poteri non funzionano; ma vengono trovate ed arrestate per rapimento.

Uscite di prigione con Patty e rivelatole la loro identità, le tre sorelle tornano a casa Halliwell, la rivelano anche a Penny; la mamma e la nonna decideranno di credere loro, e di aiutarle. Con l'aiuto delle due donne, infatti, riusciranno a distruggere l'anello di Nicholas, mentre sarà il potere del piccolo trio, stavolta, formato da Piper e Prue ancora bambine e dal feto di Phoebe, a rispedire le tre sorelle nel loro tempo, dove Nicholas si è liberato dal blocco di Piper; ma ormai è inutile, perché le tre hanno distrutto il suo anello nel passato, e quindi riusciranno ad eliminarlo facilmente con una formula (che prima non c'era) scritta dalla nonna sul Libro delle Ombre.

  • Guest star: Finola Hughes (Patty Halliwell), Andrew Jackson (Nicholas), Jennifer Rhodes (Penny 'Grams' Halliwell).
  • Curiosità: Penny in questo episodio dice che, se fosse morta, i poteri sarebbero tornati direttamente alle nipoti, il che non è vero dato che Phoebe ha dovuto leggere l'incantesimo di attivazione 6 mesi dopo.

Il demone buono[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prue e le sue sorelle si scontrano con un ragazzo, Brendan Rowe che tenta di diventare prete per sfuggire al suo destino, quello di essere un demone. I suoi due fratelli, infatti, cercano continuamente di fargli uccidere un uomo per convertirlo definitivamente al male prima che egli si faccia prete impedendo loro di riunire il trio di fratelli demoni, che diverrebbe praticamente invincibile; Prue, innamoratasi di Brendan, decide di aiutarlo a rimanere buono, anche quando assiste all'omicidio del suo padre spirituale, padre Austin, da parte dei malvagi fratelli.

Alla fine, sebbene con difficoltà, Prue riuscirà a non far soccombere Brendan al suo lato cattivo, e lo salva dal suo destino, anche grazie ad uno dei fratelli di Brendan, che si mette tra il coltello del fratello e Brendan, uccidendo poi il fratello cattivo prima di svanire. Brendan potrà così diventare sacerdote. Nel frattempo Phoebe cerca di far uscire Piper, adesso libera, con il bel vicino di casa Josh, che sembra molto attratto da lei. Inizialmente titubante per paura di una nuova delusione amorosa, Piper accetta e va all'appuntamento.

La pozione magica[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un bambino di nome David, al cui compleanno nel parco sono presenti le sorelle, che forniscono il catering gratis poiché Piper è amica di sua madre, viene rapito da un demone. Nel tentare di salvarlo, Prue scopre che il suo potere si è evoluto: adesso può muovere le cose con le mani, e non più con gli occhi. Il salvataggio viene visto però da un giornalista, che decide di girare un video per incastrare le Halliwell e mostrare al mondo i loro poteri.

Il demone che Prue -nella sorpresa di scoprire questo nuovo potere- ha fatto fuggire è un Grimlock, il quale, assieme ad un compagno, ha rapito oltre a David un altro bambino per rubare loro la vista, così da individuare le persone con una buona aura ed ucciderle. Phoebe riesce a rintracciare una vecchia vittima di questi stessi demoni, un uomo diventato cieco, per riuscire a capire dove possano trovarsi.

Nel frattempo il reporter riesce di nascosto a girare un filmato in cui Piper mostra i suoi poteri, e minaccia di diffonderlo; perciò, quando le tre scoprono il nascondiglio dei Grimlock, sono costrette a portarlo con loro. Il giornalista verrà ucciso dai demoni prima che le sorelle riescano a distruggerli, e alla fine anche Andy, che aveva raggiunto lo stesso luogo, scopre i poteri di Prue quando li usa per salvargli la vita.

Josh, il ragazzo che Piper sta frequentando, ha ricevuto intanto una proposta di lavoro a Beverly Hills; Josh chiede a Piper se desidera che lui resti, ma lei si accorge che pensa ancora a Leo.

  • Guest star: Shawn Christian (Josh), Scott Plank (Eric Lohman), Raphael Sbarge (Brent Miller), Scott Terra (David).
  • Curiosità: Mentre Prue prepara la pozione e sta per versare dal pentolino la pozione risponde al telefono e quando chiude la telefonata le pozioni sono "magicamente" già state versate negli appositi barattoli e i tappi sigillati.

Il fantasma assassino[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Power of Two / The Ghost of Alcatraz
  • Diretto da: Elodie Keene
  • Scritto da: Brad Kern

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Piper è in viaggio, Prue e Phoebe devono scoprire come uccidere un fantasma di un condannato all'ergastolo, che uccide chiunque incontri sulla sua strada.

Phoebe, in una gita alla prigione di Alcatraz, vede il fantasma di un condannato impossessarsi del corpo di una guardia per fuggire dall'isola. Uscito dalla prigione, il fantasma comincia a vendicarsi di tutti quelli che hanno avuto un ruolo nella sua condanna, e nel frattempo le tre sorelle cercano un modo per liberarsi del fantasma, che non può essere distrutto normalmente, poiché vive in un altro piano.

L'unica soluzione, infatti, è che una di loro tre muoia, per pronunciare la formula contro il fantasma nel piano astrale. Prue, allora, prepara una pozione che le darà una morte momentanea, giusto il tempo di farle pronunciare la formula; ma le cose non andranno come sperato, e ci sarà bisogno di Andy, che alla fine decide di accettare Prue ed i suoi poteri, per rimettere le cose a posto. Le fa capire comunque che non può accettare una vita così agitata e che, quindi, la loro storia non potrà continuare.

Ma intanto due ispettori della disciplinare, Anderson e Rodriguez, cominciano ad indagare su Andy, e soprattutto sui suoi numerosi casi irrisolti che, in qualche modo, sono tutti collegati con le misteriose sorelle Halliwell.

Tra bene e male[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vacanza delle sorelle è annullata quando a San Francisco torna Leo, vittima di una freccia lanciatagli da un Angelo Nero la cui punta era intinta con un veleno mortale. Leo cerca l'aiuto delle sorelle per proteggere una ragazza nel mirino del demone. Per provare a salvare Leo dalla morte, Piper, che ha appena saputo della natura soprannaturale del suo vecchio amore, pronuncia un incantesimo che scambierà i suoi poteri con quelli di Leo. Per errore l'incantesimo provoca anche lo scambio dei poteri tra Prue e Phoebe, rendendo così le tre streghe quasi impotenti contro i loro nemici. Andy lascia il suo lavoro per proteggere il segreto di Prue dalle investigazioni della Disciplinare: l'ispettore Anderson e soprattutto l'ispettore Rodriguez sono molto interessati a sapere perché molti casi di Andy sono rimasti irrisolti...

Déjà vu[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Rodriguez, che in realtà è uno stregone, uccide l'Ispettore Anderson e progetta di uccidere le tre streghe, riceve una visita di Tempus, un demone che creerà un terribile circolo del tempo finché Rodriguez riuscirà ad uccidere tutte e tre le sorelle resistendo alle loro magie. Dopo il primo tentativo fallito, Tempus fa tornare indietro il tempo ed informa lo stregone che solo lui ricorderà gli eventi precedenti. A causa del circolo senza fine del tempo, Phoebe ha molti casi di dejà vu: ha una premonizione in cui Andy muore per mano dello stregone, ma solo il tempo dirà se le tre sorelle possono fermare il demone prima che passino gli eventi. Rodriguez riesce ad uccidere due sorelle, ma Prue resta ancora viva, così Tempus fa di nuovo tornare indietro il tempo per l'ultima volta decisiva. Alla fine Andy muore per salvare le tre sorelle, che riescono ad eliminare Rodriguez e anche Tempus, tramite un incantesimo che fa scorrere in avanti il tempo fino alla fine della giornata. Piper decide di lasciare il suo lavoro al Quake e dopo la morte di Andy il legame fra le tre sorelle si rinforza sempre più...

L'episodio si conclude con Prue che chiude la porta di casa con il suo potere; la chiusura della porta diverrà una caratteristica di tutti i finali delle stagioni.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione