Episodi di Scrubs - Medici ai primi ferri (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Scrubs - Medici ai primi ferri.

La seconda stagione di Scrubs - Medici ai primi ferri è andata in onda negli Stati Uniti sulla NBC tra il 26 settembre 2002 e il 17 aprile 2003, mentre in Italia è stata trasmessa su MTV nel 2003.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 My Overkill Il mio eccesso 26 settembre 2002 25 settembre 2003
2 My Nightingale Il mio usignolo 3 ottobre 2002 25 settembre 2003
3 My Case Study Il mio caso 10 ottobre 2002 2 ottobre 2003
4 My Big Mouth La mia bocca larga 17 ottobre 2002 2 ottobre 2003
5 My New Coat Il mio nuovo camice 24 ottobre 2002 9 ottobre 2003
6 My Big Brother Il mio grande fratello 31 ottobre 2002 9 ottobre 2003
7 My First Step Il mio primo passo 7 novembre 2002 16 ottobre 2003
8 My Fruit Cups Le mie coppe di frutta 7 novembre 2002 14 novembre 2003
9 My Lucky Day Il mio giorno fortunato 5 dicembre 2002 23 ottobre 2003
10 My Monster Il mio mostro 12 dicembre 2002 23 ottobre 2003
11 My Sex Buddy La mia "storia" di sesso 2 gennaio 2003 30 ottobre 2003
12 My New Old Friend La mia nuova vecchia amica 9 gennaio 2003 30 ottobre 2003
13 My Philosophy La mia filosofia 16 gennaio 2003 13 novembre 2003
14 My Brother, My Keeper Mio fratello, il mio guardiano 23 gennaio 2003 13 novembre 2003
15 His Story [Dottor Cox] La sua storia 30 gennaio 2003 20 novembre 2003
16 My Karma Il mio karma 20 febbraio 2003 20 novembre 2003
17 My Own Private Practice Guy Il mio medico privato 13 marzo 2003 27 novembre 2003
18 My T.C.W. La mia B.S.C. 20 marzo 2003 27 novembre 2003
19 My Kingdom Il mio regno 27 marzo 2003 4 dicembre 2003
20 My Interpretation La mia interpretazione 3 aprile 2003 4 dicembre 2003
21 My Drama Queen La mia regina del dramma 10 aprile 2003 11 dicembre 2003
22 My Dream Job Il lavoro dei miei sogni 17 aprile 2003 11 dicembre 2003

Il mio eccesso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il primo giorno di un nuovo anno al Sacro Cuore, e dopo la sfuriata di Jordan, i rapporti sono molto tesi tra tutti. JD cerca quindi di far tornare le cose come prima. Carla è arrabbiata con Turk perché lui non le ha detto ciò che il dr. Cox provava per lei, ma non è solo quello il motivo e vuole che Turk capisca davvero perché lei è arrabbiata: fino ad allora non ha intenzione di perdonarlo. JD teme la reazione del dr. Cox dopo che Jordan gli ha detto che lei e JD quando si sono conosciuti hanno fatto sesso, e si stupisce quando Cox gli dice che lo perdona. Capisce poi che il Dr. Cox l'ha perdonato solo perché non gli interessa più niente di lui. Elliot passa il tempo a nascondersi da JD, poiché ora questo sa del fatto che lei ne è ancora innamorata. JD le propone di copulare insieme per scoprire dove portano questi sentimenti rimasti in sospeso. Così JD riunisce Carla, Turk e il dr. Cox per parlare delle loro liti, ma la cosa non ha successo. Preso dal cercare di risolvere i problemi, questo si è dimenticato del suo paziente, che sembrava un mistero diagnostico: si scopre però che la febbre del paziente era dovuta ai continui spostamenti da un reparto all'altro e i troppi farmaci. JD capisce così che a volte le cose si sistemano da sole, e infatti così accade.

Il mio usignolo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

J.D., Elliot e Turk si lamentano continuamente in quanto non vengono mai affidati loro compiti importanti, ma all'improvviso il loro desiderio si realizza: si trovano per la prima volta da soli a gestire l'intero ospedale senza la supervisione di nessuno. I tre però scoprono ben presto quanto sia difficile prendere delle decisioni circa la salute dei pazienti. Fortunatamente c'è Carla ad aiutarli e a rasserenarli nelle loro insicurezze. Nel frattempo, il Dr. Cox pur di dimostrare a Jordan di essere cambiato (convincendola così a tornare insieme) accetta di fare un discorso d'elogio al Dr. Kelso nel corso di una premiazione ma manderà tutto a rotoli.

Il mio caso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Altro giorno altri casi da curare al sacred heart hospital, specialmente se questi casi sono “particolari”: chi infatti fornirà il caso più strano al dottor kelso potrà partecipare ad un convegno a rhino Non tutte le ciambelle però riescono col buco, e anche se jd si ritrova fra le mani il caso più interessante di tutto l’ospedale dovrà decidere di non abbassarsi a compromessi per far carriera o fare i conti col giudizio del dottor cox. E sempre a proposito del dottor kelso nell’ospedale fervono i preparativi per il giorno del suo anniversario di matrimonio: proprio in questa occasione, una volta all’anno, il dottore diventa tanto affabile da esaudire tutte le richieste del personale senza protestare. Per finire il quadro della situazione carla e elliot si accorgono che la loro amicizia non è tanto solida, ma anzi fin troppe differenze le dividono. Per tutti si impongono delle scelte e come dice jd “la vita è condizionata dalle scelte che si fanno man mano che si avanti… l’importante è credere nelle proprie convinzioni e restare sempre con i piedi per terra”

La mia bocca larga[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD si accorge di conoscere poco della vita di Carla, quindi la spinge a confidarsi con lui in un momento di debolezza. Quando però scopre che JD ha rivelato a Turk il suo segreto s'infuria e promette di non dirgli più nulla sulla sua vita privata in futuro. JD si scusa e alla fine Carla si confida ancora con lui dandogli un'altra possibilità. Turk nel frattempo è invidioso della sua collega più abile di lui in sala operatoria e si esalta quando Kelso lo sceglie per accompagnarlo in Messico. Scopre poi che è stato scelto solamente perché Kelso non vuole la compagnia di una donna a causa dei suoi pregiudizi sessisti, quindi va dalla collega offrendole il suo posto. Questa rifiuta e alla fine sarà Todd ad andare in Messico. Elliot ha i soliti problemi di autostima e cerca disperatamente l'attenzione del Dr. Cox, che approfitta della sua disponibilità affidandole i compiti più ingrati. Alla fine, impietosito, Cox le consiglia di smettere di preoccuparsi di quello che pensa la gente di lei.

Il mio nuovo camice[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD, divenuto assistente di ruolo, decide di mettere il camice bianco convinto che non ripeterà più gli stessi errori di quando era un assistente, ma il Dr. Cox non lo apprezza. Turk è costretto a lavorare con il Dr. Amato, che, a causa della sua piccola statura, costringe Turk a lavorare piegato, causandogli il mal di schiena. Elliot conosce un chirurgo dell'ospedale e, dopo una notte di sesso con lui, viene bersagliata dai pettegolezzi di tutto l'ospedale. JD, per via del suo nuovo camice, si sente troppo sicuro di sé e finisce per provocare la perdita dell'olfatto ad un paziente, che per sfogarsi, attacca JD, sotto gli occhi del Dr. Cox che ironicamente gli dice "Non fai più gli stessi errori schiocchi, complimenti". Intanto anche Turk inizia a spettegolare su Elliot, ma lei lo scopre mentre sta raccontando ai suoi colleghi dei piccanti particolari su di lei. JD, convinto che la perdita dell'olfatto del suo paziente non sia dovuta ad un suo errore, va in cerca di conferme; conferme che Ted gli da. Deciso ad affrontare il Dr. Cox, JD gli fa notare che era lui ad avere ragione, ma Cox già lo sapeva e gli dice che se precedentemente lo aveva attaccato era perché il paziente aveva bisogno di sfogarsi e prendersela con qualcuno. Dopodiché JD decide di levarsi il camice bianco. Alla fine Elliot perdona Turk e inizia ad andare fiera dei pettegolezzi sconci che girano sul suo conto.

Il mio grande fratello[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dan, il fratello di JD, gli fa una sorpresa e lo va a trovare in ospedale. Dan inizia a interessarsi a Elliot, ma JD gli fa notare che loro due hanno avuto una relazione, così decide di tirarsi indietro. Turk, con una scusa, rifiuta un invito al funerale di un suo paziente deceduto, ma il Dr. Cox, dopo una scommessa vinta da Turk, lo fa sentire in colpa e così decide di andarci. Intanto Elliot chiede a JD di poter pranzare con lui e Dan, ma JD, ingelosito, cerca invano di non farla venire. Durante il pranzo Elliot fa delle domande a Dan sulla sua vita, e quando gli chiede dove abita e che lavoro fa, JD cerca di giustificare il fatto che Dan abiti ancora con la madre e che alla sua età faccia ancora il barman, così si rende conto che in realtà non è geloso, ma si vergogna del fratello. Turk arriva al funerale ma viene subito attaccato dai parenti del defunto perché non si ricorda neanche il suo nome. Il Dr. Cox prima si diverte nel vederlo disperato, ma poi gli fa capire quando è il momento di scherzare sui pazienti e quando non lo è. Infine JD si sfoga e dice al fratello che è arrivato il momento di crescere e che secondo lui non ha intenzione di farlo perché ha paura di fallire, così Dan, deluso, lo saluta e se ne va.

Il mio primo passo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Arriva in ospedale l'affascinante rappresentate farmaceutica July (Heather Locklear). Tutti sembrano subire il suo fascino eccetto il dottor Cox che ostenta disgusto verso di lei pur essendone attratto. Intanto Turk regala a Carla un corso di specializzazione, visto che lei continua a lamentarsi di dover sempre chiedere ai medici il permesso di ogni cosa. Carla inizialmente si arrabbia con Turk ma poi si rende conto che non è pienamente felice della sua posizione attuale. JD ed Elliot discutono su una paziente ed Elliot alla fine la fa operare, ma questa muore sotto i ferri facendo cadere Elliot in depressione. JD gongola sostendendo di essere un sostenitore della teoria "Chi vivrà vedrà". Kelso però alla conferenza di immorbilità e mortalità, elogia la scelta coraggiosa di Elliot e bacchetta JD per la sua mancanza di coraggio. Kelso incarica Cox di organizzare la serata promozionale per il PLOMOX, il nuovo farmaco di July. Alla conclusione della serata Turk sta male per la troppa carne mangiata e viene portato in ospedale. Intanto July dice a Cox che prova qualcosa per lui, ma lui se ne va senza risponderle. Carla confessa a Cox che la vera ragione per cui non va al corso di specializzazione è perché vuole stare accanto a Turk e non trascurare il loro rapporto. Cox raggiunge July al bar e JD, grazie ad Elliot, capisce che nella vita come nel lavoro, ogni tanto bisogna rischiare, così i due vanno a fare bungee jumping.

Le mie coppe di frutta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD e Turk hanno l'abitudine di rubare alcuni oggetti dall'ospedale per risparmiare e saldare così i debiti contratti per frequentare l'università. Turk offre a JD un lavoro nell'ambulatorio pubblico ma decide di tenersi 100 dei 300 dollari di paga. JD lo scopre e per vendetta racconta ai medici in ambulatorio che Turk fa uso di marijuana. Turk quindi non viene più contattato e perde il suo impiego serale. JD si sente in colpa perché ha costretto Turk ad un lavoro su un'ambulanza. Appena capito che il suo tiro mancino danneggiava anche Carla, JD va a fa re le sue scuse a Turk sull'ambulanza. Nel frattempo Cox ufficializza la storia con July, la bella rappresentante farmaceutica, e ciò modifica il suo carattere e lo fa diventare meno arrabbiato e scontroso. Poi però scopre che July è andato a letto con molte persone all'interno dell'ospedale, e ciò lo fa tornare il solito dottor Cox. Mentre July è a casa di Cox, arriva Jordan, la ex moglie di lui incinta, che rivuole Cox al suo fianco per crescere il bambino. Inizia così una guerra senza esclusione di colpi tra le due donne per il dottor Cox, che alla fine sceglie Jordan. Le cosiddette Gincologirl, ovvero i medici che hanno preso la specializzazione in ginecologia, che sono tutte donne, chiedono ad Elliot di unirsi a loro. Elliot rifiuta. Il padre di Elliot fa visita alla figlia e le rivela che è stato lui a chiedere alla ginecologa Gerson di convincerla a scegliere ginecologia. Elliot dice al padre che non vuole specializzarsi in ginecologia e il padre le ricorda di averle pagato gli studi. Elliot risponde che è abbastanza grande per scegliere da sé. Mr Reid taglia i fondi alla figlia, che è costretta a traslocare dalla bella casa in cui viveva e cambiare radicalmente il suo stile di vita.

Il mio giorno fortunato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD e Cox hanno una discussione su una diagnosi: secondo il dr. Cox è una malattia comune, secondo JD una patologia molto rara. Le analisi confermano la tesi di JD, che si monta la testa, risponde a tono a Cox e diventa arrogante. Cox allora lo sfida in una contesa medica: due pazienti perfettamente uguali, stessi sintomi, stessa età, stesso sesso, stessa etnia, uno per JD, uno per Cox. JD somministra gli stessi farmaci di Cox, ma il suo paziente muore, quello di Cox no. Persa la sfida, cerca di capire dove ha sbagliato. Il Dottor Cox gli spiega che la cosa di cui non ha tenuto conto è che il caso è sempre più forte di tutto. Elliot intanto affronta la mancanza di soldi, dopo che il padre le ha negato i fondi. In ospedale un paziente a cui aveva dato pochi mesi di vita ma che invece era completamente guarito le fa causa. Carla nel frattempo vuole parlare con Cox della storia con Jordan, che a lei pare una scelta sbagliata. Jordan si infuria con lei. Carla capisce di essere una persona che dice sempre agli altri ciò che devono fare e promette e Turk che proverà in tutti i modi a cambiare.

Il mio mostro[modifica | modifica wikitesto]

L'ospedale immaginato da J.D. come se fosse un mostro

Trama[modifica | modifica wikitesto]

J.D. va al lavoro insieme a Turk, Carla ed Elliot. Il giorno però non si prospetta affatto bene: tra pazienti in fin di vita e continue complicazioni, J.D. immagina che il Sacred Heart Hospital sia come un "mostro" che risucchia le forze a medici e pazienti. Elliot intanto si è trasferita in un camion fuori dall'ospedale, in quanto suo padre e sua madre l'hanno sfrattata di casa.

La mia "storia" di sesso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD ed Elliot si risvegliano dopo aver fatto sesso. Entrambi non vogliono ricominciare una relazione seria, dopo la disastrosa fine dell'altra e quindi decidono di essere "Compagni di sesso". Elliot usa il sesso con JD per eliminare le tensioni e la depressione che la opprimono. Elliot è sempre più pressappochista nel suo lavoro e Turk, che l'aiuta, ne paga le conseguenze, venendo accusato delle negligenze della ragazza. Turk allora decide di dare ad Elliot una tregua per farla riflettere sulla sua vita convincendo i pazienti di Elliot a chiedere un altro medico. Elliot lo scopre e inizialmente di infuria, poi quando si rende conto che sta davvero peggiorando come medico, capisce che Turk ha fatto la cosa giusta, per il bene dei pazienti oltre che per il suo. JD intanto si rende conto di non riuscire a dividere il sesso dai sentimenti e si riscopre innamorato di Elliot nuovamente, ma Elliot tronca il loro rapporto per riordinare la sua vita. Carla nel frattempo ha un problema con un paziente anziano: gli ha detto che può essere dimesso per andare al matrimonio del figlio, ma Kelso sostiene che ha ancora bisogno di ossigeno. Manda JD da Kelso a sostenere che dimettere il paziente è la scelta giusta. Kelso va a parlare con lei e le dà la possibilità di decidere: dimetterlo e correre il rischio, o stare sul sicuro e farsi odiare da un paziente.

La mia nuova vecchia amica[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elliot vuole essere solo amica di JD, che si finge d'accordo pur essendone ancora innamorato. Elliot non fa che ostentare la loro nuova "amicizia" così JD per farla ingelosire esce nuovamente con la ragazza dello spaccio, piantando Elliot in asso nel momento del bisogno (le avevano rubato il furgone con dentro tutto ciò che possedeva). JD chiede scusa e le cose sembrano sistemarsi, ma alla fine capisce che Elliot per non sembrare vulnerabile stava portandosi dietro un pesante fardello. Allora non va all'appuntamento con la ragazza dello spaccio ma va a trovare Elliot, come amico (anche se a malincuore). Nel frattempo Cox e Carla si occupano del signor Corman, un uomo che si presenta molto frequentemente all'ospedale convinto di avere malattie esotiche e rarissime. Cox decide di strapazzarlo un po' con inutili controlli molto dolorosi, ma questo lo porta a scoprire che il paziente ha un rara forma di cancro. Cox chiede a Carla perché gli avesse impedito di fare le analisi inutili a Corman, dato che lei è l'unica che riesce a rimettere in riga il dottor Cox. Entrambi scoprono che la loro amicizia non è più affiatata e trovano un po' di tempo da dedicarsi. Intanto Turk e Kelso si occupano di un'anziana signora appena operata al cervello a cui Turk deve far ritirare la patente. Lui non lo fa, disobbedendo a Kelso, ma la sua paziente perde il controllo della macchina e per un pelo non investe Turk e Kelso, andando poi a schiantarsi contro la macchina del primario, da lui molto amata. Kelso allora impartisce una lezione a Turk: tutti i pazienti mentono.

La mia filosofia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In ospedale è tornata Elaine, in lista per il trapianto di cuore da molto tempo, tanto che lei e JD sono diventati amici. JD si occupa con il Dr. Cox anche di una donna incinta con un problema di cuore dovuto alla gravidanza. Quando il marito dovrà scegliere se far nascere pericolosamente presto il bambino per salvare la moglie, JD lo aiuterà nella scelta. Intanto Turk è deciso a chiedere a Carla di sposarlo. Ma la stessa sera Carla riceve la telefonata di sua madre, che le dice che è morta sua zia. Carla deve partire per 5 giorni per Chicago e Turk non trova il modo di fargli la grande proposta (anche perché l'anello viene mangiato da un bambino dell'ospedale). Prima che parta, senza anello, Turk glielo chiede lo stesso. Carla risponde che lo ama ma che ci deve riflettere. Nel frattempo Elliot combatte contro Kelso per avere due spogliatoi separati invece di uno misto. Grazie ai consigli legali di Ted ed al sostegno di tutte le donne dell'ospedale, Kelso cede. Alla fine la filosofia di JD (in ospedale per ogni persona che muore una continua a vivere, mantenendo l'equilibrio) si dimostra esatta: madre e figlio sopravvivono, ma Elaine va in arresto cardiaco e muore.

Mio fratello, il mio guardiano[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Carla sta tenendo Turk sulle spine riguardo alla richiesta di matrimonio perché è molto in dubbio sulla serietà della proposta e la maturità di Turk. Intanto arriva Kevin (D.L. Hughley), il fratello di Turk a passare un paio di giorni con lui. Kevin è stato lasciato dalla moglie e, anche se non lo fa trasparire, soffre molto per questo. Turk fa di tutto per tirarlo su e alla fine i due finiscono in un bar dove si ubriacano. Al loro rientro Carla vede Turk e Kevin sbronzi fradici con Roudie e una ragazza incontrata al bar. E questa fa nascere nuovi dubbi. Intanto arriva all'ospedale l'antitesi di Kelso, il dottor Doug Townshend (Dick Van Dyke), adorato da tutti, Cox, Kelso ed Inserviente compresi. Egli segue un caso con JD, ma gli fa utilizzare tecniche antiquate ed obsolete che presentano rischi inutili e che fanno aggravare il paziente. JD lo denuncia a Kelso che a malincuore è costretto ad impedirgli di esercitare la professione. Nel frattempo Cox e Jordan litigano perché Cox vuole sapere il sesso del bambino, Jordan no. Per una coincidenza Elliot viene a sapere di che sesso è il bambino mentre i genitori ne sono all'oscuro. Cox cerca di estorcerle l'informazione ma Elliot lo ricatta e poi dà una busta con su scritto il sesso a Jordan. Jordan dopo una discussione la consegna a Cox lasciando a lui la scelta. A malincuore alla fine Cox la straccia senza aprirla.

La sua storia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Turk continua a chiedere a Carla di sposarlo, ma questa continua a dirgli di aspettare perché deve decidere. JD e Turk inoltre fanno a gara per vedere chi preferisce tra loro due la cameriera del bar vicino all'ospedale. Elliot incontra un ragazzo al bar che si sscopre poi essere un infermiere all'ospedale, ma lei è talmente preoccupata da ciò che pensano gli altri da piantarlo. Alla fine dell'episodio si pentirà e gli chiederà di nuovo di uscire. Il Dr. Cox va dal suo psichiatra, un tipo irascibile e poco amichevole. Questo però riesce a far ragionare il Dr. Cox su ciò che è e sui suoi rapporti con le altre persone pressoché inesistenti. Difatti questo invita diversi suoi colleghi a casa sua per vedere una partita, ma nessuno si presenta. L'unico a venire è JD che non era stato invitato e che viene sbattuto fuori di casa dal Dr. Cox. J.D. chiede un altro supervisore per stargli lontano. Alla fine la cameriera preferisce Turk e i due stanno quasi per andare via insieme quando Carla lo chiama per dirgli che ha preso una decisione e che lo sposerà. Turk va subito a trovarla ed abbracciarla. JD intanto è in ospedale e poco prima di uscire incontra il Dr. Cox che gli dà una pacca sulla spalla in segno di amicizia. JD alla fine va da Turk con dei fuochi d'artificio da far esplodere e tutti sono in allegria.

A differenza delle altre puntate, il narratore è Cox.

Il mio karma[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD e Turk sono sul tetto a giocare a golf e una loro pallina rompe il vetro di una macchina che causa un incidente stradale. Jordan è in ospedale per partorire e il Dr. Cox le spiega che le ha fatto assegnare la sala da parto migliore dell'ospedale, sfortunatamente quella sala è occupata e di conseguenza le viene assegnata la stanza peggiore, ma Cox rimedia chiedendo un favore al Dr. Kelso. In seguito Jordan, furiosa per il precedente fatto e per via dell'imminente parto, caccia Cox dalla stanza. In ospedale si presenta un paziente che dice di essere stato colpito da una palla da golf mentre guidava, ma JD e Turk, impauriti, fanno finta di niente. Intanto Elliot prosegue la sua relazione con Paul, ma inizia a non riuscire più a nascondergli la sua "pazzia". JD e Turk, convinti che la causa di tutte le disgrazie che gli stanno capitando sia il cattivo Karma, decidono di confessare al paziente che sono stati loro a colpire la sua macchina, ma scoprono che non è stato colpito dalla loro palla e tirano un sospiro di sollievo. Paul intuisce che Elliot nasconde qualcosa e le chiede spiegazioni, così lei in preda al panico non resiste più e gli espone tutte le sue pazzie, ma Paul reagisce bene. Il Dr. Cox chiede a JD di dare ogni tanto un'occhiata a Jordan e mentre i due sono soli nella stanza, lei gli confida che il figlio che porta in grembo il realtà è di Cox.

Il mio medico privato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD è indeciso se dire o no al Dr. Cox che il figlio di Jordan è suo e inizia a chiedersi quale sia il motivo per cui lui e lei abbiano divorziato. In ospedale si presenta una paziente con un medico privato di nome Peter che Cox scarica a JD. Elliot, Carla, JD e Turk si divertono con un paziente narcolettico, narcolessia dovuta all'eccitazione sessuale. Elliot lo fa svenire mentre Carla non ci riesce, così da farle dubitare del suo fascino. Intanto il Dr. Kelso parcheggia la macchina sotto il canestro, non permettendo così a Turk di giocare a Basket, che a sua volta per vendetta taglia la spina al videogioco di Pac Man, videogioco di cui Kelso è dipendente. Si viene a sapere che Cox e il medico privato Pet erano amici e quest'ultimo svela a JD i segreti per contrastare le sfuriate di Cox. I 3 si ritrovano in una stanza e da una discussione JD scopre che Jordan tradì Cox con Pet, svelando così il motivo per cui i due si separarono.

La mia B.S.C.[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In ospedale si presenta una ragazza di nome Jamie che viene a trovare il marito che è in coma ormai da 2 anni, ma questo, dopo alcuni tentennamenti, non impedisce a JD di uscire con lei, nonostante il parere contrario di Carla. Ralfy, il bambino che ingoiò l'anello di matrimonio di Turk, confessa a Carla l'accaduto, mandandola su tutte le furie. Turk le assicura che l'anello è pulitissimo e per dimostrarlo se lo mette in bocca, ingoiandolo accidentalmente. Cox, JD, Turk, Carla ed Elliot si ritrovano nella mensa aziendale a discutere della volontà di JD di uscire con Jamie, e dopo un batti e ribatti, quest'ultimo va su tutte le furie facendogli notare che gli ultimi a poterlo giudicare sono loro, visto che per stupidi motivi non fanno altro che lamentarsi dei loro rapporti sentimentali.

Il mio regno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Inizia il tirocinio in chirurgia e JD diventa l'assistente di Turk, ma non riesce ad ambientarsi e viene preso di mira dagli altri chirurghi. Paul, in seguito ad un equivoco, crede che Elliot gli abbia detto "ti amo", così il rapporto subisce una rapida accelerazione da parte dell'infermiere che porta Elliot a distaccarsi. Intanto JD, stufo degli scherzi subiti dai chirurghi, inizia a svelare imbarazzanti segreti su Turk rendendolo lo zimbello del gruppo. Intanto Kelso è impegnato in un convegno e Cox decide di fargli uno scherzo, facendolo credere morto, ma lo scherzo gli sfugge di mano, arrivando addirittura a svuotare il suo ufficio in un attimo. Elliot e Paul discutono della loro relazione fino a quando lei non lo scarica.

La mia interpretazione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD va al funerale dell'ex marito della donna con cui sta uscendo e, mentre urina in un cespuglio, vede da una finestra l'inserviente che si fa la doccia e nota un melanoma sul pene di quest'ultimo, tumore che poi si rivelerà benigno, nel frattempo è arrivato in ospedale un paziente tedesco che non parla inglese e quindi l'unico tramite è il fratello del paziente che parla sia inglese che tedesco, nascono problemi poiché quest'ultimo non vuole rivelare al fratello le precarie condizioni diagnosticagli. Il Dr. Cox ha dei problemi con la sua ex moglie poiché lui non si vuole occupare del bambino che pensa sia di un altro uomo, nel frattempo Turk ha fatto un sogno erotico con protagonista Elliot, Carla lo viene a scoprire ma non accade quello che pensava, la donna infatti si rivela piuttosto tranquilla riguardo a quella situazione, giustificando il comportamento del fidanzato.

La mia regina del dramma[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

JD si frequenta con la Bella Sposina del Coma, ma hanno dei problemi perché tra di loro sembra non esserci più pepe, svanito l'effetto eccitante della relazione proibita. Durante l'episodio JD cerca in tutti i modi di mantenere la B.S.C. interessata a lui, e riesce alla fine a stabilizzare la propria relazione. Nel frattempo Carla e Turk stanno cercando di organizzare il loro matrimonio e Carla desidera che sia il matrimonio dei suoi sogni, ma all'infermiera arriva la notizia del decesso della madre, per cui decide di volersi sposare il prima possibile. Il matrimonio non verrà celebrato però perché Turk si accorgerà che non è quello che Carla vuole realmente.

Il lavoro dei miei sogni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spence (Ryan Reynolds), un amico di JD e Turk, è in visita per il matrimonio di un vecchio compagno di college dei tre. In seguito a un imprevisto il Dr. Cox scopre di essere il padre del bambino di Jordan, sua ex moglie con la quale sta cercando di riallacciare i rapporti, all'inizio ne rimane colpito e deluso ma poi capisce e i due fanno pace. Il Dr. Kelso è arrabbiato con Elliot in seguito a un incidente e la bistratta in continuazione. L'inserviente e JD hanno un battibecco poiché il primo guadagna più dell'altro.Infine JD fa notare a Cox come egli possa essere un ottimo padre, così Cox interviene nella discussione tra Elliot e il Dr.Kelso dando un pugno in pieno volto al primario, augurando una buona giornata a tutti e tornando a casa da Jordan e suo figlio.

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione