Episodi di Stargate SG-1 (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Stargate SG-1.

La terza stagione della serie televisiva di fantascienza Stargate SG-1 è composta da 22 episodi e fu trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti dal 25 giugno 1999 sulla rete televisiva Showtime; nel corso della stagione la serie fu trasmessa anche sulla rete inglese Sky One che trasmise l'ultimo episodio il 10 febbraio 2000[1].

In Italia fu trasmessa in chiaro da Rai 2 a partire dal 5 luglio al 1º agosto 2004.

Il cast stabile della terza stagione è rimasto inalterato e comprende Richard Dean Anderson nella parte del colonnello dell'Aviazione Jack O'Neill, Michael Shanks nei panni del dottor Daniel Jackson, Amanda Tapping nel ruolo del capitano Samantha Carter e Christopher Judge che interpreta l'alieno Teal'c. La squadra dell'SG-1 è comandata dal generale George Hammond, interpretato da Don S. Davis.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV originale Prima TV Italia
1 Into the Fire Nel fuoco 25 giugno 1999 7 ottobre 2003
2 Seth Seth 2 luglio 1999 8 ottobre 2003
3 Fair Game Bersaglio facile 9 luglio 1999 9 ottobre 2003
4 Legacy L'eredità 16 luglio 1999 10 ottobre 2003
5 Learning Curve Curva di apprendimento 23 luglio 1999 13 ottobre 2003
6 Point of View Punto di vista 30 luglio 1999 14 ottobre 2003
7 Deadman Switch Cacciatore di taglie 6 agosto 1999 15 ottobre 2003
8 Demons Demoni 13 agosto 1999 16 ottobre 2003
9 Rules of Engagement Regole di combattimento 20 agosto 1999 17 ottobre 2003
10 Forever in a Day Per sempre in un giorno 8 ottobre 1999 20 ottobre 2003
11 Past and Present Passato e presente 15 ottobre 1999 21 ottobre 2003
12 Jolinar's memories I ricordi di Jolinar 22 ottobre 1999 22 ottobre 2003
13 The Devil You Know Dominazioni 29 ottobre 1999 23 ottobre 2003
14 Foothold Base d'appoggio 5 novembre 1999 24 ottobre 2003
15 Pretense Inganno 19 gennaio 2000 27 ottobre 2003
16 Urgo Impianto 26 gennaio 2000 28 ottobre 2003
17 A Hundred Days Cento giorni 2 febbraio 2000 29 ottobre 2003
18 Shades of Grey Ombre di grigio 9 febbraio 2000 30 ottobre 2003
19 New Ground Nuova terra 16 febbraio 2000 31 ottobre 2003
20 Maternal Instinct Istinto materno 25 febbraio 2000 3 novembre 2003
21 Crystal Skull Il teschio di cristallo 3 marzo 2000 3 novembre 2003
22 Nemesis Nemesi 8 marzo 2000 4 novembre 2003

Nel fuoco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

O'Neill, Carter e Jackson sono prigionieri sul pianeta di Hathor, mentre su Chulak, Teal'c sta cercando di organizzare una nuova armata di jaffa. L'unica speranza di salvezza per gli uomini dell'SG-1 è l'intervento di Hammond.

Seth[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'SG-1 viene mandata alla ricerca del Signore del Sistema Seth, che ha trovato rifugio nello Stato di Washington ed è a capo di un nuovo culto religioso. La squadra cade però vittima del Nish'ta, un agente biologico virale, ipnotizzante.

Bersaglio facile[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Signori del Sistema goa'uld stanno pianificando un attacco alla Terra e Thor offre il suo aiuto per negoziare un trattato di non aggressione. Vengono inviati Yu, Nirrti e Cronus ma Nirrti sabota il negoziato. Sam viene promossa a maggiore.

L'eredità[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Al ritorno da una missione Daniel mostra segni di squilibrio mentale, con allucinazioni uditive e visive a causa della tecnologia anti-Goa'uld progettata da Ma'chello. Per caso vengono infettati anche la dottoressa Fraiser, Carter e O'Neill.

Curva di apprendimento[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Xenobiologia di Stargate SG-1#Orbaniani.

Sul pianeta Orban i bambini sono molto intelligenti a causa della nanite, una nanotecnologia che viene iniettata loro alla nascita. I bambini vengono strumentalizzati per acquisire e condividere la conoscenza ma non conoscono nessun tipo di svago o gioco e O'Neill rischia la corte marziale per portare una di loro, Merrin con lui fuori dalla base, per insegnarle i giochi dei bambini e i loro disegni.

Punto di vista[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Carter e Kawalsky di una realtà alternativa fuggono dal loro universo, dove la Terra è invasa dai Goa'uld e tramite lo specchio quantico si ritrovano nell'Area 51 di questa realtà. L'SG-1 offre loro il suo aiuto per far sì che nella loro realtà essi possano contattare gli Asgard e da essi farsi aiutare contro i Goa'uld.

Cacciatore di taglie[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un cacciatore di taglie alieno, Aris Boch, che deve catturare un goa'uld di nome Kel'tar, per ordine del malvagio Signore del Sistema Sokar, chiede l'aiuto della squadra SG-1. In realtà Kel'tar è un Tok'ra di nome Korra.

Demoni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'SG-1 arriva su un pianeta simile alla Terra dell'epoca cristiano-medievale e salva Mary, una donna lasciata incatenata ad un palo nella piazza del villaggio, offerta in sacrificio a Sokar attraverso il suo demone Unas. L'SG-1 deve convincere gli indigeni a ribellarsi e liberare per sempre il villaggio dai demoni.

Regole di combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'SG-1 arriva in un campo d'addestramento militare in cui alcuni soldati si addestrano a combattere con armi terrestri nell'attesa del ritorno di Apophis. In realtà Apophis è morto, ma i soldati non lo sanno ancora. Per errore iniziano ad usare le armi confiscate all'SG-1.

Per sempre in un giorno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante una missione di salvataggio, Teal'c uccide Amonet per salvare la vita del dottor Jackson, che non crede alla morte di sua moglie Sha're finché non ne vede il corpo privo di vita, e, infuriato, dà le dimissioni dal Comando Stargate. La donna continua a fargli visita in sogno e lo sprona a perdonare Teal'c e tornare al Programma Stargate allo scopo di ritrovare suo figlio: l'Harcesis.

Passato e presente[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Xenobiologia di Stargate SG-1#Vyans.

Sul pianeta Vyus gli abitanti sono stati colpiti dal Vorlix, un'amnesia retrograda di massa, causata da un filtro per l'eterna giovinezza ideato da una scienziata pazza di nome Linnea. La donna è una vecchia conoscenza dell'SG-1 ma come tutti gli altri ha perso la memoria e finisce con l'innamorarsi del dottor Jackson.

I ricordi di Jolinar[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jacob Carter e il suo simbionte Selmak, sono prigionieri di Sokar, e portati su una luna-prigione chiamata Ne'tu, l’Inferno. L'SG-1, guidata dal Tok'ra Martouf, tenta di infiltrarsi nella prigione per liberarli, ma solo Jolinar riuscì a scappare da quell’inferno Sam si trova a doversi confrontare con quel triste e ben nascosto ricordo.

Dominazioni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Su Ne'tu la squadra viene catturata da Apophis, redivivo con il sarcofago. Apophis è determinato ad uccidere Sokar e riprendere il potere. I Tok'ra riescono però a distruggere Ne'tu uccidendo Sokar. La vita della squadra è salva, ma anche quella di Apophis.

Base d'appoggio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il comando SG è invaso da alieni, che, per mezzo di un disco elettronico, diventano sosia dei militari. Teal'c è il primo ad accorgersene e risveglia il maggiore Carter per cercare aiuto fuori della base. I membri dell'SG-1 devono riporre le loro speranze sull'unica persona di cui non si fidano affatto, il colonnello Maybourne.

Inganno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Tollan Narim informa l'SG-1 che il simbionte goa'uld Klorel è precipitato con un aliante della morte sul pianeta, e che verrà processato per mezzo di un'antica cerimonia di giustizia, la Triad, che giudicherà quale personalità avrà per sempre il controllo del corpo di Skaara. Per far valere le proprie ragioni Skaara chiama in aiuto il suo amico O'Neill.

Impianto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere partiti nell'esplorazione di un pianeta, P4X-884, i membri dell'SG-1 ritornano senza alcun ricordo della loro permanenza sul pianeta. Vengono controllati e si scopre che hanno ricevuto alcuni impianti mentali; successivamente le loro menti vengono invase da un essere bizzarro e curioso, Urgo, il quale rivela loro che, se disattivati erroneamente, gli impianti potrebbero causare la loro morte. La squadra viene sollevata dagli incarichi e messa in isolamento, finché non ricontatta il pianeta dove ha ricevuto gli impianti.

Cento giorni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'SG-1 si trova sul pianeta Edora per assistere all'annuale spettacolo della pioggia di fuoco. Il fenomeno è però al culmine della sua intensità e lo spettacolo in breve si trasforma in dramma. Una meteora colpisce lo stargate seppellendolo sottoterra prima che O'Neill abbia il tempo di tornare sulla Terra. Jack si rassegna a passare il resto della sua vita su quel pianeta con Laira. Dopo molto tempo, proprio quando comincia ad ambientarsi, la ricetrasmittente comincia a diffondere la voce di Teal'c. L'SGC è riuscito a trovare un modo per salvare il Colonnello.

Ombre di grigio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il colonnello O'Neill viene costretto a lasciare il Programma Stargate per aver sottratto tecnologia ai Tollan. Il colonnello Maybourne gli propone di collaborare con una squadra segreta che ha il compito di impadronirsi di tecnologia aliena, e parte per la sua prima missione. Ma non è tutto come sembra.

Nuova terra[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'SG-1 si reca sul pianeta Bedrosia, dove due culture, Optricani e Bedrosiani, si combattono per motivi religiosi ed ideologici. O'Neill, Carter e Daniel vengono fatti prigionieri da Rigar, capo di un gruppo di Bedrosiani che credono nel dio Nefertu. Teal'c e Nyan, uno scienziato bedrosiano, riescono a fuggire.

Istinto materno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chulak è stato attaccato da Apophis alla ricerca di suo figlio, l'Harcesis. Il bambino è però al sicuro sul pianeta Kheb, sotto la protezione di Oma Desala. Qui un monaco zen illumina Jackson sull'uso del potere della mente. Intanto è arrivato anche Apophis.

Il teschio di cristallo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'SG-1 si reca su un pianeta per esplorare un'enorme piramide ma Daniel scompare misteriosamente dopo aver toccato un inquietante teschio di cristallo. Per scoprire che fine ha fatto i suoi compagni di viaggio chiedono la collaborazione del nonno dello scienziato, un noto archeologo ricoverato presso un ospedale psichiatrico.

Nemesi[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Nemesis
  • Diretto da: Martin Wood
  • Scritto da: Robert C. Cooper'

Trama[modifica | modifica wikitesto]

O'Neill viene teletrasportato sul Beliskner di Thor, dove si trovano migliaia di minacciosi insetti metallici, chiamati Replicatori, che minacciano l'intero vascello nutrendosi della sua tecnologia. Thor, inerme e spaventato, è sul punto di morte, e il vascello, ormai sotto il controllo dei Replicatori, sta per schiantarsi sulla Terra, preparandola ad una nuova invasione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato che la messa in onda su Showtime prevedeva un intervallo della programmazione a metà stagione mentre quella su Sky One no, a partire dall'episodio 13 la data della prima TV riportata si riferisce alla data della trasmissione su Sky One.
Stargate SG-1
Stagioni Prima stagione · Seconda stagione · Terza stagione · Quarta stagione · Quinta stagione · Sesta stagione · Settima stagione · Ottava stagione · Nona stagione · Decima stagione
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione