Episodi di Stargate SG-1 (ottava stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Stargate SG-1.

L'ottava stagione della serie televisiva di fantascienza Stargate SG-1 è composta da 20 episodi e fu trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti dal 9 luglio 2004 sulla rete televisiva Sci-Fi Channel; nel corso della stagione la serie fu trasmessa anche sulla rete inglese Sky One che mise in onda l'ultimo episodio il 22 febbraio 2005[1].

In Italia la serie venne trasmessa a pagamento sul canale satellitare Fox dal 7 gennaio all'11 marzo 2006 ed in prima visione in chiaro su La7 dal 19 giugno al 31 luglio 2008.

Il cast stabile della ottava stagione vede Richard Dean Anderson nella parte di Jack O'Neill, promosso generale alla guida del Comando Stargate, mentre Amanda Tapping nel ruolo del Samantha Carter ne assume il posto al comando dell'SG-1. Completano la squadra Michael Shanks nei panni del dottor Daniel Jackson e Christopher Judge che interpreta l'alieno Teal'c.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV originale Prima TV Italia
1 New Order (Part 1) Un nuovo ordine (parte 1) 9 luglio 2004 7 gennaio 2006
2 New Order (Part2) Un nuovo ordine (parte 2) 9 luglio 2004 7 gennaio 2006
3 Lockdown Quarantena 23 luglio 2004 14 gennaio 2006
4 Zero Hour Ora zero 30 luglio 2004 14 gennaio 2006
5 Icon La promessa 6 agosto 2004 21 gennaio 2006
6 Avatar La simulazione 13 agosto 2004 21 gennaio 2006
7 Affinity Affinità 20 agosto 2004 28 gennaio 2006
8 Covenant Alleanza 27 agosto 2004 28 gennaio 2006
9 Sacrifices Sacrifici 10 settembre 2004 4 febbraio 2006
10 Endgame Fine del gioco 17 settembre 2004 4 febbraio 2006
11 Gemini Gemelle 14 dicembre 2004 11 febbraio 2006
12 Prometheus Unbound Prometheus sciolta 21 dicembre 2004 11 febbraio 2006
13 It’s Good To Be King È bello essere re 4 gennaio 2005 18 febbraio 2006
14 Full Alert Allarme totale 11 gennaio 2005 18 febbraio 2006
15 Citizen Joe Il cittadino Joe 18 gennaio 2005 25 febbraio 2006
16 Reckoning (Part 1) La resa dei conti (parte 1) 25 gennaio 2005 25 febbraio 2006
17 Reckoning (Part 2) La resa dei conti (parte 2) 1º febbraio 2005 4 marzo 2006
18 Threads Fili 8 febbraio 2005 4 marzo 2006
19 Moebius (Part 1) Moebius (parte 1) 15 febbraio 2005 11 marzo 2006
20 Moebius (Part 2) Moebius (parte 2) 22 febbraio 2005 11 marzo 2006

Un nuovo ordine Parte 1[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Carter e Teal'c, usando la navetta goa'uld modificata da O'Neill, viaggia fino alla galassia degli asgard per cercare aiuto nel risvegliare lo stesso O'Neill dalla morte; dopo aver preso contatto con Thor, scoprono però che i replicatori sono sfuggiti alla distruzione e si apprestano ad attaccare il nuovo pianeta degli asgard, dopo aver rapito Carter. Sulla Terra, tre ambasciatori dei Signori del Sistema, tra cui Yu, propongono che i terrestri usino le armi con cui hanno sconfitto Anubis per distruggere Ba'al, che sta diventando sempre più potente.

Un nuovo ordine Parte 2[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Poiché i replicatori hanno attaccato il nuovo avamposto degli asgard, Thor ritorna sulla Terra per cercare di ottenere da O'Neill le conoscenze necessarie per distruggerli. O'Neill, risvegliato, crea un'arma capace di distrugguere i replicatori, mentre Carter, nel frattempo, è stata intrappolata da Fifth, uno dei replicatori umanoidi, in una sorta di sogno. Sulla Terra, uno dei goa'uld venuti per trattare l'alleanza, Camulus, chiede asilo.


Quarantena[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il comando Stargate viene messo in quarantena dopo che un ufficiale russo, da poco arrivato, è svenuto, mostrando dei sintomi simili a quelli di uno scienziato sulla Stazione Spaziale Internazionale. Il dottor Jackson ipotizza che il motivo della malattia sia l'essenza di Anubis, non distrutta dall'esplosione della sua nave e in grado di passare da persona a persona; per contrastarlo, la base viene divisa in tre settori tra loro non comunicanti.

Ora zero[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

In cerca di un arsenale di Anubis, la SG-1 scompare, mentre al comando Stargate arriva un messaggio di Ba'al, che chiede Camulus in cambio della squadra. Questo informa O'Neill dell'esistenza di un dispositivo degli antichi di cui Ba'al vorrebbe impossessarsi; nel frattempo una pianta aliena, diffusasi nell'intero complesso dello Stargate, provoca continui black-out.


La promessa[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo un contatto con i terrestri, due nazioni su un pianeta si ritrovano in guerra tra loro, mentre una fazione fondamentalista, comandata da Soren, riesce ad ottenere il controllo della città dove si trova lo stargate. Daniel Jackson, in missione per cercare di mediare una pace, si ritrova impossibilitato a tornare, bloccato in una casa di campagna minacciata dagli uomini di Soren. Il capo dei ribelli, inoltre, non sembra voler trattare con i terrestri.

La simulazione[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante il test di un nuovo dispositivo per la realtà virtuale, Teal'c rimane imprigionato nella simulazione, per uscire dalla quale deve riuscire a salvare la base dall'attacco di alcuni soldati kull e di un goa'uld. Poiché le continue "morti" virtuali rischiano di ucciderlo, Daniel Jackson entra nella simulazione per aiutarlo.

Affinità[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo essersi trasferito in un appartamento all'esterno della base, Teal'c viene accusato dell'omicidio del marito violento di una ragazza. Questa inoltre viene rapita, e per rilasciarla i rapitori chiedono al dottor Jackson di tradurre alcune iscrizioni in antico. Nel frattempo, Pete Shanahan chiede a Samantha Carter di sposarlo.

Alleanza[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un uomo d'affari presenta al mondo il clone di un asgard; il comando decide in un primo momento di screditare la notizia, e infine su consiglio di Samantha Carter di rivelargli l'esistenza dello stargate per convincerlo a tacere, ma lui sembra deciso ad andare avanti.

Sacrifici[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mentre l'intera comunità di guerriere jaffa capeggiata da Ishta (Diritto di nascita) si trasferisce temporanneamente sulla Terra perché il loro rifugio è stato scoperto e Rya'c annuncia a suo padre Teal'c il suo matrimonio, durante una riunione dei jaffa ribelli le truppe del goa'uld Moloc attaccano, facendo Ishta prigioniera.

Fine del gioco[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Lo stargate viene teletrasportato fuori dalla base. Mentre Jackson e Carter scoprono che è stato rubato da un'organizzazione nota come Trust, e che questa intende usare contro i goa'uld un veleno per simbionti, che ucciderebbe anche i jaffa. Teal'c, all'oscuro del fatto in quanto momentaneamente non sulla Terra, scopre un pianeta in cui tutti i jaffa ribelli sono morti, e cerca di contattare un tok'ra infiltrato nelle file di Ba'al per avere una spiegazione.

Gemelle[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un replicante, duplicato del colonnello Carter, contatta la Terra rivelando che Fifth si appresta ad invadere la galassia. Portata al sito Alpha, chiede di essere distrutta per non cadere nelle sue mani, ma in realtà sta cercando un modo per rendere invulnerabili i replicanti all'arma creata da O'Neall mentre aveva le conoscenze degli antichi nella memoria.

Prometheus sciolta[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sulla rotta per la Galassia di Pegaso, la Prometheus riceve una chiamata di soccorso; una volta all'origine della comunicazione, la nave viene però abbordata, e tutto l'equipaggio, ad eccezione di Daniel Jackson, viene teletrasportato su una nave vicina con i motori in avaria. Jackson, invece, viene catturato da un'aliena di nome Vala Mal Doran.

È bello essere re[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un goa'uld in fuga da Ba'al sta per rioccupare il pianeta su cui era stato esiliato Harry Maybourne. L'SG-1, giunta sul posto per riportarlo sulla Terra, scopre che Maybourne è diventato il re del villaggio, e che ha trovato delle incisioni lasciate da un antico che ha viaggiato nel tempo, che rivelano che i terrestri salveranno il pianeta dagli invasori.

Allarme totale[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'ex senatore Kinsey, dopo aver proposto al comando Stargate di infiltrarsi nel Trust, viene rapito da essi; poco dopo viene arrestato in Russia per aver tentato di uccidere un alto generale, ma il dottor Jackson, inviato per interrogarlo, scopre che è stato preso da un goa'uld. Temendo che il governo americano sia compromesso con i goa'uld, il presidente russo si prepara ad attaccare gli Stati Uniti.

Il cittadino Joe[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Joe Spencer, un barbiere dell'Indiana, dopo aver comprato una strana pietra, comincia ad avere delle visioni delle missioni della SG-1. Dopo aver tentato senza successo di venderle come storie di fantascienza, comincia ad esserne ossessionato.

La resa dei conti Parte 1[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Mentre i replicanti iniziano un attacco massiccio contro i goa'uld, il dottor Jackson viene rapito da una nave di replicanti. Ba'al, in procinto di essere sconfitto, chiede aiuto alla Terra, mentre la ribellione dei jaffa è sul punto di fallire in quanto molti di loro, impauriti, stanno tornando fedeli ai goa'uld. Teal'c e Bra'tac decidono quindi di impiegare tutte le loro forze per prendere Dakara, mentre la replicante di Carter tenta di ingannare Jackson facendosi passare per Oma Desala. Un tentativo di Thor di modificare l'arma degli antichi per renderla nuovamente efficace fallisce, mentre Anubis si prepara ad attaccare Dakara per distruggere la ribellione jaffa e impossessarsi di un'arma capace di distruggere la vita nella galassia; Ba'al contatta di nuovo la Terra per informarla dell'esistenza di quest'arma.

La resa dei conti Parte 2[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Carter e suo padre tentano di modificare l'arma che si trova su Dakara per far sì che distrugga soltanto i replicanti; nel frattempo la flotta di Anubis, capeggiata da Ba'al, arriva nei pressi di Dakara, e il comando Stargate viene assalito dai replicanti. Daniel Jackson, convinto di poter fermare la replica di Carter prima che questa riesca ad accedere ai suoi ricordi di quando era asceso, continua a resisterle. Su Dakara, Carter scopre però che per distruggere tutti i replicanti contemporaneamente è necessario attivare contemporaneamente tutti gli stargate, rendendo così necessario l'aiuto di Ba'al per fermarli.

Fili[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Daniel, dopo essere stato ucciso dalla replicante di Carter, si ritrova in una sorta di tavola calda, dove Oma Desala gli offre la scelta tra rischiare la morte o ascendere di nuovo. Mentre cerca di comprendere perché abbia deciso di ritornare a forma umana la volta precedente, viene aiutato da un certo Jim, l'unico avventore che gli rivolga la parola; sulla Terra, O'Neill e Carter devono alla fine affrontare le loro rispettive relazioni personali, e quest'ultima decide infine di non sposarsi con Pete Shanahan.

Moebius Parte 1[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

La squadra SG-1 viaggia attraverso il tempo per compiere una rischiosa missione che ha come obiettivo rubare un dispositivo tecnologico che si trova nelle mani di Ra, il potente Goa'uld che invase l'antico Egitto. Ma ottiene l'effetto di alterare completamente la linea temporale. Una versione alternativa della squadra deve usare la nave del tempo appena scoperta per rimettere tutto a posto.


Moebius Parte 2[modifica | modifica sorgente]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel tempo presente non vi sarà nessuno Stargate, né tanto meno una SGC. Carter è una ricercatrice fallita ridotta a segretaria, mentre Daniel è un professore di Inglese. Jack, neanche a dirlo, ha una baracchetta del mare e fa il pescatore.


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato che la messa in onda su Sky One anticipava quella su Sci-Fi Channel, a partire dall'episodio 11 la data della prima TV USA riportata si riferisce alla data della trasmissione su Sky One.
Stargate SG-1
Stagioni Prima stagione · Seconda stagione · Terza stagione · Quarta stagione · Quinta stagione · Sesta stagione · Settima stagione · Ottava stagione · Nona stagione · Decima stagione
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione